Product by:
Saint Germain

Reviewed by:
Rating:
4
On 5 Agosto 2009
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

Anime gemelle, anime compagne per me è un libro non semplicissimo da recensire e da valutare, per i motivi che ora vi dirò.

Anime gemelle, anime compagne - Saint GermainTitolo: Anime gemelle, anime compagne (Twin souls and soulmates).
Argomenti: spiritualità, relazioni, amore.
Autore: Saint Germain.
Editore: Bis Edizioni.
Anno: 2008.
Voto: 7.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Il giardinoAmazon.

 

Anime gemelle, anime compagne per me è un libro non semplicissimo da recensire e da valutare, per i motivi che ora vi dirò.

Intanto, non avevo ben chiaro chi fosse Saint Germain, o meglio, chi fosse il Saint Germain autore di questo testo, visto che pensavo che esso fosse un manoscritto del passato, risalente al periodo in cui effettivamente è esistito un Saint Germain (un nobile, peraltro).

Invece, se è vero che è esistito in passato un Saint Germain, è pure vero che:
– la sua figura storica è controversa a livelli incredibili,
– egli non è l’autore di questo libro.

Punto primo: pare che egli sia nato intorno al 1700 da qualche nobildonna (addirittura sono indiziate sia la regina di Spagna che la regina di Inghilterra), e che abbia proseguito la sua vita per centinaia di anni, e sempre mantenendo la sua figura da quarantenne.
Esistono difatti molte testimonianze su di lui, uomo dall’infinita cultura e addentro ai segreti dell’alchimia e dell’esoterismo, dotato di una cultura straordinaria, capace di parlare fluentemente qualunque lingua e di avere ricordi su avvenimenti molto lontani nel tempo.

Addirittura vi è chi ha individuato in lui il mitico alchimista Nicholas Flamel (paradossalmente reso famoso da Harry Potter) e persino un nostro contemporaneo, tale Fulcanelli, autore peraltro di due testi considerati la Bibbia dagli appassionati di esoterismo e intrisi di sapere antico e profondo (segnatamente, Il mistero delle cattedrali e Le dimore filosofali, cui si aggiunge il recente e discusso Finis gloriae mundi).

Punto due: Saint Germain non è l’autore di questo libro, il quale, viceversa, è costituito dalla somma di alcuni discorsi tenuti da un channeler che canalizzava proprio l’essenza di Saint Germain, ritenuto dunque una sorta di maestro spirituale che si sarebbe incarnato sulla Terra svariate volte, e spesso in personaggi di un certo calibro (Giuseppe il padre di Gesù, Francis Bacon, Cristoforo Colombo, etc), e che ogni tanto si reincarna o parla per alcuni tramiti allo scopo di elevare la consapevolezza della razza umana.

Sia quel che sia, credete ciò che volete… detto che la figura storica di Saint Germain è a dir poco curiosa e interessante (tra l’altro, sembrano assodati i suoi rapporti con la massoneria, e lo stesso David Icke, noto giornalista cospirazionista, lo inserisce tra i “cattivi”, gli amici di Illuminati e rettiliani, come peraltro, e la cosa è curiosa, inserisce anche i vari Colombo, Bacon e ovviamente gran parte della nobiltà europea, quella inglese in primis), io mi limito a giudicare il libro in sé e per sé.

Anime gemelle, anime compagne, peraltro, mi era stato consigliato da un’amica, per cui, fidandomi del suo giudizio, mi attendevo un libro di valore.

In parte sono rimasto deluso, visto che il testo è, specie all’inizio, un po’ fumoso e dalla vagheggiante spiritualità new age.

Tuttavia, tra un vagheggio e l’altro, forse ostacolato anche da una traduzione un po’ ostica (piena di Io sono, anime gemelle, anime compagne, fiamme gemelle, anime complementari, entità, essenza, esserità, e-ità), vi sono svariati spunti a mio avviso importanti (tra cui diverse immagini molto belle e persino degli esercizi pratici… uno dei quali, altra cosa curiosa, ho trovato da poco in un prodotto di Zio Hack).

E, oltre agli spunti, vi è un atteggiamento di puro amore e affetto per la vita, in tutte le sue forme, fatto probabilmente ancora più importante.

Forse dunque Anime gemelle, anime compagne non piacerà a coloro che esigono solo cose pragmatiche e immediatamente applicabili, ma certamente piacerà a chi desidera un testo più discorsivo e con un animo molto positivo… oltre che agli appassionati del misterioso Conte Saint Germain, un uomo che ai suoi tempi (tempi lunghi duecento anni, a quanto sembra) era già noto in ogni angolo d’Europa come immortale, come alchimista e come uomo dei segreti.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...