Product by:
Fosco Del Nero

Reviewed by:
Rating:
5
On 14 Agosto 2012
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Ultimamente sto recuperando gli articoli delle “reprise”, ossia dei prodotti già recensiti. Video o audio o libri di sviluppo personale...

Libri di sviluppo personale che vale la pena rileggere - 5Ultimamente sto pubblicando articoli di “reprise”, ossia di prodotti di miglioramento personale riletti, riascoltati… o rivisti, come nel caso di quelli proposti quest’oggi, che sono infatti dei video (come detto anche nell’articolo “5”, per comodità mantengo il titolo originario della serie di post anche se in questo  caso non vi sono libri!).

I video, per la precisione, sono i seguenti:
The shift – Il cambiamento, di Wayne Dyer,
La legge dell’attrazione in azione – Episodio 2, di Esther e Jerry Hicks,
Living luminaries – La felicità è una scelta, di Larry Kurnarsky e Sean Mulvihill.

I primi due hanno ricevuto una buona valutazione in sede di recensione, mentre il terzo aveva maturato un’insufficienza… vediamo se la seconda visione ha confermato le impressioni primigenie.

Partiamo da The shift – Il cambiamento, video di Wayne Dyer a metà strada tra il film recitato e il documentario di miglioramento personale.
Anzi, a dirla tutta i contenuti di
crescita personale sono inseriti letteralmente nel film-storia, fatto che dà al prodotto una certa originalità rispetto al format di The secret e figliocci vari.
Il video, ma Wayne Dyer in generale, ha una leggerezza e una saggezza di fondo notevoli, elementi che da soli ne motivano la visione, e inoltre propone, tra una ripresa e una battuta, parecchi spunti di riflessione.
La valutazione dunque è confermata come positiva, se non ulteriormente rafforzata.

Veniamo ora a La legge dell’attrazione in azione – Episodio 2.
Ho recensito sia il primo episodio che il secondo, ma mi sono riguardato il secondo perché nella sua conclusione vi era una trattazione (del caso-domanda di una partecipante al seminario dal vivo da cui è stato tratto il video) particolarmente brillante, e anche divertente, dei principi attrattivi della
legge di attrazione.
Peccato che a metà video, invece, vi sia un caso piuttosto noioso su cui ci si è perso parecchio tempo.
Ma se
Abraham ci ha perso tanto tempo avrà avuto i suoi buoni motivi… :p
Anche in questo caso, giudizio positivo confermato.

Confermato purtroppo anche il giudizio negativo su Living luminaries – La felicità è una scelta.
Il video ha qualche spunto, sì, ma nulla di straordinario, e anzi nel suo complesso si dimostra banalotto e in certi frangenti pacchiano (per quanto arricchito da partecipazioni interessanti come quella di
Eckhart Tolle).
Insomma, in questo caso si poteva fare di più.

Bene, anche stavolta ho fatto il mio.
A voi buona visione e buona crescita personale.

Fosco Del Nero

Share Button