Review of: Theta healing
Product by:
Vianna Stibal

Reviewed by:
Rating:
3
On 23 Marzo 2009
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Una disciplina che di recente ha riscosso un buon successo è il theta healing, diffuso da Vianna Stibal e portato in Italia da Rossi Video.

Theta healing - Vianna Stibal Titolo: Theta healing.
Autore: Vianna Stibal.
Argomenti: sviluppo personale, salute, benessere personale, manifesting.
Editore: MyLife Edizioni.
Anno: 2008.
Voto: 5.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Il giardinoAmazon.

 

Una disciplina che di recente ha riscosso molte attenzioni e un buon successo (ma anche qualche critica) è il theta healing, diffuso da Vianna Stibal e portato in Italia da Rossi Video.

Incuriosito, dunque, mi sono visto il video-intervista fatto alla fondatrice di tale nuova disciplina.

Comincio con una piccola nota di biasimo: siamo d’accordo che sono più importanti i concetti e gli esercizi proposti, ma curare un poco anche traduzione e regia non sarebbe stato male (per la prima, innumerevoli errori grammaticali e per la seconda inquadrature pessime e audio e video disconnessi).

Detto questo, andiamo a dire cosa è questo theta healing.
Sostanzialmente, come suggerisce il nome stesso, si tratta di un’attività di guarigione, praticabile sia su se stessi che sugli altri, che si effettua attraverso le onde theta.
Per chi non lo sapesse, le onde theta sono alcune delle onde prodotte dal nostro cervello (insieme alle onde beta, alle alfa e alle delta… e a volte all’elenco sono aggiunte anche le più estreme gamma).

Una volta che la persona va in theta, poi, sale ad alti livelli di coscienza, si connette con il settimo piano di esistenza e comanda al creatore di guarire il corpo, attivare il dna, o quel che si vuole.

In pratica, dunque, siamo a metà strada tra la guarigione e il manifesting

Vianna Stibal precisa che la differenza col reiki (altra pratica da molti amata ma da altri criticata) consiste nel fatto che quest’ultimo si basa sulle onde alfa, e il suo obiettivo è rilassare il corpo e togliere il dolore.
Il theta healing, invece, si propone di guarire, e istantaneamente, le malattie del corpo, finanche quelle gravi. La stessa Stibal, difatti, avrebbe “riscoperto” la pratica per eliminare in un istante il cancro che stava in lei.

In tal senso, tale disciplina porterebbe a veri e propri miracoli, e persino a interazioni con oggetti che non siano il corpo umano (Vianna Stibal dice di avere riparato la carrozzeria di una macchina con la medesima tecnica).

Dunque il theta healing agisce per guarire l’individuo eliminando le sue malattie, che peraltro Vianna Stibal dice che le persone si sono scelte da sole (“Scegliamo i virus così come scegliamo i compagni di vita”).

Vianna Stibal scopre il theta healing 13 anni fa, mentre 11 anni fa riceve da Dio le istruzioni su come risvegliare il potenziale dell’essere umano a livello di dna, “missione” che dapprima vorrebbe non accettare, ma che poi espleta (gratuitamente) per tutti questi anni.

La donna poi aggiunge che negli ultimi tempi il numero delle persone il cui dna è già attivo è sempre maggiore, tanto che lei ha attribuito la cosa alle frequenze vibrazionali del pianeta Terra.

Dopo l’intervista, tra l’altro, la stessa Vianna Stibal conduce alcuni esercizi di theta healing, e dunque già da tale video si può saggiare la tecnica… anche se a mio modesto modo di vedere le cose, per valutarle come si deve, vanno provate per bene, magari in un corso dal vivo (e difatti da questo solo video non si comprende bene tutto quanto).

Il video si conclude con Vianna Stibal che parla prima dei bambini indaco e dei bambini arcobaleno (i primi più sensibili e i secondi più energetici), e aggiunge che loro cambieranno il pianeta.
L’85% dei nuovi nati, ad oggi, farebbe parte di una di queste categorie (la seconda evoluzione della prima).

Gli ultimi due minuti invece sono spesi in un rassicurante messaggio sull’anno 2012, di cui in giro si sente parlare spesso, e spesso in modo catastrofico, anno che verrà e che sarà come tutti gli altri, con le persone che si creano la propria vita.

Lascio ciascuno pensare ciò che vuole in merito al theta healing e a Vianna Stibal, spesso criticati perché tacciati di operazione di marketing, peraltro con una sorta di copia e incolla di discipline precedenti (per esempio lo sciamanesimo huna).

Come detto, per giudicare con cognizione di causa una tecnica occorre provarla come si deve.
Quanto a Vianna Stibal, dico che mi ha suscitato un’impressione ambivalente: dapprima non molto positiva, ma poi migliore con l’andare avanti del video.

In definitiva, Theta healing di Vianna Stibal è un video utile per farsi una prima idea sulla disciplina, anche se decisamente un po’ vago e senza troppi contenuti “sostanziosi”.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...