Product by:
Oscar Angel Citro

Reviewed by:
Rating:
4
On 21 Ottobre 2021
Last modified:22 Novembre 2021

Summary:

"La medicina della nuova era", libro scritto da Oscar Angel Citro nel 2014, è un libro non facile da recensire, poiché ha evidenti punti di forza e altrettanto evidenti criticità.

La medicina della nuova era - Oscar Angel Citro (salute)Titolo: La medicina della nuova era.
Autore: Oscar Angel Citro.
Argomenti: salute, benessere, crescita personale.
Editore: Oscar Angel Citro Editore.
Anno: 2014.
Voto: 7.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino, Amazon.

 

La medicina della nuova era, libro scritto da Oscar Angel Citro nel 2014, è un libro non facile da recensire, poiché ha evidenti punti di forza e altrettanto evidenti criticità.
La valutazione numerica positiva si riferisce al fatto che i primi afferiscono essenzialmente ai contenuti, mentre i secondi essenzialmente (ma non solo) alla forma.

Vado a commentare nello specifico, partendo dagli argomenti che affronta il testo, lungo circa 240 pagine: in esso si parla di salute, di malattia, di benessere esteriore e interiore, con le due cose che sono ovviamente collegate.
A tal fine, si prendono in esame soprattutto i chakra, il test energetico, le principali malattie, la storia della medicina e della farmaceutica contemporanea, con tutti gli inevitabili collegamenti.

In sintesi, Citro incoraggia uno stile di vita sano, basato su un’alimentazione vegetariana e tendenzialmente crudista, sull’equilibrio interiore ed eventualmente su alcuni rimedi utili a sostenere il corpo fisico (centrifugati di verdure, argento colloidale, prodotti takionici, lavaggio emozionale).

Detto degli estremi generali del libro, ora vengo a un mio commento più ravvicinato: il primo commento è positivo, giacché quasi tutto quello che è contenuto nel testo corrisponde a verità. C’è giusto qualcosa sui chakra che non corrisponde alla tradizione, e io rimango sempre su tradizione e maestri, fino a prova contraria (anche perché ho sempre visto confermate tali antiche tradizioni). Son dettagli, comunque: se l’essere umano vivesse come suggerisse Citro, probabilmente le malattie diminuirebbero del 90%, in particolar modo quelle più drammatiche e invalidanti.

Detto questo, ciò che peraltro è l’opinione più importante relativa su La medicina della nuova era, vado però a evidenziare alcune alcune criticità, che, devo essere onesto, non sono criticità da poco.
La prima è relativa alla forma: credo non mi sia mai capitato di leggere un libro così mal scritto: il libro è un trionfo di errori grammaticali, ortografici, di punteggiatura e persino di spaziatura e d’impaginazione. D’accordo: in un testo di saggistica la cosa più importante sono i contenuti, ma anche la forma va curata, ed è una questione di rispetto per chi legge. In fin dei conti, pur in un’autopubblicazione, sarebbe bastato sottoporre il testo a qualcuno ferrato nella lingua italiana.

Seconda criticità, questa di altro tipo: sovente chi si occupa di altre materie, come l’archeologia, la storia o la medicina, a un certo punto si sente in dovere di parlare di tematiche spirituali. La cosa in sé la cosa sarebbe anche lodevole, giacché significa che la persona ha iniziato a fare alcuni collegamenti, se non fosse che per parlare di argomenti esoterico-evolutivi occorrono una certa conoscenza e una certa realizzazione interiore. Citro dimostra con quel che dice, in numerosi punti, di essere carente da questo secondo punto di vista, e anzi il libro è falcidiato da una lunga serie di vanterie, giudizi, questioni egoiche, gravi errori concettuali, etc.
Questo inficia i messaggi di tipo non salutistico che vengono proposti nel testo, ma non quelli pratici, che rimangono validi.

A titolo d’esempio sulla questione “vanteria”, il testo in copertina propone queste scritte: “La medicina della nuova era – Ora viene svelato il futuro della medicina – Il libro che produrrà cambiamenti nel campo della medicina e non solo”.
In quarta di copertina, invece, si legge: “Il libro rivoluzionario che sveglierà la coscienza collettiva del mondo e condizionerà il futuro”.
Anche all’interno del testo si assiste continuamente ad autoelogi continui tipo quante donne ha conquistato l’autore, quali successi mondani ha ottenuto, paragoni d’importanza tra i lavori dell’autore e di Hamer, etc.
Insomma, da parte mia consiglierei di migliorare la forma e di rendere più sobrio lo stile, mantenendo i medesimi contenuti, i quali come detto sono di valore ed evidenziano il genuino interesse dell’autore per la salute psico-fisica delle persone.

Anche così, comunque, La medicina della nuova era di Oscar Angel Citro è un testo di buon valore, che potrebbe interessare a molte persone essendo un ottimo testo compilativo che prende spunto da varie discipline e vari autori fornendo un buon quadro generale.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 2 visits today)