Review of: Self-marketing
Product by:
Luigi Di Salvo

Reviewed by:
Rating:
3
On 3 Gennaio 2009
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Nuova conversazione tratta da Miglioriamo.it.
Come al solito, l’intervistatore è Italo Cillo, mentre l’ospite è Luigi Di Salvo, con il dialogo tra i due che porta il nome di Self-marketing.

Self-marketing - Luigi Di Salvo Nuova conversazione tratta da Miglioriamo.it, il sito di Italo Cillo che si occupa di sviluppo personale latu sensu, dal benessere fisico alla ricchezza alle tecniche mentali – psicologiche.

Come al solito, l’intervistatore è Italo Cillo, mentre l’ospite è Luigi Di Salvo, con il dialogo tra i due che porta il nome di Self-marketing (medesimo titolo del libro che Luigi Di Salvo ha scritto con Nicola Santoro).

Self-marketing, sarebbe a dire “marketing di se stessi”.

La premessa iniziale di Luigi Di Salvo, infatti, è quella dell’unione del marketing con il miglioramento personale, intendendo dunque la cosa come il mostrare all’esterno quanto valiamo, nell’ottica che sin da piccoli noi “vendiamo” noi stessi, negoziando su ogni singola cosa.

Detta così, la cosa può sembrare un po’ cinica, ma Di Salvo intende dire che il marketing non è altro che il riconoscimento esterno di quanto noi valiamo, che poi è il riflesso di quanto internamente crediamo di valere.

Ecco dunque che diventa importante il mondo interno: è importante avere degli obiettivi chiari e motivanti, perché ci fanno stare bene.

È importante riconoscere quali sono i propri punti di forza, i propri talenti.

È importante essere integri, perché ipocrisia e falsità ritornano sempre indietro, come una sorta di effetto boomerang.

È importante anche interessarsi agli altri, e creare rapport (termine della programmazione neurolinguistica con cui si indica il feeling che si crea tra due persone) condividendo interessi ed emozioni.

Luigi Di Salvo poi chiude l’audio Self-marketing con un’interessante elencazione di tre punti, tanto semplice quanto efficace (e spesso le cose semplici ci sfuggono proprio perché troppo basilari):

1 – Cosa vuoi?
2 – Dove è più probabile trovare quello che vuoi?
3 – Cosa offri per avere quello che desideri?

Va da sé che l’ultimo punto si riferisce alle proprie qualità e alla possibilità di migliorarle (che c’è sempre, visto che nessuno è già perfetto).

Insomma, Self-marketing è una conversazione utile e interessante, tenuta da uno dei più noti coach-trainer italiani di sviluppo personale, pnl, motivazione, etc.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...