Product by:
Ramtha

Reviewed by:
Rating:
4
On 24 Giugno 2015
Last modified:5 Gennaio 2016

Summary:

Il libro che propongo quest’oggi è uno di quei libri destinati in teoria ai bambini… ma che non è una brutta idea che leggano anche gli adulti, persino quegli adulti già abituati a letture di tipo esistenzial-spirituale.
Parlo de Il destino e lo scopo della vita visti con occhi di bambino, libro scritto da Ramtha nel 1996...

Il destino e lo scopo della vita visti con occhi di bambino - Ramtha (esistenza)Titolo: Il destino e lo scopo della vita visti con occhi di bambino (The children’s view of destiny and purpose).
Autore: Ramtha.
Argomenti: narrativa, esistenza.
Editore: Macro Edizioni.
Anno: 1996.
Voto: 7.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Amazon.

 

Il libro che propongo quest’oggi è uno di quei libri destinati in teoria ai bambini… ma che non è una brutta idea che leggano anche gli adulti, persino quegli adulti già abituati a letture di tipo esistenzial-spirituale.

Parlo de Il destino e lo scopo della vita visti con occhi di bambino, libro scritto da Ramtha nell’ormai lontano 1996.

Il libro dice già tutto sia sui suoi contenuti, sia sul target… e quanto al secondo punto non c’è il rischio di sbagliarsi, visto che il libro, un’edizione cartonata di grande formato, è scritto in caratteri grandi, con poche righe per pagina, ed è ricchissimo di illustrazioni, peraltro molto infantili… difatti realizzate da alcuni bambini, citati ad inizio libro.

Esteticamente il libro è quindi davvero naif, ma riguardo ai contenuti?

I contenuti sono quelli che Ramtha ha avuto modo di affermare in altre occasioni, relativamente ai temi della creazione della vita, della nascita e del progresso spirituale, col vantaggio di essere qui esposti in forma unitaria e narrata, proprio come in un racconto.

In questo senso, il materiale che più somiglia a Il destino e lo scopo della vita visti con occhi di bambino è il libro-favola di Neale Donald Walsch La piccola anima e il sole, sia come stile espositivo ma proprio anche come concetti.

Se qualcuno si sta chiedendo se vale la pena comprare questo libro per un bambino o per se stesso, la risposta, o perlomeno la mia risposta, è la seguente: per un bambino vale sempre la pena prendere una lettura di tipo esistenziale o spirituale, perché non è mai troppo presto per dotare una piccola creatura di un’ampia e ricca visione dell’esistenza.
Per se stessi, viceversa, dipende: si conti che le 50 pagine del libro sono in realtà poche pagine di una stampa normale, e che tutto essenzialmente dipende dal valore che si dà a queste poche pagine di “fiaba spirituale”.

Tra l’altro, il libro, che come prezzo di copertina segna 12,5 euro, è in realtà attualmente fuori catalogo, per cui lo si può trovare solo o come usato o come remainder scontato… insomma, vedete voi se ne vale la pena per voi.

Di mio, in generale, sono un grande fautore sia della narrativa spirituale per grandi (mezzo bellissimo per fare in modo che i principi esistenziali vengano imparati a fondo) sia della narrativa spirituale per piccoli (mezzo ugualmente bellissimo per dare a un bambino più di quanto gli dà la società in cui viviamo).

E, comunque, questo è pur sempre un testo di Ramtha, quindi di valore per definizione.

Fosco Del Nero

Share Button