Review of: Amicizia
Product by:
Francisco Candido Xavier, Meimei

Reviewed by:
Rating:
3
On 22 Luglio 2019
Last modified:22 Luglio 2019

Summary:

Amicizia è l’ennesimo libro che leggo di Francisco Candido Xavier, autore di Nosso Lar e molto famoso in Sud America, Brasile soprattutto, ma poco noto in Europa.

Amicizia - Francisco Candido Xavier, Meimei (spiritualità)Titolo: Amicizia (Amizade).
Autore: Francisco Candido Xavier, Meimei.
Argomenti: spiritualità.
Editore: Nuova Aurora Edizioni.
Anno: 1977.
Voto: 6.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi.

 

Amicizia è l’ennesimo libro che leggo di Francisco Candido Xavier, autore di Nosso Lar e molto famoso in Sud America, Brasile soprattutto, ma poco noto in Europa.
E probabilmente per un buon motivo, giacché i tempi e la cultura hanno reso i suoi libri poco adatto al contesto umano europeo e occidentale in generale.

Questa almeno è la sensazione che ne ho dopo aver letto i vari Viaggiatore, Una città nell’aldilà, Seguimi, Duemila anni fa, Risposte dalla vita e Oggi, oltre al già citato Nosso Lar.

In questi libri, che oscillano tra cristianesimo, spiritismo, reincarnazione e dintorni, c’è qualcosa di buon, come c’è sempre in ogni cosa dell’esistenza, tuttavia è qualcosa che si situa a un livello di consapevolezza abbastanza di base: poco oltre la religione organizzata.

Anche se va detta una cosa: Francisco Candido Xavier, chiamato anche Chico Xavier, era un canalizzatore, e di volta in volta canalizzava un’entità differente: spesso tale Emmanuel, ma anche altri; per Amicizia ha canalizzato tale Meimei, una donna morta giovane… ed evidentemente rimasta nella zona della Terra.
Ora, lasciando da parte le discussioni dottrinali su cosa significa quando un’anima appena morta rimane in zona senza andarsene via per la sua strada, restiamo sul libro Amicizia, che effettivamente ha un’impronta energetica piuttosto diversa dagli altri libri di Xavier, e molto improntata al perdono, all’accettazione, alla preghiera, al servizio e alla trasmutazione interiore.

C’è del buono in Amicizia, inteso proprio come principi evolutivi, pur trattandosi di un libriccino piuttosto piccolo, tanto come formato quanto come spessore, scritto ben in grande e ricco di pagine con fotografie, il che diminuisce ulteriormente il numero di pagine effettive, che così scendono dalle 130 di stampa a forse 70, e come detto scritte grandi; scenderemmo forse a 30 in un testo stampato in modo più tipico.
Una parola anche per la stampa, che è di buona qualità editoriale: carta buona, cartonato e con risvolti di copertina, tutto a colori.

Nel complesso, Amicizia di Francisco Candido Xavier-Meimei è un testo agile, che si legge velocemente ma che ha un suo valore all’interno come energia e come insegnamenti, e che potrebbe essere utile ad alcune persone.

Fosco Del Nero

Share Button