Product by:
Wilson Frungilo Junior

Reviewed by:
Rating:
3
On 29 Aprile 2014
Last modified:26 Marzo 2019

Summary:

Oggi vi propongo un libro praticamente sconosciuto, di un autore altrettanto sconosciuto in Italia: Il quartiere degli estranei di Wilson Frungilo Junior.

Il quartiere degli estranei - Wilson Frungilo Junior (spiritualità)Titolo: Il quartiere degli estranei (Bairro dos estranos).
Autore: Wilson Frungilo Junior.
Argomenti: narrativa, spiritismo, spiritualità.
Editore: Casa del Nazareno Edizioni.
Anno: 1986.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: Amazon.

 

Oggi vi propongo un libro praticamente sconosciuto, di un autore altrettanto sconosciuto in Italia: Il quartiere degli estranei di Wilson Frungilo Junior.
Il secondo è un autore contemporaneo brasiliano, e il primo è un libro contenente i principi dello spiritismo, corrente esistenziale-cristiano-cattolica molto diffusa in Brasile, ma poco conosciuta da noi.

Per darne un’idea, si dica che l’esponente più conosciuto in Italia è Francisco Candido Xavier, meglio noto come Chico Xavier, autore di Nosso Lar, da cui è stato tratto l’omonimo film.
Ancora, si dica che si tratta di qualcosa spesso avvicinato al mondo dei medium (come peraltro era lo stesso Xavier), e che per molti versi i principi di fondo non si discostano molto dalla teosofia, disciplina qua da noi più celebre.

Parliamo dunque di mondo materiale e mondi sottili, di vita oltre la morte, di reincarnazione, di presenza-essenza divina che si dispiega poi in infiniti livelli di consapevolezza, di cui l’uomo è solamente uno… e peraltro uno dei più bassi.

La cosa particolare de Il quartiere degli estranei è che in realtà esso è un romanzo, nel quale, durante l’evoluzione della narrazione, vengono spiegati, al protagonista ignaro ma anche al lettore, i principi della dottrina spiritista, che si riferisce da vicino agli insegnamenti di Gesù, ma si discosta parecchio dai dogmi della chiesa cattolica.

Il libro si legge bene e volentieri, anche perché tutto sommato breve (circa 170 pagine di un formato piccolo), nonostante tenda un pochetto al melodramma, per quanto a fini didattici.
Tra l’altro il dispiegarsi della trama è abbastanza intuibile, ma diciamo che il romanzo in sé è solo una scusa per esporre alcuni principi di fondo, i quali sono belli e positivi, da cui la mia valutazione positiva.

Tra l’altro, sono un grande sostenitore della narrativa spirituale, un modo eccellente per imprimere alcuni principi-apprendimenti nella mente (ma più che altro nel cuore) delle persone, laddove un testo di stampo saggistico certamente offre più spazio di spiegazione, ma in genere ha meno impatto emotivo.
Ottimi esempi in questo senso sono lo stesso Nosso Lar, ma anche Superanima Sette – La scuola celeste, Stavolta sarò femmina, il famoso La profezia di Celestino… nonché, spero, il mio 21 dicembre 2012 – Il romanzo.

Ed ecco che, se siete anche voi appassionati di narrativa spirituale, avete qualche titolo da esplorare.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...