Product by:
Neale Donald Walsch

Reviewed by:
Rating:
5
On 4 giugno 2008
Last modified:10 novembre 2017

Summary:

Conversazioni con Dio è un libro molto difficile da commentare, sia per le parole che esso contiene, sia per la fonte da cui le parole si dice che siano...

Conversazioni con Dio - Neale Donald WalschTitolo: Conversazioni con Dio – Libro primo (Conversations with God, Book 1).
Autore: Neale Donald Walsch.
Argomenti: spiritualità, esistenza.
Anno: 1995.
Editore: Sperling & Kupfer.
Voto: 8.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Il giardinoAmazon.

 

Conversazioni con Dio è un libro molto difficile da commentare, sia per le parole che esso contiene, sia per la fonte da cui le parole si dice che siano venute, sia per il caso editoriale che ha rappresentato.

Ma partiamo dal principio, ossia dal suo autore: Neale Donald Walsch è una persona che ha vissuto una vita complicata, a un punto della quale si è trovato senza soldi, senza lavoro, abbandonato dalla moglie e residente in un campus per roulotte.
Ora, invece, è ricco, famoso, tiene conferenze in tutto il mondo, ha all’attivo circa quindici libri pubblicati (tutti di successo), tradotti nel doppio delle lingue, e ha fama di messaggero spirituale.

La causa di tale cambiamento?
Questo libro.

Ed è il minimo che sia così, giacché esso riporterebbe il dialogo tra Walsch e Dio in persona.
Il testo, infatti, è composto unicamente da due voci: quella dell’autore, che fa domande, e quella di Dio, che dà risposte.
Non è una premessa da poco, vero?

Ne deriva, e come avrebbe potuto essere il contrario, un dialogo sui massimi sistemi: la vita, la morte, l’amore, la morale, il denaro, l’universo, Gesù e le religioni, e così via.
I temi “scottanti” non mancano di certo, così come “scottanti” sono alcune delle risposte che dà Dio.
Questo, ammesso che a rispondere fosse davvero Dio, e in fondo tutta la questione si riduce a questo punto.

Crederci?
Non crederci?

Va da sé che, su questioni così intime ed essenziali, ognuno di noi avrà la sua opinione, magari rafforzata da decenni di convinzioni, e magari è inevitabile che sia così.

Io, allora, mi limito a dire la mia: in questo testo ho trovato molti riscontri su quanto credo (e peraltro affermano persone ben più autorevoli di me) in diversi settori della vita umana.
Anche se, dico la verità, alcuni concetti sono particolarmente difficili da accettare… o forse solo difficili da capire, chissà…

Ad ogni modo, ritengo che Conversazioni con Dio di Neale Donald Walsch sia un manoscritto molto profondo e ispirante, dotato di un’elevata spiritualità interna, che può essere assai d’aiuto alla crescita personale di chi lo affronta.

Poi, che ognuno legga e si faccia una sua idea.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...