Product by:
Pietro Alligo, Mauro De Luca

Reviewed by:
Rating:
3
On 21 Settembre 2016
Last modified:3 Ottobre 2016

Summary:

Eccoci qui con un’altra recensione dedicata a un mazzo di tarocchi.
Questa volta abbiamo i Tarocchi delle sirene.

Tarocchi delle sirene - Pietro Alligo, Mauro De Luca (carte)Titolo: Tarocchi delle sirene.
Autore: Pietro Alligo, Mauro De Luca.
Argomenti: carte, tarocchi, divinazione.
Editore: Lo Scarabeo Edizioni.
Anno: 2004.
Voto: 6.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Eccoci qui con un’altra recensione dedicata a un mazzo di tarocchi: sì, me ne passano tanti tra le mani, e di questi tengo solo quelli che mi ispirano, mentre lascio andare gli altri alla ricerca di un più adatto possessore-utilizzatore.

Questa volta abbiamo i Tarocchi delle sirene, realizzati da Pietro Alligo e Mauro De Luca, rispettivamente sceneggiatore e disegnatore.

La vocazione del mazzo è piuttosto chiara: unire l’iconografia dei tarocchi con il mondo delle acque e dei suoi abitanti umanoidi: sirene, tritoni, etc.
Missione riuscita?

Direi essenzialmente di sì, dal momento che il lavoro è stato svolto per bene: gli arcani maggiori sono piuttosto fedeli alla tradizione tarotica (almeno, riguardo agli archetipi, lasciando stare i singoli dettagli), mentre gli arcani minori in pratica sono una trasposizione marina delle lame minori dei Tarocchi di Rider-Waite… così, per andare sul sicuro.

La prima parte del mazzo, le lame maggiori, è composta da carte mediamente piuttosto belle, disegnate con uno stile acquerellato e con colori tenui e sfumati. Qualità media bella, ed alcune carte ancora più belle.
L’unica cosa che lascia perplessi è che a volte l’elemento sirena-tritone-coda di pesce stona alquanto, mentre altre volte si integra meglio con la figura dell’arcano. Ma vabbé, la scelta tematica era questa.

La seconda parte del mazzo dà l’impressione di essere un poco meno brillante visivamente, cosa che peraltro è frequente dal momento che agli arcani maggiori si presta una maggiore attenzione, e inoltre è persino troppo pedissequa nel seguire le carte di Rider-Waite, senza alcuna ispirazione personale, a parte l’elemento marino aggiunto…
… il quale rischia comunque di stancare, sia nelle tonalità sia nella sua onnipresenza.

Ad ogni modo, la sensazione complessiva è quella di un discreto lavoro compilativo, il quale tuttavia manca di un’impronta sua.
Senza contare che di sicuro molti utilizzatori di tarocchi non ameranno l’incursione nel mondo del mare (che peraltro manda un po’ all’aria la questione semi-elementi), ma questo è un discorso di gusti personali.

Insomma, i Tarocchi delle sirene sono un mazzo di tarocchi discreto-decente, e le carte sono come sempre ben curate dall’editore Lo Scarabeo.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...