Review of: Occidente
Product by:
Italo Cillo

Reviewed by:
Rating:
2
On 13 Maggio 2009
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Quest’oggi presento un’altra conversazione audio tratta dal sito di Italo Cillo Miglioriamo.it, e che porta il titolo di Occidente.

Occidente - Italo CilloQuest’oggi presento un’altra conversazione audio tratta dal sito Miglioriamo.it, il portale di Italo Cillo dedicato al mondo del miglioramento personale (benessere, ricchezza e saggezza).

Tale file, come tutti gli altri, è scaricabile dal sito gratuitamente, ma, a differenza degli altri, presenta una particolarità: difatti, Italo Cillo non si limita a intervistare, come di solito, ma è egli stesso il protagonista del discorso.

Discorso che porta il titolo di Occidente, e si riferisce in sostanza al contrasto tra le due macroculture e macroaree: Occidente e Oriente.

In particolare, la questione verte su come il tipico uomo occidentale, molto lontano dalla spiritualità orientale, possa usufruire dei doni dell’Oriente, meditazione in primis, magari adattandoli alla vita e alla cultura occidentale.

Cultura occidentale che si è mostrata assai restia alla penetrazione delle tecniche orientali, come per l’appunto meditazione e yoga, soprattutto a causa di due resistenza: la religione cristiana e la medicina-psicoterapia.

Laddove entrambe, cristianesimo e medicina “ufficiale”, sono fattori limitanti per lo sviluppo personale dell’individuo, in quanto demandano la sua vita a un fattore di responsabilità esterno, di tipo dogmatico o medico che sia, mentre il singolo individuo dovrebbe prendersi cura da sé della sua persona, che sia dal punto di vista fisico o da quello spirituale.

Da precisare inoltre che religiosità e spiritualità sono due cose differenti: la prima è osservanza dei dogmi (e ogni religione ha i suoi, segni che di assoluto non c’è nulla), mentre la seconda è contatto con il divino e con l’essenza della creazione.

Italo Cillo prosegue poi caldeggiando la pratica della meditazione, fattore di sviluppo assai importante, sottolineando poi che le esperienze spirituali, alle quali essa porta, trascendono l’intelletto, che è posto su un altro piano.

L’ultima parte del file è dedicata alla differenziazione le varie dimensioni della realizzazione:
– dimensione del valore,
– dimensione dell’affetto,
– dimensione della chiarezza mentale,
– dimensione dell’attività-lavoro,
– dimensione dell’appagamento.

Ad essere onesto, non è la migliore conferenza che abbia sentito, sia tratta da Miglioriamo.it sia in generale, e anzi l’ho trovata poco utile… pur trovandomi, voglio precisarlo, d’accordo con Cillo sull’importanza della crescita personale e sull’importanza di strumenti quali la meditazione (che ho iniziato a praticare da poco, come ora inizierò a provare lo yoga).

Tuttavia, magari il file potrebbe interessare a chi volesse affrontare il discorso in via introduttiva.

Fosco Del Nero

Share Button