Review of: Oltre il cielo
Product by:
Maurizio Cavallo

Reviewed by:
Rating:
3
On 23 Luglio 2014
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

L’articolo odierno è dedicato al libro di Maurizio Cavallo Oltre il cielo.
Si tratta di un libro scritto nel 2005 e contenente il resoconto delle vicende dell’autore, rapito da una razza aliena che lo avrebbe reso partecipe di molte conoscenze, nonché di leggi e principi esistenziali.

Oltre il cielo - Maurizio Cavallo (esistenza)Titolo: Oltre il cielo.
Autore: Maurizio Cavallo.
Argomenti: esistenza, ufo.
Editore: Verdechiaro Edizioni.
Anno: 2005.
Voto: 6.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino, Amazon.

 

L’articolo odierno è dedicato al libro di Maurizio Cavallo Oltre il cielo.
Si tratta di un libro scritto nel 2005 e contenente il resoconto delle vicende dell’autore, rapito da una razza aliena che lo avrebbe reso partecipe di molte conoscenze, nonché di leggi e principi esistenziali.

Il libro non è molto lungo (circa 190 pagine snelle) ed è corredato da una trentina tra foto e immagini riferite agli alieni, tra primi piani e foto di navicelle (purtroppo non molto chiare).

Oltre il cielo si apre col “copia e incolla” del diario tenuto dall’autore nel periodo dei primi “rapimenti”, ossia nell’ormai lontano 1981, che riporta tutta l’inquietudine, se non proprio il rischio di diventare pazzo, di una persona strappata dal suo mondo e invasa mentalmente.

Dopo il diario di quel periodo, segue la porzione principale del testo, che racconta, col senno di poi e in modo decisamente più tranquillo, le verità rivelategli nel mentre dalla gente di Clarion, tale il nome del pianeta da cui proveniva quella specifica razza aliena.
In queste decine di pagine, stanno molte conversazioni con gli alieni e altrettante considerazioni dell’autore (tra cui anche riferimenti a teorie quali quella di Zecharia Sitchin).

La parte finale del libro è dedicata ad alcuni saggi di vario genere, spazianti tra i tipi di sistemi stellari e l’attacco dell’11 settembre 2001.

Va da sé che nel leggere e nel valutare questi testi il primo dubbio che si presenta è quello della veridicità di quanto riportato. Di mio, sono portato a credere a Maurizio Cavallo, un po’ per sensazione, un po’ perché molte delle cose rivelategli s’incastrano bene con verità che ho appreso da altre fonti in ambito spiritual-esistenziale.
Non tutto però, e alcune considerazioni dell’autore non mi hanno trovato d’accordo.

Poco importa, comunque, visto che questa testimonianza è interessante ed è peraltro solo una delle tantissime (centinaia di migliaia) di testimonianze relative a rapimenti o comunque contatti diretti con entità non terrestri o non umane in senso stretto.

In questo senso, Oltre il cielo mi è piaciuto e l’ho letto volentieri, e in Maurizio Cavallo ho trovato una buona energia.

Fosco Del Nero

Share Button