Product by:
Prentice Mulford

Reviewed by:
Rating:
4
On 30 Agosto 2010
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Dopo i vari La chiave suprema, La scienza del diventare ricchi, La straordinaria forza d’attrazione dei nostri pensieri, Sei come pensi di essere, è ora il turno de Il segreto per esprimere il meglio di te, testo scritto da Prentice Mulford nell’ormai lontanissimo 1887.

Il segreto per esprimere il meglio di te - Prentice Mulford (legge di attrazione)Titolo: Il segreto per esprimere il meglio di te (Your forces and how to use them).
Autore: Prentice Mulford.
Argomenti: legge d’attrazione, esistenza, mente.
Editore: Bis Edizioni.
Anno: 1887.
Voto: 7.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon

 

Tanto per cambiare, un altro libro sulla legge d’attrazione, e, sempre per cambiare, uno dei classici, ossia uno di quei testi di grande fama scritti a cavallo tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento all’interno del filone del cosiddetto Nuovo Pensiero, sorta di antesignano della contemporanea legge dell’attrazione (e a sua volta erede di filosofie e paradigmi ben più antichi, dallo sciamanesimo huna ai testi vedici, passando anche per i testi sacri delle tre grandi religioni rivelate, che, guardando bene, dicono sostanzialmente le stesse cose).

Dopo i vari La chiave suprema (Haanel), La scienza del diventare ricchi (Wattles), La straordinaria forza d’attrazione dei nostri pensieri (Atkinson), Sei come pensi di essere (Allen), è ora il turno de Il segreto per esprimere il meglio di te, testo scritto da Prentice Mulford nell’ormai lontanissimo 1887.

Sarà un caso, ma tutti coloro, nonché tutti coloro che hanno applicato le metodologie o semplicemente la visione retrostante a tali scritti hanno finito per raggiungere risultati straordinari nelle loro vite, o a livello economico, o a livello spirituale, o a livello di ricchezza di vita, o comunque a livello di equilibrio personale.

Ecco perché, nonostante spesso in questi libri si trovino scritte più o meno le stesse cose (divertente come da secoli ci vengano detti gli stessi concetti, ma ancora non li abbiamo capiti…), ritengo che sia importante leggerli, sia come una sorta di ripasso, sia perché ogni autore ha il suo stile o comunque pone l’accento su determinati punti, o magari propone degli esempi particolarmente efficaci.

Il segreto per esprimere il meglio di te, nonostante il titolo da manuale di self-help in stile Tony Robbins, è proprio un testo sulla legge di attrazione, per quanto assai spezzettato rispetto a suoi consimili, più una specie di collage di articoli su svariati argomenti che non un discorso unitario.

Gli argomenti comunque sono interessanti, eccome: la reincarnazione, la potenza dei pensieri, i viaggi astrali durante il sonno, le relazioni interpersonali e le influenze reciproche, la paura, la natura.

Insomma, il libriccino a mio avviso merita la lettura, tanto più che si trova in edizione economica ed è assai facile da reperire.

Come dico spesso, come sarebbe (come sarà?) la nostra esistenza se avessimo costruito la nostra vita solo con mattoncini tipo Haanel, Wattles, Hicks, Reid, Zeland, etc?

Siamo ancora in tempo comunque, visto che, e questo ce lo dicono tutti i grandi pensatori e spiriti illuminati (oltre che la fisica quantistica), è il momento presente quello che conta (Eckhart Tolle parla del “potere di adesso”), e con i pensieri di adesso determiniamo il nostro futuro.

Buon futuro a tutti dunque, e buona lettura de Il segreto per esprimere il meglio di te di Prentice Mulford.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 1 visits today)