Newsletter

.

Archivio post

Ultimi Commenti

Contatore

Grazie dottor Hamer – Claudio Trupiano (medicina)

12 Nov 2009 | Medicina, Salute

Product by:
Claudio Trupiano

Reviewed by:
Rating:
5
On 12 Novembre 2009
Last modified:22 Settembre 2022

Summary:

Oggi recensisco un libro a mio avviso enormemente importante, non tanto per il libro in sé, e nemmeno per il suo autore, quanto per il suo contenuto, relativo alle scoperte in campo medico-salutistico del più controverso e discusso dottore-ricercatore degli ultimi decenni.
Ma forse anche di sempre, data la portata delle sue scoperte…
Il libro si chiama Grazie, dottor Hamer, e il suo autore è invece Claudio Trupiano.

Grazie dottor Hamer - Claudio TrupianoTitolo: Grazie dottor Hamer.
Autore: Claudio Trupiano.
Argomenti: medicina, salute, medicina alternativa, benessere, psicologia.
Editore: Secondo Natura Editore.
Anno: 2007.
Voto: 8.5.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Giardino dei libriAmazon.

 

Oggi recensisco un libro a mio avviso enormemente importante, non tanto per il libro in sé, e nemmeno per il suo autore (non me ne voglia :), quanto per il suo contenuto, relativo alle scoperte in campo medico-salutistico del più controverso e discusso dottore-ricercatore degli ultimi decenni.
Ma forse anche di sempre, data la portata delle sue scoperte…

Il libro si chiama Grazie dottor Hamer, e il suo autore è invece Claudio Trupiano.

Come deducibile, il ricercatore cui è il testo è dedicato è Ryke Geerd Hamer, nato nel 1935, diventato medico nel 1961, scopritore di 5 Leggi Biologiche e di un sistema medico da lui chiamato Nuova Medicina Germanica, radiato dall’albo nel 1986, e più volte arrestato e incarcerato per vari motivi (attualmente, si dice, latitante in Norvegia per sfuggire a un’altra sentenza di arresto).

Vita controversa, quella di Hamer, come controverse sono le posizioni in merito alle sue teorie, anche se, stringi stringi, le critiche ai suoi danni partono dai medici allopatici “rivali” e dalla case farmaceutiche (che dalle sue teorie vedrebbero di gran lunga diminuiti i loro introiti), laddove invece i casi di successo delle sue cure sono pressoché infiniti… e non a caso i maggiori sostenitori del medico tedesco sono proprio i pazienti.

Claudio Trupiano, peraltro, afferma che le cinque Leggi Biologiche da Hamer scoperte hanno un’incidenza del 100%, e dunque tali sono, leggi biologiche per l’appunto, e non teorie o probabilità.

Ora, io non sono un medico, e dunque alcune cose di Grazie dottor Hamer non le posso commentare.

Posso però dire un paio di cose:
1. La prima è che, leggendo il presente libro e scoprendo le suddette Leggi Biologiche, mi si è accesa in testa una lampadina, quella lampadina che si accende quando si scopre l’acqua calda: “È così chiaro… perché non ci ho pensato prima?”.

2. Il libro di Trupiano presenta teoria e casi pratici, e in tali fattori ho riconosciuto come assolutamente perfette certe corrispondenze relative a malattie di persone che conosco.

3. Vedo sempre con occhio molto critico i pareri su qualcosa di coloro che hanno interessi economici su quella stessa cosa. Ergo, il parere di una ditta farmaceutica sulla malattia che il suo farmaco dovrebbe curare mi lascia molto perplesso.
Ad esempio, leggetevi questo articolo sulla pericolosissima influenza di cui si fa un gran parlare in queste settimane.

Probabilmente sarebbe inutile che io in tale sede riassumessi le leggi di Hamer, posto che il mio lavoro di sintesi non potrebbe che essere inefficace o persino svilente.

Leggetevi dunque un testo sull’argomento.
Dopo aver letto Grazie dottor Hamer, io ho immediatamente cominciato La medicina sottosopra… e se Hamer avesse ragione?.

Concludo con una citazione di Schopenhauer, che si potrebbe applicare a grandi geni-scopritori dell’umanità, da Galileo a Tesla, dapprima derisi e poi osannati, e che si potrebbe applicare anche ad Hamer: “La verità attraversa sempre tre fasi. Prima viene ridicolizzata, poi violentemente contestata, infine accettata come una cosa ovvia”.
Buona lettura.

Fosco Del Nero

(Visited 9 times, 1 visits today)
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo online...

11 Commenti

  1. alessandra

    Molto interessante, grazie!

  2. Fosco Del Nero

    Ciao Alessandra, prego! :)
    Il libro è molto consigliato, come, in generale, l’interessarsi all’argomento medicina/salute, che troppo spesso demandiamo agli altri come se non fosse nostra responsabilità (in pnl parlarebbero di un eccessivo eteroriferimento :).
    Anzi, voglio cercare un medico hameriano nella mia città. :)

    Fosco Del Nero

  3. Ilario D'Amato

    Per completezza d’informazione, legga anche http://www.dossierhamer.it (a differenza dei libri che cita è gratuito).

    Poi resti pure della sua opinione, ma almeno avrà un quadro più chiaro dell’argomento

  4. Fosco Del Nero

    Buongiorno, Ilario.
    Diamoci pure del tu, intanto, qua siamo tutti amici.
    Dal tono del commento mi pare di capire che ti schieri dal lato dell’allopatia.
    A questo punto rilancio con i link delle mie ultime due recensioni:
    1. http://pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com/2011/03/cancro-le-cure-proibite-massimo.html
    2. http://pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com/2011/03/una-chiave-per-guarire-giorgio.html
    A cui andrebbero ad aggiungersi tutti i testi, i video, ma anche le esperienze dirette e le testimonianze indirette su argomenti più sottoli, dalla legge di attrazione-megnetismo alla fisica quantistica, per non parlare poi di meditazione, santoni accreditati di opera incredibili, dei larovi di Masaru Emoto, Gregg Branden, etc.
    O, rimandendo in tema medico, di gente che legge la salute e i problemi fisici delle persone guardando l’aura, gli occhi, i piedi etc.
    Al di là di Hamer, la mia posizione attuale è la seguente:
    1. I medici allopatici, mediamente parlando, manifestano una chiusura mentale e un’ottusita inqualificabili (nota che, tra le altre cose, vengo da un parente stretto morto non di cancro, ma di chemioterapia).
    2. Big Pharma non è interessata al nostro bene, ma al suo fatturato.
    3. Medici come Mambretti, ma in generale come tutti coloro che hanno a cuore la salute delle persone, che hanno una visione olistica e onnicomprensiva dell’essere umano e che non lo riempiono di farmaci, sono i benvenuti, e senza dubbio ce ne saranno sempre di più in giro.
    4. Che ci sia un collegamento tra vissuto emotivo e malattie è scontato, solo una mente piatta o in malafede potrebbe non vederlo… e questo, lo ripeto, al di là delle teorie di Hamer (magari in futuro si dimostreranno più valide altre teorie colleganti emozioni e corpo).
    Sei d’accordo su questi chiarissimi punti (al di là di Hamer)? :)

    Fosco Del Nero

  5. Renato G

    Grazie Dottor. Hamer “scopritore di 5 Leggi Biologiche”…..

    Si puo’ sapere, in breve, in che cosa consistono ?
    Grazie

  6. Renato G

    Ho letto il ” Dossier Hamer, Una valutazione critica basata sui documenti. Sconcertante! Le testimonianze fanno rabbrividire!

    Si leggono moltissime teorie per le “guarigioni facili” e miracolose. Estremamente difficile districarsi in queso oceano di ciarlatani, menzogneri, furbi e approfittatori. Chissa’ dove sara’ la verita’?

  7. Fosco Del Nero

    Ciao Renato.
    Per sapere in cosa consistono le leggi e le teorie di Hamer basta leggersi un libro o qualche articolo online, come peraltro hai fatto. :)
    Qua non si tratta di guarigioni facili o miracolose, comunque (per quanto esistano testimonianze e prove anche di quelle), ma di una teoria sul perché delle malattie e sul collegamento tra vissuto emotivo e malattie stesse.
    Alla prossima!

    Fosco Del Nero

  8. Alessandro Flaim

    Non ci sono molte testimonianze di persone guarite con il sistema Hamer. Se ne avete me le potreste mostrare?
    Premetto che sono da sempre aperto a conoscere alternative valide alla medicina tradizionale.
    Purtroppo il dott. Hamer non lavora molto per avvalorare le sue tesi, nemmeno a livello di immagine. Da vedere il suo antisemitismo insistente, dichiarato anche in video. E di fatto dimostra solo che è sicuramente un poco disturbato.
    Sarebbe un peccato perdere questa possibilità di guarigione a causa della sua personalità. Dato che ci sono molti medici, anche in Italia , che lo seguono, spero che facciano un buon lavoro di ricerca e dimostrazione.

  9. Fosco Del Nero

    Ciao Alessandro. Guarda, io so che in realtà gli hameriani (sia quelli “puri” sia quelli che hanno preso parte delle teorie di Hamer) stanno ottenendo grandi risultati, spesso passando anche per stregoni con capacità di preveggenza, semplicemente perché applicano una serie di ipotesi che a quanto pare tanto campate in aria non sono. Io stesso, nel mio piccolo, da quando ho conosciuto le teorie di Hamer verifico ogni sintomo mio o di persone che conosco col vissuto emozionale… e finora ho sempre trovato corrispondenza. Ti faccio notare, inoltre, che per smentire le teorie di Hamer ci vuole davvero poco: basterebbe dimostrare che le tac cerebrali non mostrano quanto lui afferma che mostrano in certi casi. Però, guarda caso, nessuno lo fa. Quanto all’antisemitismo, basta leggersi i lavori di David Icke o di autori simili per capire che c’è qualcosa dietro un certo gruppo di potere… spesso legato alla religione ebraica, anche se è solo una questione di facciata. Senza leggersi Icke, basta andare a vedere quali persone reggono le fila del mondo… e direi che in questi mesi in Italia, così come in Europa in generale, ce ne stiamo rendendo conto tutti. Sarà un caso (uno dei soliti casi clamorosi), ma le previsioni degli studiosi di cospirazionismo si stanno verificano tutte una ad una. Tornando ad Hamer, il mio consiglio, semplice e pratico, è di verificare su te stesso e su coloro che hai vicino se c’è corrispondenza secondo le tabelle di Hamer. Idem dicasi per le idee di Claudia Rainville, di Gabriella Mereu, di Giorgio Mambretti, etc.

    Fosco Del Nero

  10. Anonymous

    io ho letto la medicina sotosopra e la malatti aè un’altra cosa. cosatno due soldi (6€ e 9,5€) sono estremamente chiari.
    IO SONO INTERESSATISSIMA.
    ora vorrei approfondire: Fosco puoi indicarmi quale libro sarbbe più adatto per approfondire l’abbinamento tra funzione biologica del’organo e tipo di conflitto abbinato?
    grazie!
    Carlotta

  11. Fosco Del Nero

    Ciao Carlotta.
    Guarda, l’argomento è decisamente interessante, ma non è il mio focus principale, per cui non ti so dare tanti titolo o tanti autori.
    Sulle teorie di Hamer c’è Grazie dottor Hamer di Claudio Trupiano.
    Sono interessanti poi gli altri libri di Giorgio Mambretti.
    Di argomento similare c’è poi la metamedicina di Claudia Rainville.
    Insomma, cerca un po’ e vedi quale ti ispira di più. :)

    Fosco Del Nero

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logo Bellezza Amore Gioia
Banner pagina facebook
Banner "Il cammino del mago"
Banner canale youtube