Product by:
Franco Calorio

Reviewed by:
Rating:
3
On 21 Maggio 2018
Last modified:18 Giugno 2018

Summary:

Qualche tempo fa avevo preso Diario di un amarolista, breve testo di tale Franco Calorio, come omaggio in un ordine effettuato online...

Diario di un amarolista - Franco Calorio (salute)Titolo: Diario di un amarolista.
Autore: Franco Calorio.
Argomenti: benessere, salute, urinoterapia.
Editore: Blu International Studio.
Anno: 1997.
Voto: 6.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiAmazon.

 

Qualche tempo fa avevo preso Diario di un amarolista, breve testo di tale Franco Calorio, come omaggio in un ordine effettuato online.

L’argomento amaroli, infatti, o per dirlo altrimenti l’urinoterapia, mi ha sempre acceso una lampadina nella testa, fatto che mi spingeva a volervi vedere più chiaro.

Quanto di meglio dunque di un libro che contiene la testimonianza concreta di una persona che ha praticato per anni, e che riferisce per l’appunto la sua esperienza?
Tale persona è Franco Calorio, che porta anche il nome indù di Arjuna, e tale libro è per l’appunto Diario di un amarolista.

Il libro in questione, assai breve con le sue 90 pagine scritte larghissime che avrebbero potuto tranquillamente essere 50, riporta un poco di teoria, che comunque è assai breve, giusto il necessario fondamento della pratica, ma soprattutto riporta l’esperienza viva dell’autore, che ha cominciato a praticare come sostegno alla moglie, la quale aveva maturato una malattia affrontata per l’appunto con la pratica di amaroli.

L’affettuoso marito ha praticato insieme a lei, e infine proprio lui a distanza di tanto tempo ha pubblicato le sue “memorie” in merito, comprensive anche di passi presi pari pari dal suo “diario di bordo” (“giorno numero 75”, “giorno numero 167”, etc).

Diario di un amarolista non è nient’altro che questo, e offre esattamente quanto promette: l’esperienza, largamente positiva, di un praticante, che suggerisce tale pratica per ogni direzione: la salute, la cura delle malattie, il benessere degli organi interni e della pelle esterna, il digiuno con amaroli, e via discorrendo.

Il tutto con un’impronta assai leggera e gradevole, tipica di una testimonianza nuda e cruda, priva di qualsiasi impeto di convincimento, e viceversa semplice condivisione.
In tal senso, ho apprezzato Diario di un amarolista di Franco Calorio… anche se si tratta di un’opera breve e leggera, priva di sostrato concettuale e di teoria di fondo… se non l’unica idea per cui l’urina è il rimedio che la natura ci ha messo a disposizione, in modo singolo e irripetibile, per la nostra salute e la nostra guarigione.

Fosco Del Nero

Share Button