Product by:
Fosco Del Nero

Reviewed by:
Rating:
5
On 6 Aprile 2011
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Qualche tempo fa avevo pubblicato un articolo intitolato Libri di sviluppo personale che vale la pena rileggere... oggi arriva il suo "sequel"...

Libri di sviluppo personale che vale la pena rileggere - 5Qualche tempo fa avevo pubblicato un articolo intitolato Libri di sviluppo personale che vale la pena rileggere.
In esso rivelavo la mia intenzione di mettere al corrente i miei lettori non solo delle mie letture, ma anche delle mie ri-letture in ambito crescita personale.

Questo per sottolineare i libri (o prodotti, il discorso vale anche per video, audio, etc) che ritengo più importanti e anche per evidenziare eventuali mutamenti di opinioni o sensazioni (cosa inevitabile alla lunga, visto che nessuno rimane perfettamente uguale a se stesso).

Inoltre ciò potrà giovare anche ad eventuali nuovi lettori che non avessero letto la recensione dei suddetti libri, e che dunque potranno così avere un nuovo riferimento.

Quest’oggi è dunque la volta di Libri di sviluppo personale che vale la pena rileggere – 2.

Se l’altra volta i fortunati candidati erano stati The reconnection (Eric Pearl),Lo spazio delle varianti (Vadim Zeland) e Sei come pensi di essere (James Allen), stavolta i testi prescelti sono stati i seguenti:
Il fruscio delle stelle del mattino, di Vadim Zeland,
Il potere di adesso, di Eckhart Tolle,
I segreti della mente milionaria, di Harv Eker.
Peraltro, ho riletto ciascuno di questi testi per un motivo ben specifico.

Il fruscio delle stelle del mattino
Nel caso de Il fruscio delle stelle del mattino, il motivo risiedeva nel fatto che avrei letto di lì a poco Avanti nel passato, ossia il terzo volume della saga di Vadim Zeland del Reality transurfing, motivo per cui ho voluto rinfrescarmi le idee col volume precedente (sapete che sono preciso nelle recensioni!).
Chi mi legge da un po’ sa già che apprezzo molto Zeland, e che anzi lo considero uno di quegli autori che si potrebbe leggere e applicare isolatamente, ossia senza prendersi la briga di leggersi altro (altri autori del genere sono gli Hicks o Haanel, tanto per citare due classici).

Il potere di adesso
Stesso discorso per Il potere di adesso, visto che la rilettura del best seller di Eckhart Tolle ha preceduto la lettura di Come mettere in pratica il potere di adesso, testo che peraltro ne è quasi la copia e che vi potere risparmiare di comprare se avete già il primo.
Primo che mi è piaciuto, più di quando lo lessi la prima volta.
Non c’è nulla di trascendentale dentro, ma tra le sue pagine si respira una serenità non da poco, fatto che mi basta per considerarlo un libro di spessore.

I segreti della mente milionaria
Veniamo ora a I segreti della mente milionaria, libro che ho riletto volentieri per tre motivi.
Il primo è che è un gran libro su legge di attrazione e mentalità di abbondanza.
Il secondo è che lo avevo letto la prima volta a Barcellona (in parte nel bellissimo Park Guell), e a quanto pare la neuro associazione è ancora attiva, visto che ogni volta che lo vedo penso a Barcellona e ai suoi parchi.
Il terzo motivo è che tra pochi giorni andrò al Millionaire Mind Intensive per vedere dal vivo Harv Eker.
Ovviamente vi farò sapere come è andato il corso…

Per ora, comunque, vi saluto, sperando come sempre di esservi stato utile.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 1 visits today)