Product by:
Mariavittoria Spina

Reviewed by:
Rating:
4
On 10 settembre 2018
Last modified:13 settembre 2018

Summary:

La recensione odierna è dedicata al libro Resilienza alimentare, pubblicato da Mariavittoria Spina nel 2018.

Resilienza alimentare - Mariavittoria Spina (salute)Titolo: Resilienza alimentare.
Autore: Mariavittoria Spina.
Argomenti: salute, benessere, evoluzione personale.
Editore: Spazio Interiore.
Anno: 2018.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

La recensione odierna è dedicata al libro Resilienza alimentare, pubblicato da Mariavittoria Spina nel 2018.
Il libro comprende circa 180 pagine di formato un poco più ampio della media e si riferisce al tema della salute e del benessere.
Non a caso, il suo sottotitolo è “I segreti del benessere consapevole del Nuovo Millennio”.

Il “benessere” è però inteso in senso olistico e non solo alimentare, col libro che, pur dedicando all’”alimentazione del corpo fisico” la maggior parte del suo spazio, ne dedica anche all’“alimentazione della psiche”.
L’indice è completato da un capitolo iniziale su “vitalità e benessere” e da un capitolo finale sulle “buone abitudini”, più altre piccole appendici (tra cui segnalo un’introduzione tanto breve quanto lucida e spronante).

Quello che emerge è una sorta di manuale su uno stile di vita sano, incruento e sostenibile, davvero molto dettagliato e ricco di consigli, che vanno dall’alimentazione (vegana e tendenzialmente crudista) alle pratiche di benessere (yoga, tai chi, etc), dal mondo interiore di pensieri ed emozioni alla scelta delle padelle con cui cucinare… davvero molto.

Forse anche troppo, nel senso che è praticamente impossibile portare in blocco tutto quanto nella propria vita, ma probabilmente ciò non era nemmeno l’obiettivo di chi scriveva, ch’era più probabilmente quello di redigere un manuale di riferimento su salute e benessere a 360° gradi. In questo senso, l’obiettivo è stato raggiunto piuttosto bene (e, curiosamente dal mio punto di vista, va a coincidere come intento e in parte anche come argomenti con un testo che ho da poco terminato di scrivere e che pubblicherò in futuro).

Il libro è impaginato molto bene dall’editore e scritto in un italiano eccellente, preciso ed elegante, che ha forse il solo difetto di essere più vicino alla dissertazione di una tesi accademica che non alla divulgazione popolare, risultando forse poco scorrevole agli occhi dei più.

Ma, d’altronde, il libro, un po’ per lo stile espositivo e un po’ per gli argomenti trattati, non pare avere un target amplissimo, e invece rivolgersi a persone che hanno già delle basi nel settore (tra le altre cose, parla di elementi nutritivi, onde cerebrali, fisica dei quanti, scuola pitagorica, etc).

Nel complesso, ho assai gradito Resilienza alimentare di Mariavittoria Spina, libro di ottimo valore, apprezzabile tanto per i contenuti quanto per la sua tensione verso la salute del singolo individuo e della società intera, che inevitabilmente passano dalla non violenza-compassione e dall’armonia interiore, con le due cose che sono inestricabilmente connesse.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...