Product by:
Wayne Dyer

Reviewed by:
Rating:
4
On 17 Maggio 2011
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Dopo avervi proposto vari libri, torniamo al settore dvd, con uno dei video di crescita personale più attesi dello scorso anno: The shift - Il cambiamento, di Wayne Dyer.

The shift - Il cambiamento - Wayne W. Dyer (spiritualità)Titolo: The shift – Il cambiamento (The shift).
Autore: Wayne Dyer.
Argomenti: crescita personale, spiritualità, obiettivi, motivazione.
Editore: Edizioni My Life.
Anno: 2010.
Voto: 7.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiGiardinoAmazon.

 

Dopo avervi proposto svariati libri, torniamo al settore video-dvd, con uno dei prodotti di crescita personale più attesi e apprezzati dello scorso anno: il film documentario The shift – Il cambiamento, di Wayne Dyer.
Tra l’altro, qualora vi interessasse, Wayne Dyer sarà in Italia per la prima volta fra poco (il 18 giugno) con il workshop Il cambiamento.

Wayne W. Dyer è una figura di spicco a livello mondiale nel campo della psicologia e dello sviluppo personale, tanto da essersi guadagnare il titolo di “padre motivazionale”. Anche lui, peraltro, viene da un passato molto difficile, proprio come altri grandi autori del settore (sul momento mi vengono in mente Neale Donald Walsch e Louise Hay)… probabilmente, proprio come affermano alcuni motivatori nonché maestri spirituali, le difficoltà ci costringono a reagire e a dichiarare all’Universo chi siamo.

Dyer aveva raggiunto ormai parecchi anni fa un certo successo con il libro di psicologia Le vostre zone erronee, per poi passare dalla psicologia alla spiritualità, da un lato leggendo autori come Krishnamurti e Muktananda e dall’altro pubblicando egli stesso testi di tipo esistenziale (su Una vita fantastica! lo abbiamo già visto con Come fare miracoli nella vita di tutti i giorni).

Ma veniamo a The shift – Il cambiamento.
Il video è metà tra film e documentario, ma non nel senso classico di The secret e What the bleep do we know?, per intenderci, bensì con un’integrazione vera e propria degli insegnamenti di Dyer all’interno del film-trama, che vede i vari protagonisti riuniti per diversi motivi in un albergo nel bel mezzo della natura, intorno al quale Wayne Dyer deve girare con una troupe un video di promozione di un suo libro.

Alcuni punti toccati dall’autore sono di notevole importanza: lo scopo della vita (lui dice di essere sorpreso da quante persone stanno cercando da anni il senso e lo scopo della loro vita), la natura del nostro essere (siamo tutti figli dello spirito e da lì proveniamo), l’ego (è la parte di noi che ci dice che non siamo la creatura perfetta di Dio, che siamo invece i beni che possediamo, che siamo separati da tutto il resto).

Ancora, Wayne Dyer parla della passione e dell’entusiasmo, degli obiettivi e della lotta, del benessere e della soddisfazione.
Il cambiamento da lui auspicato e a cui si riferisce il titolo sarebbe il passaggio da una prospettiva in cui siamo noi contro il resto del mondo, e lottiamo per ottenere successo, ricchezza, riconoscimento sociale, etc, a una prospettiva in cui riconosciamo di essere interconnessi con tutto, in cui troviamo lo scopo della nostra esistenza, in cui agiamo seguendo la parte più autentica di noi stessi, in cui riconosciamo che tutto ciò di cui abbiamo bisogno ci arriva, in cui in sintesi passiamo dalla lotta per far accadere le cose all’accettazione per ciò che si manifesta intorno a noi…

… e paradossalmente, dice Dyer, sarà proprio allora che la vita ci sorriderà.

The shift – Il cambiamento mi è piaciuto: a una bella location affianca molti spunti, molti concetti importanti, nonché la presenza serafica e serena di Wayne Dyer, personaggio che oscilla tra psicologia e spiritualità in un connubio ispirante e positivo.

Personalmente tendo a preferire i libri rispetto ai video, purtuttavia se i video sono di qualità come questo va più che bene.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...