Product by:
I prJosè Scafarelli

Reviewed by:
Rating:
4
On 4 Ottobre 2011
Last modified:2 Maggio 2017

Summary:

Ormai parecchi mesi fa avevo recensito gli ebook di José Scafarelli di Ricchezzavera.com, chiamati I primi passi per la ricchezza vera.

I primi passi verso la ricchezza vera - 5 - Josè Scafarelli (miglioramento personale)Titolo: I primi passi per la ricchezza vera – 5.
Autore: Josè Scafarelli.
Argomenti: cospirazionismo, ricchezza, crescita personale.
Anno: 2011.
Dove lo trovi: Ricchezzavera.com.

 

Ormai parecchi mesi fa avevo recensito gli ebook di José Scafarelli di Ricchezzavera.com, chiamati I primi passi per la ricchezza vera.
La mia recensione si riferiva ai primi quattro dal momento che al tempo ne erano usciti proprio quattro.
L’articolo odierno si riferisce invece al quinto di tali ebook, il cui titolo, per l’appunto, è I primi passi per la ricchezza vera – 5.

Pian piano, nel corso del suo percorso, Josè Scafarelli si è spostato dalle tematiche cospirazioniste, legate soprattutto ad autori come David Icke e Zecharia Sitchin, a tematiche energetico-evoluzionistiche, legate ad autori come Gregg Braden, passando per i vari Napoleon Hill, Harv Eker, Anthony Robbins, etc.

Parallelamente, i suoi ebook (gratuiti, lo ricordo) si sono ingrossati, probabilmente anche per il successo riscontrato strada facendo.
Quest’ultimo è lungo un paio di centinaia di pagine, e come i precedenti è interessante e si legge velocemente.

Al suo interno, Scafarelli ripercorre il suo percorso e lo porta avanti di qualche passo: l’idea di fondo è che viviamo in un universo in cui ciascuno è responsabile di sé, ma anche di ciò che lo circonda, molto più di quanto non crederebbe, tanto che le proprie emozioni creano materialmente la realtà, dandovi manifestazione concreta.

A supporto del rapporto tra vibrazione emessa e manifestazione materiale seguente sono portati anche i lavori di personaggi come Ernst Chladni e Hans Jenny, oltre che del più noto Gregg Braden.

Tutti indicano la stessa direzione: il mondo che abbiamo intorno è lo specchio di quanto abbiamo dentro e delle nostre vibrazioni (“il mondo è come pensi che sia”, recita il primo principio kahuna), e la sommatoria delle singole vibrazioni produce un risultato complessivo…

… che poi è quello che sostengono quelli che sostengono la consapevolezza collettiva ed è un po’ quello che accade in ambito sociale (si pensi al principio della centesima scimmia).

Leggendo l’ottimo ebook di Scafarelli, peraltro, non ho potuto non sorridere per via del fatto che ho avuto un percorso di letture e di credenze parallelo al suo, comprensivo di tutti gli autori citati, nonché di altri, come il bellissimo film-libro What the bleep do we know?, o come uno dei miei comici preferiti, il purtroppo scomparso Bill Hicks, che Josè cita nel suo ebook e che cito anche io in chiusura di articolo.

“Il mondo è come un giro di giostra in un parco giochi. Quando scegli di salirci pensi che sia reale, perché le nostre menti sono potenti. La giostra va su e giù, gira intorno, ti fa tremare e rabbrividire, è coloratissima e rumorosa, ed è divertente per un po’.
Alcuni ci sono su da tanto tempo e cominciano a chiedersi: “È la realtà o è solo un giro di giostra?”.
Altri si sono ricordati e vengono da noi per dirci: “Ehi, non vi preoccupate, non abbiate mai paura, perché questo è solo un giro di giostra”.
E noi… uccidiamo quelle persone. “Fatelo tacere! Abbiamo investito un sacco in questo giro di giostra. Fatelo tacere! Guardate le mie rughe di preoccupazione, guardate il mio grosso conto in banca. Questo deve essere reale”.
È solo un giro di giostra. Ma uccidiamo sempre quella brava gente che tenta di dircelo, l’avete mai notato? E lasciamo che i demoni si scatenino.
Ma non ha importanza perché… è solo un giro di giostra. E possiamo cambiare le cose in qualunque momento. È solo una scelta. Niente sforzi, niente lavoro, niente occupazioni, niente risparmi o denaro. Una scelta, proprio ora, fra paura e amore.”

Fosco Del Nero

Share Button