Product by:
Eugenio Benetazzo

Reviewed by:
Rating:
3
On 30 Novembre 2009
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Nuovo file audio proposto sul sito, anch’esso, come molti altri che lo hanno preceduto, estrapolato dal sito Miglioriamo.it: il titolo dell’intervista è Aspettando un nuovo 1929,

Aspettando un nuovo 1929 - Eugenio BenetazzoNuovo file audio proposto sul sito, anch’esso, come molti altri che lo hanno preceduto, estrapolato (gratuitamente) dal sito Miglioriamo.it, portale di Italo Cillo dedicato al miglioramento personale ad ampio raggio, dalla ricchezza alla spiritualità.

L’argomento della conferenza di oggi è relativo al primo filone, ossia la ricchezza, e segnatamente relativo al periodo di crisi di questi ultimi tempi.

Se l’intervistatore è lo stesso Italo Cillo, l’intervistato è Eugenio Benetazzo, figura molto nota in ambito economico, già autore di diversi libri e video su argomenti finanziari (per esempio, Duri e puri, oppure Scie chimiche e signoraggio).

Il titolo dell’intervista, viceversa, è Aspettando un nuovo 1929, che poi è il sottotitolo del libro Duri e puri.

In tale conversazione audio (che a differenza delle altre è più un monologo che un dialogo) Benetazzo analizza le cause della crisi finanziaria odierna, che lui aveva già previsto anni fa, e disegna uno scenario probabile per il futuro prossimo.

Scenario non molto confortevole, a dire il vero.

Tra l’altro, egli sconsiglia alcune forme di investimento, mentre ne consiglia altre.

Quanto alle cause profonde dei problemi economici, Benetazzo ne individua due:
– il sistema bancario mondiale, che in pratica tiene in ostaggio i vari governi nazionali (si veda a tal riguardo la questione del signoraggio),
– il sistema elettivo, di fatto NON rappresentativo della popolazione e NON facente i suoi interessi.

Alleluja.

Se, in buona sostanza, questi sono i punti cardine del discorso, è da dire che Eugenio Benetazzo approfondisce la sua disamina nei dettagli, dettagli peraltro più o meno interessanti a seconda della propria predisposizione per gli argomenti di natura economica e specialmente macroeconomica.

La conversazione-monologo, difatti, dura per poco meno di un’ora e mezza, e dunque, come intuibile, è abbastanza ricca, per quanto Benetazzo non sia sempre chiarissimo nel descrivere le varie cose.

Ad ogni modo, si tratta di un file audio se non proprio divertente e appassionante, quantomeno certamente utile, che peraltro lascia intuire la sostanza di un personaggio genuino, “schierato” dal lato della gente comune e lontano dai poteri forti.

Fosco Del Nero

Share Button