Product by:
Andrew Lewis

Reviewed by:
Rating:
4
On 9 Ottobre 2012
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Uno degli scorsi fine settimana, comprensivo anche del venerdì, ho frequentato il corso Eft 2013 di Andrew Lewis, di cui vi avevo già segnalato il videocorso gratuito Eft - La via della libertà emotiva.

Eft - La via della libertà emotiva - Andrew Lewis (benessere)

Titolo: Eft 2013 – Livello 1 e Livello 2.
Autore: Andrew Lewis.
Argomenti: eft, benessere, salute.
Luogo, Cagliari.
Data: 28-29-30 settembre 2012.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: Emofree.it.

 

Uno degli scorsi fine settimana, comprensivo anche del venerdì, ho frequentato il corso Eft 2013 di Andrew Lewis, trainer australiano di cui vi avevo già segnalato il videocorso gratuito Eft – La via della libertà emotiva.
Il giudizio sul videocorso era stato positivo, sia perché chiaro e completo, sia perché totalmente gratuito.

Per quanto chiaro, tuttavia, un videocorso non può sostituire l’esperienza di un corso dal vivo, della durata di ben 22 ore d’aula, nel quale si apprendono livelli successivi della tecnica, si ha a disposizione l’enorme esperienza del trainer e si ha la possibilità di fare tutte le domande che si vuole.

Questa è la prima cosa che colpisce di Andrew Lewis: la grandissima disponibilità a spiegare, che va a braccetto con la grande passione per lo strumento eft e col genuino desiderio di portare le persone al benessere personale.

In questo senso, si sono sprecate demo, risposte e condivisioni, col corso che è stato molto ricco… forse persino troppo, data la mole di informazioni e la pratica energetica, che, essendo incentrata su traumi (intesi come ricordi negativi e quindi dolorosi del passato), è energeticamente stancante.

In questo senso, Andrew Lewis ha cercato di porre rimedio tramite alcune tecniche di medicina energetica, in primis la routine energetica di Donna Eden, in una versione peraltro un poco allungata.

Ad eft e medicina energetica si sono accompagnate poi altre cose: alcuni strumenti della pnl, alcuni principi della legge di attrazione, nonché una visione dell’esistenza di tipo energetico ed evolutivo che mi ha trovato concorde in praticamente ogni punto.

Tornando ai contenuti del corso, tra la procedura “meccanica” di base dell’eft (acronimo di emotional freedom techniques), la storia dell’eft, ma soprattutto la tecnica del film, la tecnica del seguire il dolore, il touch and breath, la tecnica del racconto, la procedura di pace personale, di strumenti ne sono stati dati tanti.

E di testimonianze-convincer pure, tanto che i partecipanti sono usciti dal corso motivati ad utilizzare quella che non è una tecnica risolvi-tutto, o comunque produci-miracoli, ma che è senza dubbio una tecnica di benessere fisico ed emotivo che dà risultati, e la cosa è ormai accertata tanto da studi quanto da esperienza diretta… tutto sta a saperla utilizzare per averne di profondi e duraturi.
A dare una mano, in tal senso, anche i manuali in pdf e soprattutto il video del corso, cosa utile per riviverlo o “ripassarlo” ogni volta che si vuole.

Nel complesso, dunque, il giudizio su questo corso di eft di Andrew Lewis, che tra l’altro è un formatore coinvolgente e divertente, è assolutamente positivo.
A questo proposito, vi segnalo un evento cui parteciperà anche Andrew Lewis in quanto trainer Aamet (Association for the advancement of meridian energy techniques): i prossimi 27-28 ottobre a Firenze (con workshop nei giorni prima e dopo) si svolgerà la Prima Conferenza Internazionale su eft e psicologia energetica, con terapeuti e professionisti di vari ambiti. Un’occasione decisamente interessante per tutti gli appassionati di eft e medicina energetica.

Fosco Del Nero

 

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...