Product by:
Stuart Mitchell, Nicholas Caposiena

Reviewed by:
Rating:
3
On 12 Giugno 2017
Last modified:3 Settembre 2017

Summary:

La recensione odierna è dedicata al cd musicale Le sette meraviglie di Stuart Mitchell, con libretto di accompagnamento di Nicholas Caposiena.

Le sette meraviglie - Stuart Mitchell, Nicholas CaposienaTitolo: Le sette meraviglie (Seven wonders suite for orchestra).
Autore: Stuart Mitchell, Nicholas Caposiena.
Argomenti: musica, benessere.
Editore: My Life Edizioni.
Anno: 2010.
Voto: 6.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

La recensione odierna è dedicata al cd musicale Le sette meraviglie di Stuart Mitchell, con libretto di accompagnamento di Nicholas Caposiena.

Dell’accordatura degli strumenti a 432 hertz in luogo dei canonici 440 hertz si è già detto abbastanza in giro: i suoni della natura sarebbero a 432 hertz, fino a un certo punto si è sempre suonato a 432 hertz, Mozart e Verdi accordavano i loro strumenti a 432 hertz, le onde cerebrali sono influenzate positivamente dai 432 hertz, etc.

In tale direzione, My Life Edizioni aveva lanciato una collana musicale diretta da Nicholas Caposiena e con protagonisti di volta in volta i vari Capitanata, Stuart Mitchell, etc, il cui obiettivo era quello di essere un utile aiuto in vari campi: nella meditazione, nel rilassamento, nello studio, e in generale nel sottofondo della vita.

Non a caso, il sottotitolo del cd è “La geometria della bellezza – In divine frequency 432 hz”.

Detto tutto ciò, e dando per buona la questione dei 432 hertz, c’è una cosa da tener presente, e non da poco: non basta accordare gli strumenti a 432 hertz per produrre musica di qualità, rilassante, ispirante ed elevante in generale… in tale direzione occorre saper comporre e avere una certa energia alla base.

Ora, Le sette meraviglie, cd composto come facilmente intuibile da sette tracce, ognuna dedicata a una delle sette grandi meraviglie dell’antichità (i Giardini Pensili di Babilonia, il Tempio di Artemide a Efeso, il Colosso di Rodi, il Mausoleo di Alicarnasso, la Statua di Zeus a Olimpia, la Grande Piramide di Giza, il faro di Alessandria), non è un prodotto imperdibile, ma contiene composizioni musicali di buon livello…

… anche se a mio avviso adatte più come sottofondo alle attività di vita normali che non a meditazione e rilassamento, dal momento che si tratta di tracce dal tono sinfonico-aulico-epico e con tanti cambiamenti di volume e di passo.

Comunque, le composizioni in 432 hertz non sono tante, per cui probabilmente vale la pena di provare a sentire Le sette meraviglie di Stuart Mitchell per vedere se piacciono (magari prima di acquistare cercate un sito che vi fa sentire un pezzo dei brani così almeno conoscete in anticipo il genere di musica).

Fosco Del Nero

Share Button

RelatedPost