Newsletter

.

Archivio post

Ultimi Commenti

Contatore

L’amore è uno straniero – Rumi (sufismo)

22 Dic 2022 | Poesia, Spiritualità, Sufismo

Product by:
Rumi

Reviewed by:
Rating:
5
On 22 Dicembre 2022
Last modified:25 Gennaio 2023

Summary:

Finora non avevo mai recensito alcunché di Rumi, ma mi ero comunque imbattuto in molte sue citazioni e versi Sono dunque molto contento di recensire ora "L’amore è uno straniero", un piccolo grande libro.

L’amore è uno straniero - Rumi (sufismo)Titolo: L’amore è uno straniero (Love is a stranger).
Autore: Rumi.
Argomenti: sufismo, poesia, spiritualità.
Editore: Astrolabio.
Anno: 1250 ca.
Voto: 8.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiGiardino dei libri, Amazon.

 

Finora non avevo mai recensito alcunché di Rumi, ma mi ero comunque imbattuto in molte sue citazioni e versi, che infatti da anni ogni tanto compaiono nella pagina facebook dedicata a maestri e insegnanti (www.facebook.com/groups/forzamoresaggezza).

Sono dunque molto contento di recensire ora L’amore è uno straniero, un piccolo grande libro.

Due premesse di base.
La prima: per chi non lo sapesse, Rumi (o Jalal al-Din Rumi o altri nomi simili con cui è chiamato) è considerato uno dei tre grandi maestri e insegnanti del sufismo; gli altri due sono Attar e Hakim Sanai (di quest’ultimo ho recensito Il giardino cintato della verità, che considero al pari di un testo sacro come i Vangeli o il Dhammapada… o comunque qualcosa di molto vicino). Nato nell’antica Persia, in una regione che attualmente fa parte dell’Afghanistan, Rumi ha girato a lungo, anche per traversie familiari, per poi stabilirsi e morire a Konya, in Turchia (luogo dove son stato, peraltro).
La letteratura lo ricorda come un grande poeta, mentre il mondo della spiritualità lo ricorda come un maestro. Hanno ragione entrambi, visto che egli è stato il poeta mistico per eccellenza.

Seconda premessa: L’amore è uno straniero è composto per l’appunto da tante brevi poesie, che sono vere e proprie liriche mistico-spirituali, con un fortissimo anelito verso l’Alto, e che contengono numerosi insegnamenti e raggiungimenti evolutivi.

Il libro è composto da due gruppi di poesie, tratte da due fonti differenti: una s’intitola L’amore è uno straniero e dà per l’appunto il titolo alla pubblicazione; l’altra s’intitola Le rovine del cuore.
Non c’è alcun commentario, ma solo alcune pagine su Rumi e sul contesto storico di quel periodo (tredicesimo secolo).

In tutto abbiamo circa 130 pagine di un formato piccolo, praticamente tascabile, che in una pubblicazione standard sarebbero forse 40 pagine. Il prezzo è da libro vero e proprio, per quanto libro non costoso… tuttavia, questo è uno di quei libri per cui non si può effettuare un rapporto tra costo e numero di pagine: ne L’amore è uno straniero c’è infatti molto più dei 10 euro del suo prezzo di copertina.

Per apprezzarne i contenuti, tuttavia, occorre già aver maturato un certo stato di coscienza… e se si fossero acquisite determinate conoscenze sarebbe ancora meglio.
Con tali premesse di fondo, e magari altre ancora superiori, L’amore è uno straniero di Rumi diviene un libro importantissimo: bellissimo alla lettura e didattico nei contenuti… tanto che, nonostante la sua estrema brevità, ne ho tratto un enorme numero di citazioni per la pagina social menzionata a inizio articolo, oltre che per il venturo articolo di approfondimento di questo stesso sito.

(Visited 54 times, 1 visits today)
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo online...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logo Bellezza Amore Gioia
Banner pagina facebook
Banner "Il cammino del mago"
Banner canale youtube