Product by:
Ruediger Dahlke

Reviewed by:
Rating:
2
On 24 Marzo 2015
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

In passato ho già letto dei libri sull’argomento denaro-abbondanza.
A tale elenco si aggiunge ora un nuovo esponente: La psicologia del denaro di Ruediger Dahlke…

La psicologia del denaro - Ruediger Dahlke (esistenza)Titolo: La psicologia del denaro (Die psychologie des geldes).
Autore: Ruediger Dahlke.
Argomenti: esistenza, abbondanza.
Editore: Tecniche Nuove.
Anno: 2008.
Voto: 4.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino, Amazon.

 

In passato ho già letto dei libri sull’argomento denaro-abbondanza, accompagnato in qualche modo alle leggi dell’esistenza, ciò ovviamente a seconda dell’orientamento del singolo autore: alcuni esempi sono Sei nato ricco di Bob Proctor, I segreti della mente milionaria di Harv Eker, Il denaro e la legge dell’attrazione di Esther e Jerry Hicks, Attrarre la prosperità di Swami Kriyananda, La scienza del diventare ricchi di Wallace Wattles, e giacché ci sono cito anche l’audio La sfida della prosperità di Summer McStravick.

A tale elenco si aggiunge ora un nuovo esponente: La psicologia del denaro di Ruediger Dahlke

… che purtroppo è stato il più deludente tra quelli citati.

Si tratta di un libriccino di circa 120 pagine, che alterna parti discorsive ad esercizi sotto forma di riflessioni-meditazioni, e che alterna molte considerazioni mentali da psicanalisi (e in effetti il suo autore è uno psicoterapeuta) a pochissime considerazioni di tipo “esistenziale” (per chi capisce la differenza tra le due cose), peraltro confuse e anzi a volte in forte contrasto con alcune leggi dell’esistenza.

Tanto che alcuni consigli sono, dal punto di vista dell’evoluzione personale-spirituale, quasi comici, e tanto da generare un calderone davvero confuso, che credo improbabile che sia utile tanto a coloro che hanno bisogno di consigli di buon senso pratico, quanto a coloro che desiderano affrontare l’argomento “denaro” da un punto di vista energetico-sottile-esistenziale.

C’è, è vero, qualche spunto interessante, ma davvero poca roba, e peraltro confusa, come detto.
Insomma, senza dilungarmi troppo, non ho trovato La psicologia del denaro di Ruediger Dahlke di mio gradimento, e anzi ha fatto in modo da depennare l’autore, particolarmente prolifico, da successive letture.
E, quindi, sull’argomento in questione vi consiglio qualcuno degli altri libri segnalati.

Fosco Del Nero

Share Button