Product by:
Sri Ramana Maharshi

Reviewed by:
Rating:
5
On 18 Gennaio 2021
Last modified:15 Febbraio 2021

Summary:

Fino ad ora avevo letto solo un libro di/su Sri Ramana Maharshi, ossia "Sii ciò che sei". Il "di/su" deriva dal fatto che, come per tanti insegnanti e maestri di quel periodo, non sono disponibili testi scritti di suo pugno, ma solamente trascrizioni delle risposte date dal maestro agli allievi...

L’insegnamento spirituale di Ramana Maharshi – Sri Ramana Maharshi (advaita vedanta)Titolo: L’insegnamento spirituale di Ramana Maharshi (The spiritual teaching of Ramana Maharshi).
Autore: Sri Ramana Maharshi.
Argomenti: advaita vedanta, esistenza, spiritualità.
Editore: Mediterranee Edizioni.
Anno: 1972.
Voto: 8.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Fino ad ora avevo letto solo un libro di/su Sri Ramana Maharshi, ossia Sii ciò che sei. Il “di/su” deriva dal fatto che, come per tanti insegnanti e maestri di quel periodo, non sono disponibili testi scritti di suo pugno, ma solamente trascrizioni delle risposte date dal maestro agli allievi che gli ponevano domande, risposte che poi sono divenute per l’appunto libro pubblicato.

Al tempo, ormai più di sette anni fa (un’era geologica dal punto di vista evolutivo-esistenziale… e se non è così vuol dire che si è rimasti fermi), Sii ciò che sei mi aveva interessato ma non entusiasmato, ma ora non saprei dire se per una formulazione diversa o se per diversi contenuti rispetto a L’insegnamento spirituale di Ramana Maharshi, che invece mi ha conquistato.

Probabilmente è cambiato chi leggeva, ma dovrei rileggermi ora il primo testo per esserne sicuro.

Ad ogni modo, andiamo a tratteggiare L’insegnamento spirituale di Ramana Maharshi, libro pubblicato nel 1972 e in seguito portato in Italia da Edizioni Mediterranee.
Il testo è piuttosto agile, con appena 150 pagine scarse e piene di pagine bianche, righe di interruzione e via discorrendo. La mole di contenuti presente nel libro è però enorme, e si respira in esso una consapevolezza notevole.

La mia sensazione che l’advaita vedanta non sia una disciplina particolarmente adatta al pubblico occidentale, o perlomeno al largo pubblico occidentale, permane, ma in questo caso viene arricchita da tanto altro.
Ogni tanto il testo si perde in qualche digressione concettuale, forse necessaria all’insegnante indiano, considerato in patria un vero e proprio santo, ma forse ciò era necessario per rispondere ad alcune domande parimenti mentali, che altrimenti non avrebbero avuto risposta. In generale, comunque, l’energia delle parole di Ramana Maharshi si mantiene limpida e semplice… come dovrebbe essere.

Argomenti del libro: di tutto e di più, tra yoga, meditazione, corpo fisico, livelli del discepolo, diversi tipi di pratiche e altro ancora. Curiosità: la prefazione è stata scritta da C.G. Jung, il celebre psicologo.

Non mi dilungo ulteriormente: L’insegnamento spirituale di Ramana Maharshi di Sri Ramana Maharshi è un libro che vale certamente la pena di leggere: concetti validi, energia al contempo semplice e intensa… e anche a fine volume un piccolo dizionario dei termini indiano-sanscriti, che fa sempre comodo, tanto per questa quanto per eventuali altre letture.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 1 visits today)