Product by:
Decio Iandoli Jr.

Reviewed by:
Rating:
2
On 23 Giugno 2015
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Avevo iniziato la lettura di Essere medico ed essere umano, scritto dal medico brasiliano Decio Iandoli Jr., sapendo che si trattava di un testo pubblicato all’interno della corrente spirituale dello spiritismo...

Titolo: Essere medico ed essere umano (Ser medico e ser humano).
Autore: Decio Iandoli Jr.
Argomenti: esistenza, medicina.
Editore: Casa del Nazareno Edizioni.
Anno: 2003.
Voto: 5.
Dove lo trovi: Casa del Nazareno.

 

Avevo iniziato la lettura di Essere medico ed essere umano, scritto dal medico brasiliano Decio Iandoli Jr., sapendo che si trattava di un testo pubblicato all’interno della corrente spirituale dello spiritismo, i cui autori più noti sono Chico Xavier (Nosso Lar) e Allan Kardec (Il Vangelo secondo lo spiritismo), tuttavia il libro si è rivelato più di tipo etico che di tipo spirituale… e anzi da questo secondo punto di vista non ha alcun contenuto.

In questo senso, ero indeciso se pubblicarne la recensione sul sito, ma poi mi sono deciso per il sì per due motivi.
Il primo, più banale e formale, è che si tratta comunque di un testo pubblicato da una casa editrice che si occupa solo di materia spirituale, la Casa del Nazareno Edizioni, e quindi la recensione sarà utile a chi cercasse informazioni dal punto di vista che interessava anche me; il secondo, più importante, è legato a una riflessione che ho fatto in merito allo spiritismo, dopo aver letto oramai svariati libri della corrente in questione (cinque, e sto leggendo ora Duemila anni fa, dello stesso Chico Xavier).

Più che una riflessione mia, in realtà, si tratta di una mera constatazione, per cui in realtà non c’è molto di mio in esso. Negli ambienti esoterici si dice che vi sono diversi maestri e diverse vie e dottrine perché le persone sono diverse, giunte ciascuna a un punto del cammino evolutivo, e conseguentemente hanno bisogno di diverse energie per proseguire lungo il percorso.
Ne deriva che, e la cosa è ovvia se ci si riflette un attimo, i diversi insegnamenti si situano su diversi livelli di comprensione: il livello 10 è troppo in alto per chi sta ancora a 3, mentre il livello di insegnamento 7 è perfetto per chi sta a 6 e necessita proprio di quell’ulteriore passo evolutivo.

Le religioni stesse, e qua intendo le religioni al loro livello essoterico (quello rivelato al grande pubblico) e non al livello esoterico (quello nascosto, per le cerchie interne) hanno una loro funzione spirituale, per quanto a un livello evolutivamente basso, spesso legato alla mera morale (non fare questo, non fare quello, sii buono, tratta bene gli altri, etc).

In questo senso, molto semplicemente, lo spiritismo mi sembra una versione del cristianesimo (in effetti siamo all’interno del cristianesimo, per quanto in una sua versione assai lontana dall’ortodossia cattolica, visto che di mezzo vi sono spiriti, canalizzazioni, altre dimensioni, reincarnazione, guide spirituali, etc) un poco più avanzata: un cattolicesimo dalla visione ampliata, ma ancora ancorato a certe energie basse, come il sacrificio, la sofferenza, la materia ben lontana dallo spirito (quindi non ancora santificata; materia, e dunque essere umano compreso).

In questo senso si inserisce perfettamente Essere medico ed essere umano di Decio Iandoli Jr., medico certamente “avanzato” rispetto a tanti medici, col suo interesse per la persona e la sua credenza nel mondo spirituale, ma non tanto da percepire l’universo come fatto di energia, e anzi creatura vivente essa stessa… tanto che ancora punta tutto su farmaci, operazioni chirurgiche, chemioterapia.

Insomma, alla “tecnica” si è aggiunto l’affetto e la comprensione per la persona sofferente (che non è poco), ma siamo ancora ben lontani da una concezione onnicompresiva e olistica dell’esistenza.

Essere medico ed essere umano si legge facilmente, visto che non è teoria, ma la sintesi di alcune esperienze reali di Decio Iandoli Jr., e peraltro il libro non va oltre le 100 pagine, ma, come detto, non offre nulla oltre quanto detto. Se vi ispira, comunque, leggetelo pure.

Fosco Del Nero

Share Button