Product by:
Kalashatra Govinda

Reviewed by:
Rating:
4
On 18 Marzo 2014
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

La recensione di oggi è dedicata a un testo di saggistica piuttosto snello e sintetico: Atlante dei chakra, realizzato da Kalashatra Govinda.

AtlanteTitolo: Atlante dei chakra (Atlas der chakras).
Autore: Kalashatra Govinda.
Argomenti: spiritualità, benessere.
Editore: Bis Edizioni.
Anno: 1999.
Voto: 7.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

La recensione di oggi è dedicata a un testo di saggistica piuttosto snello e sintetico: Atlante dei chakra, realizzato da Kalashatra Govinda.

È un libro di svariati anni fa, il cui sottotitolo è La tua guida verso la salute e la crescita spirituale… con la seconda cosa che è connessa alla prima, peraltro, e con le emozioni che hanno sempre un effetto nel corpo… e fa sempre bene ricordarci che è così.

Sotto il sottotitolo c’è poi un elenco che dice: autoguarigione, esercizi di attivazione, utilizzo dei colori, mantra, oli essenziali e pietre preziose.

Per l’appunto, Atlante dei chakra non è una disquisizione teoretica sul sistema energetico dei chakra, sulla natura dell’essere umano, etc, ma un manualetto di poche decine di pagine assai pratico e conciso.

Ogni chakra è descritto in modo sintetico, e viene spiegato a cosa serve e su cosa ha influenza, tanto a livello di salute quanto a livello emotivo-caratteriale.
Il lettore potrà dunque facilmente capire se ha quel particolare chakra squilibrato o meno…

… e, nel primo caso, potrà intervenire con qualcuno dei consigli proposti nel testo (anche se più che intervenire su uno, io agirei su tutti con qualche disciplina bioenergetica, che sia yoga, tai chi, medicina energetica, reiki, o altro).

I consigli sono veramente ad ampio raggio, e in questo senso il lettore non avrà proprio scuse nel ritenere una certa attività poco adatta a sé.
Kalashatra Govinda, difatti, associa ogni chakra a un colore, un mantra-vocalizzazione, un elemento della natura, un simbolo, un pianeta, un’attività fisica generica, un tipo di musica, dei fiori di Bach, degli oli essenziali, dei cristalli, un’asana e un mudra dello yoga (le asana sono le posture del corpo, mentre i mudra le posizioni delle mani), delle affermazioni, una posizione reiki, etc.

Insomma, proprio non ci sono scuse per chi vuole davvero migliorare qualcosa in termini di salute o di carattere…

Peraltro, proprio la natura assai sintetica del testo lo rende da un certo punto di vista difficile da valutare.

Un lettore che si attendesse una trattazione più ampia dei chakra e del sistema energetico del corpo umano potrebbe rimanere molto deluso da questo manualetto di 40 pagine.

Al contrario, il lettore che cercasse un approccio pratico e interventista potrebbe invece rimanere entusiasta di fronte alle medesime 40 pagine ricche di colori, foto e immagini.
In questa seconda direzione, il manualetto è decisamente utile, e raccoglie in poco spazio informazioni che magari si troverebbero anche sparse nel web gratuitamente, ma che qui sono sintetizzate in modo chiaro e completo, dando così al lettore una visione davvero chiara e generale.

Come sempre, a voi la scelta.

Fosco Del Nero

Share Button