Product by:
Paulina Cassidy

Reviewed by:
Rating:
2
On 14 maggio 2018
Last modified:19 maggio 2018

Summary:

Nuovo mazzo di tarocchi recensito sul sito: i Joie de vivre tarot.

Joie de vivre tarot - Paulina Cassidy (tarocchi)Titolo: Joie de vivre tarot.
Autore: Paulina Cassidy.
Argomenti: tarocchi, carte, divinazione.
Editore: U.S. Games Systems.
Anno: 2011.
Voto: 5.
Dove lo trovi: Amazon.

 

Nuovo mazzo di tarocchi recensito sul sito, dopo che era passato un po’ di tempo dall’ultima recensione… e in effetti ultimamente me ne sono passati di meno tra le mani.

Il candidato odierno porta il seguente nome: Joie de vivre tarot, e per la cronaca è uno dei pochi che mi sono comprato per conto mio, mentre la gran parte degli altri mazzi mi è stata regalata.

Ebbene, Joie de vivre tarot mi ha discretamente deluso, e ora vi dirò perché.

Intanto, mi aveva attratto per il suo nome e per ciò che esso prometteva, congiuntamente anche alle immagini di alcune lame che apparivano piuttosto colorate e vivaci.

In effetti, son molto vivaci e mosse, anche troppo a dire il vero, e quanto a colore, gioia, nonché all’aspirazione di esser diretto al proprio “bambino interiore”, anche in tal caso il mazzo traballa: le lame, maggiori e minori, son tutte vivaci e discretamente curate, e a prima vista sembrano anche positive e affatto seriose, infantili persino… però a guardarle da vicino hanno anche qualcosa di inquietante, come se si guardasse un clown dallo sguardo strano (non dico It, ma ci siamo capiti).

Per di più, il mazzo si prende tante libertà rispetto agli archetipi tradizionali, e questo è un altro rischio cui va volutamente incontro.
Peraltro, non avevo preso i Joie de vivre tarot come mazzo “tradizionale”, fatto ovvio data la loro natura, ma come mazzo “intuitivo”… eppure anche in questo senso mi ha ispirato poco.

Paradossalmente, la cosa che mi ha colpito di più è il retro della carta, ossia il lato coperto, quello sì indubitabilmente gioioso e infantile con i suoi colori caldi e le sue linee bambinesche.
Quanto al resto, i Joie de vivre tarot mi sono sembrati più un mazzo di tarocchi estetico-artistico che non da uso concreto.

Ad essi, per informazione, è allegato un libriccino in inglese, che non ho letto interamente ma che mi pare discretamente ben fatto, con tanto di una stesa suggerita, la quale al contrario mi ha convinto meno.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...