Review of: Prima di Io Sono
Product by:
Mooji

Reviewed by:
Rating:
5
On 16 Luglio 2018
Last modified:20 Agosto 2018

Summary:

Col tempo ho smesso di cercare concetti nei libri e iniziato a badare soprattutto all’energia presente, ossia al livello di consapevolezza di chi scrive, che inevitabilmente si riflette nell’opera scritta.
Bene, in Prima di Io Sono di Mooji c’è una consapevolezza elevata.

Prima di Io Sono - Mooji (esistenza)Titolo: Prima di Io Sono (Before I am).
Autore: Mooji.
Argomenti: esistenza, advaita vedanta, spiritualità.
Editore: Ubaldini Editore.
Anno: 2012.
Voto: 8.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

In passato, in un tempo lontano ormai molto lontano, nei libri cercavo soprattutto concetti e nozioni, e magari anche pratiche ed esercizi vari. Roba concreta, insomma.

Poi, col tempo (che non esiste), ho smesso di cercare queste cose e iniziato a badare soprattutto all’energia presente nei libri, ossia al livello di consapevolezza di chi scrive, che inevitabilmente si riflette nell’opera scritta.

Bene, in Prima di Io Sono di Mooji c’è una consapevolezza elevata.

Introduttivamente, due parole su Mooji: nato in Giamaica, ha vissuto fin da giovanissimo a Londra, e poi si è spostato in India, sulla scia delle sue ricerche spirituali e dell’interesse per Sri Ramakrishna. In India ha conosciuto il maestro di advaita vedanta Sri Poonja, detto Papaji, di cui è divenuto discepoli… e poi, come capita sovente in questi casi, è diventato egli stesso maestro, divulgatore e scrittore.
Per chi fosse interessato, attualmente egli sta in un ashram che ha fondato in Portogallo, sul Monte Sahaja.

Prima di Io Sono, libro di circa 160 pagine, è suddiviso in tanti capitoletti brevi, terminanti peraltro in un ghirigoro a tempera dello stesso Mooji.
Il testo è la trascrizione di alcune domande e risposte avutesi durante alcuni incontri tenuti da Mooji, in cui per l’appunto gli venivano formulati quesiti dai suoi discepoli, a cui egli forniva delle risposte, secondo uno schema classico facile da trovare in tanti altri libri di maestri indiani (Osho, Krishnamurti, etc).

Temi affrontati: ovviamente l’esistenza e la vita, comprensivi di consigli “evolutivi” di Mooji, tutti di stampo advaita vedanta, e chi sa di cosa si tratta sa già dove si andrà a parare, dal momento che i concetti sono sempre quelli.

Ma l’energia è diversa, nel senso che ogni maestro ne ha una sua propria, illuminazione dell’energia originaria, e dunque sarà utile a persone diverse, come ovvio che sia.

Detto tutto ciò, non c’è molto altro da riferire, se non che la mia valutazione è puramente soggettiva: o meglio, è oggettiva nel senso che in Prima di Io Sono vi è oggettivamente una certa energia-consapevolezza, ma è soggettiva nel senso che il gradimento di ciascuno varierà per l’appunto in funzione dell’energia che serve (sia in senso verticale, che in senso orizzontale, e qua deve vedere la singola persona di cosa necessita).

In generale, Prima di Io Sono e ancor più in generale Mooji vale la pena di esser letto.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...