Product by:
Frank C. Clifford

Reviewed by:
Rating:
4
On 12 Settembre 2022
Last modified:12 Settembre 2022

Summary:

"La mano ti da una mano", testo scritto da Frank C. Clifford nel 2002, è l’ennesimo testo sul tema chiromanzia-chirognomia-chirologia che leggo e che compare sul sito.

La mano ti da una mano - Frank C. Clifford (chiromanzia)Titolo: La mano ti da una mano (Palmistry 4 today).
Autore: Frank C. Clifford.
Argomenti: chiromanzia, chirologia, chironomia.
Editore: Edizioni Amrita.
Anno: 2022.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino, Amazon.

 

La mano ti da una mano, testo scritto da Frank C. Clifford nel 2002, è l’ennesimo testo sul tema chiromanzia-chirognomia-chirologia che leggo e che compare sul sito.
Peraltro, prima di leggere i nuovi libri che ho acquistato da varie fonti (alcuni nuovi, altri usati non più reperibili nel mercato editoriale), mi sono riletto tutti i precedenti testi sull’argomento, nonché ripassato i miei appunti.

Giacché siamo ormai sulla quindicina di libri, si tratta di una discreta mole di materiale, ma l’argomento mi ha molto appassionato, giacché è uno specchio letteralmente scientifico delle energie interiori della persona, per cui mi sono messo a studiarlo con piacere.

E, per fortuna, La mano ti da una mano è un ottimo testo; in verità, uno dei migliori che ho letto finora.
Questo non solo perché è sufficientemente ampio e corredato da un congruo numero di immagini, a volte disegni e a volte foto di impronte reali (prese con l’inchiostro), ma perché è un testo intelligente, che non si limita a dire “questo è così” o “questo è cosà”, magari semplicemente elencando cose scritte in vecchi testi sulla chiromanzia, ma perché, partendo da basi conosciute e oramai scontate, procede in modo intelligente e coerente, ponendosi verso il lettore come un insegnante… lieve, magari, ma comunque come insegnante.

Devo dire la verità: non tutti i contenuti del testo mi hanno convinto (anzi, alcune cose sono sicuro che siano sbagliate), ma d’altronde, con la mole di migliaia di concetti presenti in qualsivoglia testo sull’argomento, ciò è pressoché impossibile.

Quel che più conta è l’intento genuino dell’autore, la sua ottima conoscenza della materia, la buona efficacia del testo a livello didattico.

Quanto agli argomenti generali, sono i soliti: la forma della mano, le linee, le dita, i monti, le impronte digitali… e poi abbiamo casistiche teoriche, studi reali, e persino qualche quiz!

Così La mano ti da una mano di Frank C. Clifford entra nel novero dei migliori libri del settore tra quelli che ho letto finora: La tua mano parla, di René Brunin, La mano parla di A. Droleval e Leggiamo la mano di René Butler (ci manca solo Baciamo le mani di Don Calogero e poi siamo a posto).
Inoltre mi sono lasciato per ultimi di questo secondo ciclo di libri due classici piuttosto ponderosi da cui mi aspetto molto: Saper leggere la mano di Mir Bashir e Manuale completo di chiromanzia di Georgees Muchery.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 5 visits today)