Product by:
Federico Cellina

Reviewed by:
Rating:
5
On 14 Gennaio 2010
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Anche quest'oggi recensisco un ebook a pagamento: stavolta è il turno di Terra cava, nuova terra, di Federico Cellina.

Terra cava, nuova terra - Federico CellinaTitolo: Terra cava, nuova terra.
Autore: Federico Cellina.
Argomenti: cospirazionismo, spiritualità, esistenza.
Editore: Macro Edizioni Ebook.
Anno: 2007.
Voto: 8.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino dei libri.

 

Anche quest’oggi recensisco un ebook a pagamento: stavolta è il turno di Terra cava, nuova terra, titolo che avevo notato per caso su Macrolibrarsi e che aveva attratto la mia attenzione, anche perché l’argomento della Terra cava, tra le leggende antiche su Agharta e i reportage moderni comprensivi di foto satellitari, mi avevano enormemente incuriosito.

Per chi non sapesse a cosa ci si riferisce quando si parla di Terra cava, ecco il concetto in grande sintesi: tanto in tempi antichi, quanto in tempi moderni alcuni ricercatori e viaggiatori hanno affermato che il nostro pianeta non sarebbe pieno come ci hanno insegnato, bensì cavo, e che esistano differenti aperture per il suo interno, tra cui le principali si trovano ai due poli (circolano peraltro delle foto a dir poco sconcertanti dei poli stessi).

Tale ipotesi è stata suffragata dagli indizi più disparati: viaggi di esploratori che hanno affermato di avere incontrato nei poli terre e animali e climi che non avrebbero dovuto esserci; studi di scienziati che hanno affermato che alcune anomalie sul peso e sul campo magnetico si spiegherebbero solo se la Terra fosse cava; contattisti che hanno affermato quanto riferito loro da entità di vario tipo, leggende e resoconti di antichi popoli (e di molte parti del mondo) che riferivano per l’appunto di una terra dentro la Terra; le suddette foto satellitari, che pare che la Nasa abbia cercato di far sparire in tutta fretta, etc.

L’autore del testo, Federico Cellina, non si sofferma esclusivamente sull’argomento della Terra cava, ma anzi spazia in lungo e in largo, parlando anche di alieni (sia extraterrestri, sia intraterrestri), di Lemuria e Atlantide, dell’ascensione che ci sarà nei prossimi anni, di ricerca spirituale.

Quello che alla fine della fiera esce fuori da Terra cava, nuova terra è nientemeno che un testo che illustra la storia del nostro pianeta dalla sua creazione sino ad oggi, e che alla teoria aggiunge anche la pratica sotto forma di consigli.

Va da sé che, di fronte ad argomenti così controversi, per i quali peraltro quasi nessuno di noi ha la possibilità di verificare cosa sia esatto e cosa no (io, per esempio, non posso andare al Polo Nord e vedere cosa c’è, non posso distinguere quali fotografie siano autentiche, quali eventualmente siano state nascoste, etc), si tratta più che altro di una questione di fede, di sentire intimo.

Personalmente, il mio sentire mi porta a credere alle parole dell’autore, frutto parte di ricerca personale e parte di rivelazioni di “angeli”, anche perché, sono sincero, si accordano perfettamente con molte delle cose di cui sono intimamente convinto (per esempio la questione rettilianiilluminatinuovo ordine globale).

Ma suppongo che a leggere Terra cava, nuova terra saranno solo le persone affini al testo stesso, per cui il problema non si pone, nel senso che gli altri, nel caso, si faranno due risate… ed è una buona cosa, visto che ridere fa bene.
Buona lettura.

Fosco Del Nero

Share Button