Product by:
Zio Hack

Reviewed by:
Rating:
3
On 3 Maggio 2012
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Ancora un appuntamento con le HNA di Zio Hack: oggi esaminiamo l’HNA 27, intitolata Induzione di Elman...

HNA 27 - Induzione di Elman - Zio Hack (ipnosi)Titolo: HNA 27 – Induzione di Elman.
Autore: Zio Hack.
Argomenti: ipnosi.
Anno: 2011.
Dove lo trovi: Migliorati.org.

 

Ancora un appuntamento con le HNA di Zio Hack: oggi esaminiamo l’HNA 27, intitolata Induzione di Elman.
Il titolo è riferito per l’appunto all’induzione di Dave Elman, ipnoterapista rivale di Milton Erickson la cui induzione breve (dura quattro minuti circa) è largamente utilizzata nell’ipnosi… e peraltro era utilizzata dallo stesso Elman in campo medico come anestesia rapida.

Ovviamente a noi non interessano medicina e chirurgia; i campi di applicazione, decisamente più gradevoli, sarebbero dunque la crescita personale, il piacere o l’intrattenimento.

Questa HNA 27 – Induzione di Elman è composta da un video della durata di poco meno di un’ora e da due ebook di accompagnamento, con lo script della sessione svolta da Zio Hack e da uno schema riepilogativo dell’induzione di Elman.

La dimostrazione del video è stata effettuata su una coppia, prima la ragazza e poi il ragazzo, con la precisazione di Zio Hack che portare una donna in una trance ipnotica è molto più facile che portarvi un uomo, dal momento che il genere femminile ha un contatto maggiore con l’emisfero destro intuitivo e immaginifico, mentre gli uomini sono più razionali e schermati.

L’induzione in questione, poi arricchita da vari fenomeni ipnotici (catalessi del braccio, numeri che spariscono, corpo incollato dal divano, etc), è quindi eseguita due volte, e spiegata in modo semplice e facilmente replicabile.

Ovviamente, se vi interessa replicarla a scopo di ipnosi (in tal senso Zio Hack consiglia anche un libro da studiare) o di miglioramento personale, o anche di mero intrattenimento.
Come ho già avuto modo di riferire, di mio più che all’aspetto coaching sono interessato alla mia crescita personale (e alla divulgazione, ovviamente), per cui, pur se abbastanza ammirato, non credo che praticherò nel settore.
Ma nella vita non si sa mai: metto nella cassetta degli attrezzi nel caso mi serva in un futuro prossimo o remoto.

Quelli più motivati di me a diventare dei buoni ipnotisti avranno invece del materiale interessante da studiare.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...