Product by:
Zio Hack

Reviewed by:
Rating:
3
On 22 Dicembre 2010
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Oggi recensisco la HNA 13 - Movimento arcaico, che Zio Hack ha registrato insieme a Massimo Mondini, esperto di movimento arcaico, di zaryadka (ginnastica articolare sovietica) e in generale di benessere fisico.

HNA 13 - Movimento arcaico - Zio Hack (benessere)Titolo: HNA 13 – Movimento arcaico.
Autore: Zio Hack.
Argomenti: benessere, salute.
Anno: 2009.
Dove lo trovi: Migliorati.org.

 

Sono rimasto un po’ indietro con le recensioni delle HNA di Zio Hack (ricercatore che apprezzo molto e che potete seguire sul suo blog: www.hacknews.net) per via del molto materiale cartaceo, audio e video che recensisco… ma in fin dei conti, decisamente meglio l’abbondanza della penuria, per cui tutto ok.

Ad ogni modo, andiamo a quota 13 (e ne ho altre 17 da recensire! E, se posso essere sincero, sono molto contento di offrirvi molto materiale interessante) con la HNA 13 – Movimento arcaico, che Zio Hack ha registrato insieme a Massimo Mondini, esperto di movimento arcaico, di zaryadka (ginnastica articolare sovietica) e in generale di benessere fisico.
Argomento del file, per l’appunto: il movimento e il benessere.

Il concetto di partenza è legato agli obiettivi del movimento, che sono:
1. la sopravvivenza,
2. il piacere.

Il primo punto affrontato, e non avrebbe potuto essere altrimenti, è la corsa, riguardo alla quale Mondini dà due suggerimenti semplici: correre in ambienti piacevoli e migliorare la tecnica di corsa.

Secondo concetto, ugualmente prevedibile: l’allenamento con i pesi.
L’allenamento con i pesi è ok, ci dice, visto che il sovraccarico fa bene al corpo, anche se fare solo quello non è il massimo per due motivi: perché si realizzano soprattutto movimenti omolaterali (e invece il corpo umano è progettato per muoversi in modo controlaterale… si pensi al camminare) e perché è poco divertente e motivante.

Altro punto: la posizione seduta, uno dei problemi principali della società odierna, che certamente non si risolve con un’ora di ginnastica alla settimana (molto poco rispetto a 8-9 ore al giorno di postura scorretta e dannosa).

Altro concetto interessante: il piede umano ha bisogno di stimoli (per esempio con acqua o massaggi) e del contatto col suolo, e difatti pare che il piede scalzo subisca meno traumi di quello con la scarpa (quindi, quando possibile, è una buona idea fornirgli tali stimoli).

Concetto di chiusura, molto molto importante: fare sempre gli stessi movimenti è un po’ come mangiare sempre le stesse cose: possono essere i/le migliori, ma non è il massimo per la salute (e nemmeno per il divertimento).

Mio commento di chiusura: sarò sincero come sempre: questa non è la mia HNA preferita, forse perché il settore del “movimento” (ma in generale, ringraziando chiunque debba ringraziare, della salute) mi vede già abbastanza messo bene (sport agonistico, yoga, medicina energetica, rilassamenti, etc), ma ciò non toglie che questa HNA – 13 e in generale gli altri prodotti sull’argomento salute e benessere siano assai importanti per il proprio equilibrio psicofisico.

Fosco Del Nero

Share Button