Product by:
Paramhansa Yogananda

Reviewed by:
Rating:
4
On 10 Settembre 2013
Last modified:7 Dicembre 2013

Summary:

Pubblicata giorni fa la recensione di 108 palpiti d’amore, l’ultima pubblicazione di Ananda Edizioni di Paramhansa Yogananda, oggi è il turno dell’articolo di approfondimento...

108 palpiti d’amore - Paramhansa Yogananda (spiritualità)Titolo: 108 palpiti d’amore (108 meditations of love).
Autore: Paramhansa Yogananda.
Argomenti: spiritualità.
Editore: Ananda Edizioni.
Anno: 2012.
Voto: 7.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Pubblicata giorni fa la recensione di 108 palpiti d’amore, l’ultima pubblicazione di Ananda Edizioni di Paramhansa Yogananda, oggi è il turno dell’articolo di approfondimento.
Che sarà difficile, con tutti i bellissimi spunti del suddetto libro.

Ad ogni modo, ne scelgo qualcuno e via. :)

Ve li presento in ordine sparso, senza una logica e senza commenti, che tanto non ce n’è proprio bisogno, per quanto Yogananda parla chiaro e diretto al cuore.

“L’amore non è soltanto un’emozione. È una sostanza del tutto reale.
Se diretto consapevolmente, coglie infallibilmente nel segno ed è l’unica cosa alla quale non si può resistere.”

“L’amore è la vera ricchezza.
L’amore non si compra.
Si può solo riceverlo in dono.
Pensa, quant’è prezioso!”

“L’amore è la cosmica forza d’attrazione esercitata da Dio per richiamare a sé tutte le cose sgorgate dal suo cuore.”

“Non appena iniziamo ad amare tutte le persone con l’intensità dell’amore che proviamo per la nostra famiglia, cominciamo ad esprimere l’Amore Divino.
Il fine ultimo dell’amore è sviluppare quel tipo di amore.
L’amore universale cerca di vibrare attraverso di noi, ma l’attaccamento, le limitazioni e la concentrazione sui sensi ne impediscono la libera espressione.”

“L’amore di Dio gioca a nascondino nei cuori umani.”

“L’amore familiare è solo una delle prime esercitazioni nel corso di amorevolezza disposto dal Divino Maestro per preparare il tuo cuore a un amore onnicomprensivo.”
Questa la commento, non fosse altro per invitarvi a pensare a come solitamente le relazioni sentimentali ricalchino il rapporto con i genitori… se non nella “struttura” quantomeno nell’”amorevolezza-qualità” di fondo.
A proposito di lezioni di vita che si ripresentano se non le capiamo…

“Abbatti i muri dell’egoismo e rendi il tuo amore tanto vasto e profondo da accogliere l’umanità intera.”

“Ama tutti gli uomini come tuoi fratelli, ama tutte le donne come tue sorelle, ama tutti gli anziani come tuoi genitori e ama tutti gli esseri umani, siano essi di pelle nera, bruna, gialla, rossa e olivastra, come tuoi amici e tuoi fratelli.
Questa è la via sociale per raggiungere la Coscienza Cosmica.”

“Quando ti innamorerai dell’amore che hai in te, tutti ti ameranno e tu ti innamorerai di tutti.
Questa divina storia d’amore non ha mai fine.
È questo l’amore a cui tutti i cuori anelano e che tuttavia credono di riuscire a trovare fuori di sé, nelle cose delmondo.”

“Sussurra il tuo amore a Dio costantemente, nel corso delle tue attività quotidiane.
Non si è mai troppo occupati per farlo.
Quando il tuo desiderio di Dio e il tuo amore per lui diventeranno sufficientemente profondi e intensi, egli non potrà più resisterti.
Allora comprenderai appieno che ‘Io e il Padre siamo Uno’ e la beatitudine che nessuna lingua può descrivere sarà in te.”

Ecco perché mi piace così tanto Yogananda. :)

Buona lettura di 108 palpiti d’amore (e anche buona visione, per quanto il prodotto è editorialmente bello).

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...