Product by:
Salvatore Brizzi

Reviewed by:
Rating:
5
On 7 Aprile 2014
Last modified:4 Gennaio 2018

Summary:

Con Salvatore Brizzi ho fatto il passo del gambero: ho visto per primi i suoi ultimi prodotti, per poi procedere alla sua trilogia di base: Officina alkemica, La porta del mago, Risveglio...

Officina alkemica - Salvatore Brizzi (esoterismo)Titolo: Officina alkemica.
Autore: Salvatore Brizzi.
Argomenti: esoterismo, alchimia, crescita personale.
Editore: Anima Edizioni.
Anno: 2006.
Voto: 8.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Con Salvatore Brizzi ho fatto il passo del gambero: ho visto per primi i suoi ultimi prodotti (Il libro di Draco Daatson, La sconfitta di Cronos, Risvegliare la macchina biologica, La rinascita italica, Gli insegnamenti di Draco Daaatson, Il magnetismo del mago, La sacra sessualità, Il bambino e il mago), per poi procedere alla sua trilogia di base (Officina alkemica, La porta del mago, Risveglio)… almeno questa, però, in ordine cronologico.

Prima dei libri, peraltro, lo avevo visto e sentito in molti audio e video, compreso il primo e ottimo dvd Alchimia contemporanea, che mi avevano già preparato abbondantemente a quanto avrei trovato negli scritti.

Le valutazioni assegnate ai vari testi parlano da sole, idem l’abbondante presenza di Brizzi nella pagina facebook… e devo dire che Officina alkemica non ha fatto eccezione, col libro che, pur in uno spazio non eccessivo (200 pagine larghe), propone al lettore una sintesi dei principi alchemici.

Il lettore è così condotto lungo il sentiero dell’alchimia inferior (con le sue tre fasi di nigredo, albedo e rubedo) e lungo quello dell’alchimia superior (che potrebbe essere considerata tanto più impervia, quanto più semplice), ed è accompagnato con la solita semplice efficacia da Salvatore Brizzi, persona che evidentemente ha il dono della capacità comunicativa sintetica e chiara.

E che, si evince da come parla, parla di cose provate in prima persona, e non dunque di mera dottrina teorica, fatto che aggiunge convinzione alle sue parole e ispirazione in chi legge.

Senza farla troppo lunga, a proposito di sintesi, Officina alkemica è una sorta di manuale di crescita personale breve ma completo, che offre gli strumenti di evoluzione di un percorso tra i più anziani tra tutti… ma rivisitato e reso attuale e “appetibile” dal nostro buon Brizzi.

In conclusione, Officina alkemica è l’ennesimo libro di Salvatore Brizzi che consiglio senza indugi, uno di quei libri che, da soli, basterebbero al percorso di evoluzione personale di una vita… e che, difatti, non sarebbe una brutta idea riprendere in mano di tanto in tanto.

Fosco Del Nero

Share Button