Review of: Esegesi 1
Product by:
Igor Sibaldi

Reviewed by:
Rating:
3
On 11 Dicembre 2017
Last modified:14 Aprile 2019

Summary:

Ho già recensito alcuni altri prodotti di Igor Sibaldi, autore e conferenziere che mi piace molto per il suo stile colto ma al contempo leggero e piacevolmente ironico.
Oggi vediamo il video Esegesi, il primo dvd di una sorta di minicollana composta da quattro video in tutto.

Esegesi 1 - Igor Sibaldi (religione)Titolo: Esegesi 1 – Scopri la tua religione.
Autore: Igor Sibaldi.
Argomenti: religione, esistenza.
Editore: Anima Edizioni.
Anno: 2008.
Voto: 6.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Ho già recensito alcuni altri prodotti di Igor Sibaldi, autore e conferenziere che mi piace molto per il suo stile colto ma al contempo leggero e piacevolmente ironico. Per la precisione, sono già passati sul sito il dvd Maestri invisibili, il libriccino ll tuo aldilà personale e l’altro libriccino Eros e agape.

Oggi torniamo al settore video, con Esegesi, il primo dvd di una sorta di minicollana composta da quattro video in tutto.
Sottotitolo del dvd: “Scopri la tua religione”, il che illustra piuttosto bene di cosa va a parlare il prodotto, ossia religione, Bibbia, cristianesimo e questioni esistenziali… il solito menu di Sibaldi, in pratica.

Prima di un mio breve commento sull’opera, alcuni altri dettagli: il video dura poco più di due ore, ed è accompagnato da un libretto di una trentina di pagine, dunque un libretto più fitto e significativo dei libretti che, spesso inutili, solitamente accompagnano i dvd.

Durante il video, girato all’aperto in scenari naturali, tra mare, rocce, vento, uccellini che passano, e via dicendo, Igor Sibaldi parla della Bibbia e dei Vangeli, commentando il senso esistenziali di alcuni passi e proponendo alcune traduzioni letterali, diverse da quelle artefatte che girano nei testi ufficiali della Cei.

Il tutto non ha la dimensione di un’opera omnia, come presumo che non l’avrà nemmeno la somma dei quattro video di Esegesi, che già ho in casa e che quindi prima o poi recensirò anch’essi, ma più che altro è una proposizione di alcuni brani, utili a fornire comunque una visione “sibaldiana”, e anzi a ribaltare alcuni luoghi comuni sul cristianesimo e dei cristiani-cattolici.

Ora il mio commento personale: come detto trovo gradevole Sibaldi, un po’ per l’erudizione, un po’ per la leggerezza e la pacatezza…
… ma devo dire che lo ritengo più un conferenziere di piacevole ascolto che non un insegnante sul percorso evolutivo, se si possono usare queste definizioni.

Anzi, devo dire che in taluni punti mi sembra persino evolutivamente sviante… mentre in altri invece dà il suo bel contributo, quasi sempre diretto verso la rottura di schemi e convinzioni pregresse.
Tuttavia, alcune sue idee e interpretazioni lasciano il tempo che trovano, rimanendo sull’ipotesi personale e ben lontane dalle leggi esistenziali da sempre propugnate dai grandi maestri.

Insomma, siamo più sull’intrattenimento spirituale che non sull’evoluzione spirituale… ma va bene anche così, e tutto serve per i vari cammini. D’altronde, se Igor Sibaldi è gradito da tante persone, oltre che da me, ci sarà pure un motivo, giacché nulla è casuale.
Anche se, come ultima considerazione, lo preferisco in contesti dal vivo, giacché con la presenza in sala di altre persone dà il meglio di sé in quanto a umorismo (sempre garbatissimo e sottile, peraltro)… anche se, pure nel libretto di accompagnamento, si fa notare per via del suo “lar tinarenza peslonta dirumme lagia”.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...