Product by:
Paramhansa Yogananda

Reviewed by:
Rating:
4
On 8 Marzo 2021
Last modified:19 Aprile 2021

Summary:

Era ormai da un po’ che non leggevo qualcosa di Paramhansa Yogananda (con l’eccezione del suo classico Autobiografia di uno yogi, che ho riletto di recente), e ho pensato di risolvere il problema con Ridi con Yogananda.

Ridi con Yogananda – Paramhansa Yogananda (spiritualità)Titolo: Ridi con Yogananda.
Autore: Paramhansa Yogananda
Argomenti: spiritualità, esistenza, biografia.
Editore: Ananda Edizioni.
Anno: 2017.
Voto: 7.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Era ormai da un po’ che non leggevo qualcosa di Paramhansa Yogananda (con l’eccezione del suo classico Autobiografia di uno yogi, che ho riletto di recente), e ho pensato di risolvere il problema con Ridi con Yogananda.

Del libro Ridi con Yogananda occorre precisare subito due cose.

La prima è che, nonostante sia indicato come autore Paramhansa Yogananda, in realtà non si tratta di un libro scritto da lui, ma di un testo che è una sorta di collage di aneddoti piuttosto brevi presi dai libri di Yogananda o raccontati da qualche suo allievo che ne è stato testimone diretto, a cominciare da Swami Kriyananda, il quale peraltro è il fondatore delle organizzazioni Ananda, di cui Ananda Edizioni è una derivazione.

La seconda cosa da dire del libro in questione è che il titolo non riflette bene il suo contenuto: forse “Sorridi con Yogananda” sarebbe stato più adatto, giacché nel libro non vi sono aneddoti umoristici come era invece solito raccontare Osho, ma episodi di vita reale o racconti uniti dall’intenzione di essere educativi e didattici.
A volte in senso comune (buon senso, buon comportamento) e a volte in senso più sofisticato (principi esistenziali).

Il tutto assume contorni assai gradevoli, in parte per la validità dei contenuti del libriccino (il classico formato ridotto e come sempre curatissimo di Ananda Edizioni) e in parte per il piacere che prova un devoto lettore di Yogananda nel sapere qualcosa in più della sua vita.
A proposito, ricordate che affacciarsi sulla vita e sulla biografia dei grandi uomini del passato significa respirarne almeno in parte l’aria, e non a caso è una pratica che chi ha avuto successo nella vita ha quasi invariabilmente portato avanti… ciascuno nei suoi ambiti.

Sarò diretto: Ridi con Yogananda non è irrinunciabile, si legge in fretta, chi ha letto i libri più importanti del maestro indiano qua troverà assai meno, e d’altronde chi non ha una personale passione per il suddetto maestro forse non ci troverà granché e potrà chiedersi “Tutto qui?”.
Dunque il consiglio è sempre quello di leggersi come prima cosa Autobiografia di uno yogi e poi passare agli altri libri di Yogananda. Tra i quali, con comodo, potrà figurare anche Ridi con Yogananda, che comunque valuto bene perché, tra il formato editoriale assai bello, la piacevolezza del tono, la presenza di contenuti e di storie della cultura indiana, il tutto per me è assai gradevole.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 1 visits today)