Product by:
Daniele Penna

Reviewed by:
Rating:
4
On 3 Novembre 2010
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Questo articolo è dedicato a una conferenza audio che ho avuto il piacere di ascoltare di recente: la conferenza di Daniele Penna Legge dell'attrazione e fisica quantistica.

Legge dell'attrazione e fisica quantistica - Daniele Penna (manifesting)Questo articolo è dedicato a una conferenza audio che ho avuto il piacere di ascoltare di recente: la conferenza di Daniele Penna Legge dell’attrazione e fisica quantistica.

A dire il vero, si tratta di due conferenze, una seguito della prima, entrambe piuttosto lunghe e corpose (e gratuite).

In esse, Daniele Penna fa un po’ la storia della sua vita, raccontando di come si è avvicinato al mondo della legge dell’attrazione: dapprima tramite il libro The secret, che ha generato uno sdegnato rifiuto, e poi con altri spunti, stavolta più pratici e meno vaghi, da What the bleep do we know? (fisica quantistica) agli studi di Cleve Backster (lie detector ed effetti su piante, animali e persone), dalla scoperta dell’effetto soglia (quello per cui la radice quadrata dell’1% di una certa popolazione è in grado di ottenere effetti strabilianti e tangibili anche solo col pensiero, cosa ormai provata da numerosi esperimenti) a Ingo Swann (visione a distanza).

Da qui, dopo aver rivalutato i notissimi principi cardine del processo di manifesting (chiedi, credi, ricevi), nasce la decisione sulla sua mission di vita: star benissimo e aiutare gli altri a vivere ugualmente bene, in una visione del miglioramento personale a 360 gradi.

Visione che, peraltro, è anche la mia, come peraltro è mia anche la convinzione per cui viviamo in un universo in cui tutto è connesso, cosa che non affermiamo solo io o Daniele Penna, peraltro, ma che i maestri illuminati di tutti i tempi ci hanno detto per millenni, e che ora anche la fisica quantistica ha provato (si vedano gli esperimenti sull’entanglement quantistico, per cui la velocità della luce è superata in una reazione istantanea tra particelle molto lontane tra di loro).

Insomma, tutto sta a indicarci che abbiamo un grande potere, quello del pensiero, delle emozioni e dell’intenzione.
E che il potere attrattivo è reale… a patto che lo si sappia utilizzare.

In questo senso, dice Penna, The secret era incompleto, non chiaro nell’indicare come le visioni-emanazioni debbano contenere alcuni elementi specifici, a partire dalla precisione (come dico io stesso nell’ebook gratuito Una vita fantastica!), fino ad arrivare al senso di gratitudine (probabilmente la cosa più importante che possiamo imparare nella nostra vita, cosa di cui avevo parlato in un mio vecchio articolo sul manifesting).

A conclusione di questo percorso di studio e scoperta, dice Penna, è nato in lui il desiderio di condividerlo con quante più persone possibile, da cui l’organizzazione di seminari ad hoc, chiamati Change, e che peraltro sono quasi gratuiti, visto che si fanno pagare solo le spese vive.

Da questo, ma non solo, traspare la grande sincerità e umiltà di Daniele Penna, un personaggio che mi è piaciuto molto e che non esita ad ammettere tanti i suoi successi, quanto i suoi momenti difficili in un’ottica di condivisione e di apprendimento comune.

Aggiungo inoltre che nella seconda conferenza è incluso anche un rilassamento veramente ben fatto, oltre che abbastanza lungo.

Insomma, si è già capito: le due conferenze  Legge dell’attrazione e fisica quantistica mi sono piaciute molto, così come il personaggio e i concetti esposti.
Che siano libri o file audio o dvd o corsi dal vivo, li considero tutti dei mattoni utili alla costruzione di un sé e di un mondo migliore.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...