Review of: Il profeta
Product by:
Kahlil Gibran

Reviewed by:
Rating:
4
On 7 Novembre 2011
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Chi segue con assiduità Una vita fantastica! sa bene quanto io apprezzi i prodotti audio, che siano interviste, monologhi, rilassamenti… o anche letture di libri, come nel caso di prodotti quali La legge dell'attrazione o Il gabbiano Jonathan Livingston. Il prodotto di oggi è l’audiolibro de Il profeta.

Il profeta - Kahlil Gibran (audiolibro)Titolo: Il profeta (The prophet).
Autore: Kahlil Gibran.
Argomenti: spiritualità, crescita personale.
Editore: Verdechiaro Edizioni.
Anno: 2010.
Voto: 7.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Chi segue con assiduità Una vita fantastica! sa bene quanto io apprezzi i prodotti audio, che siano interviste, monologhi, rilassamenti… o anche letture di libri, come nel caso di prodotti quali La legge dell’attrazione o Il gabbiano Jonathan Livingston.

Il prodotto di oggi è l’audiolibro de Il profeta, il classico di Kahlil Gibran, appartenente alla collana di audiolibri di crescita personale edita da Verdechiaro Edizioni e curata da Paola Giovetti.
Come nel caso de Il gabbiano Jonathan Livingston, al microfono sta Enzo Decaro, il noto attore, e dunque un fior fiori di professionista.

E difatti la lettura de Il profeta scorre piacevolissima, un po’ perché ben curata nell’aspetto audio, e un po’ perché il testo presenta dei contenuti assolutamente importanti.

La storia credo sia ben nota: Almustafà, il profeta, sta per tornare nella sua terra natia, e prima del suo viaggio egli risponde alle domande della gente dell’isola che lo ha ospitato su numerosi argomenti: l’amore, i figli, il cibo, il lavoro, il denaro, il crimine e le leggi, la libertà, la ragione e la passione, il dolore e il piacere, l’insegnamento, l’amicizia, il tempo, il bene e il male, la preghiera, la religione, la morte, etc.

Nonostante Il profeta non sia un testo prettamente religioso, e nemmeno esoterico-spirituale, conserva una grande forza e profondità, spaziando tra temi come la natura, la mente, lo spirito, le relazioni sociali.

Si tratta peraltro di un’opera particolarmente adatta a farne un cd audio in quanto sostanzialmente priva di dialoghi e di scene recitate, contemplando dunque solo le risposte del profeta Almustafà alle domande rivoltegli.

Ne Il gabbiano Jonathan Livingston, al contrario, vi erano diverse voci, nonché l’esigenza di utilizzare almeno un minimo di effetti sonori d’ambientazione.
In questo senso, il romanzo di Kahlil Gibran mi è sembrato più efficace, ma magari è solo questione di gusti.

Rimane il fatto che in entrambi i casi siamo di fronte a due libri di grandissimo valore, e che i due audiolibri ne conservano inalterate le virtù, portando in dote inoltre il grande vantaggio di poterli esperire non solo nella tranquillità di casa propria, magari al posto di un film o di un libro, ma anche mentre si viaggia in macchina, mentre si fa attività fisica grazie a un lettore mp3, etc.
Buon ascolto a tutti.

Fosco Del Nero

Share Button