Product by:
Donald Trump, Bill Zanker

Reviewed by:
Rating:
3
On 17 Gennaio 2011
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Quest’oggi fa il suo ingresso una new entry per il sito, dal momento che l’autore del libro recensito è Donald Trump, il celebre multimiliardario. Il libro, invece, è Pensa in grande e manda tutti al diavolo.

Pensa in grande e manda tutti al diavolo - Donald Trump, Bill Zanker (successo)Titolo: Pensa in grande e manda tutti al diavolo (Think big and kick ass).
Autore: Donald Trump, Bill Zanker.
Argomenti: successo, autostima, psicologia, motivazione.
Editore: Etas.
Anno: 2007.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Quest’oggi fa il suo ingresso una new entry per il sito, dal momento che l’autore del libro recensito è Donald Trump, il celebre multimiliardario.

Il libro, invece, è Pensa in grande e manda tutti al diavolo, scritto in collaborazione con Bill Zanker, fondatore di una nota società di formazione americana (presso cui sono andati a tenere conferenze lo stesso Donald Trump, Tony Robbins, Deepak Chopra, etc).

Si tratta evidentemente di un personaggio e di uno stile fuori dai canoni di Una vita fantastica!, in cui al contrario è più facile incontrare Vadim Zeland o Napoleon Hill

Peraltro, il libro mi è stato prestato da un amico, lo stesso che mi aveva passato Come sedurre i nemici e plagiare gli amici (a quanto pare ho amici terribili).

Il libro di Trump mi aveva incuriosito, ma onestamente dubitavo che potesse piacermi, posto che associavo il suo autore ad atteggiamenti vitali come arrivismo, arroganza, desiderio sfrenato di ricchezza, etc.

Invece, se devo essere onesto, Pensa in grande e manda tutti al diavolo mi è piaciuto discretamente.

D’accordo, vi sono inclusi concetti (che l’autore peraltro raccomanda fortemente!) come vendetta, senso di apparenza, cinismo, etc, ma vi sono anche molti punti cardine della crescita personale, fondamentali nella strada della costruzione del proprio successo e della propria autostima.

Donald Trump, difatti, è uno che non si tira indietro, che si prende la responsabilità di qualunque cosa gli accade, che punta in alto, che si dedica alle sue passioni, che pretende molto ma che dà anche molto, che apprezza enormemente l’onestà e che è leale verso chi lo è con lui, che incoraggia a seguire l’istinto, che predica la tenacia, la disciplina e l’impegno, che crede alla fortuna ma che è ben consapevole che nella vita hanno “fortuna” coloro che la aiutano.

Peraltro, durante tutto il testo (in gran parte scritto da Trump, ma con le chiusure di capitoli affidate a Zanker), sono citati autori e formatori di sviluppo personale, come Anthony Robbins, Norman Vincent Peale, lo stesso celeberrimo The secret, etc, segno del fatto che le cose nella vita non capitano per caso, e che chi si dedica alla propria crescita i risultati li ottiene.

Ok, magari Trump si è dedicato soprattutto alla crescita economica… ma nessuno a noi impedisce di avere un’ottica di miglioramento personale a 360°…

Chiudo con una citazione di Pensa in grande e manda tutti al diavolo che mi è piaciuta molto, e che in piccolo è la sintesi di un manuale di successo: “In tutti i campi, i grandi sono diventati tali imparando dall’insuccesso. Analizzano i propri insuccessi e scoprono nuove modalità per avere successo. Una sconfitta o una battuta d’arresto non sono sconfitte. La sconfitta è un atteggiamento psicologico”.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...