Product by:
Max Damioli

Reviewed by:
Rating:
3
On 28 dicembre 2011
Last modified:15 dicembre 2015

Summary:

Il libro di oggi si occupa proprio di respirazione, è di Max Damioli e s’intitola Il libro del respiro....

Il libro del respiro - Max Damioli (benessere personale)Titolo: Il libro del respiro.
Autore: Max Damioli.
Argomenti: salute, benessere, sviluppo personale.
Editore: Edizioni L’età dell’acquario.
Anno: 2010.
Voto: 6.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Dopo svariati anni dedicati al miglioramento personale (iniziano ad essere tanti, in effetti… e spero di essere migliorato almeno un po’!), sono giunto alla conclusione che il respiro sia una delle pratiche più potenti per la propria crescita e il proprio benessere.

Per giungere a tale conclusione, in effetti, non servono neanche degli anni, ma la semplice osservazione per cui le discipline evolutive più importanti hanno sempre contemplate una qualche gestione del respiro, dalla meditazione allo yoga (e non sarà un mero caso).

D’altronde, e anche questa riflessione è semplice, il respiro è fondamentale, molto più del cibo o dell’acqua (anch’essi comunque discretamente importanti…), e ha influssi profondi tanto sulla nostra salute quanto sulla nostra emotività. Su tutto, dunque, ragion per cui varrebbe la pena curarlo…

… ma con criterio, e affidandosi a un esperto di qualche disciplina seria.

Il libro di oggi si occupa proprio di respirazione, è di Max Damioli e s’intitola Il libro del respiro.
Chi segue il sito con costanza, oltre a dimostrare di essere persona saggia (!), si ricorderà che di recente ho citato Max Damioli (il cui vero nome è Massimo Pietro Damioli) per il corso IO – Inside Out, in cui ha fatto da presentatore e ha sintetizzato alcuni punti del suo percorso di crescita personale, tra cui proprio il respiro.

La sua Scuola di Respiro Skills si basa in sostanza sulle sue esperienze precedenti in ambito rebirthing, vivation e transformational breath, fuse poi in modo personale in base alla sua sensibilità ed esperienza.

Ne Il libro del respiro Max Damioli, più che iniziare il lettore a qualche tecnica di respiro, sintetizza il fenomeno e i perché del fenomeno, sottolineandone la grande importante a livello di benessere personale.

In questo senso, il libro più che un testo di sviluppo personale è un convincer-promo, fatto comunque assolutamente comprensibile considerando che le tecniche di respirazione sono qualcosa di estremamente concreto, di cui non bisogna parlare ma di cui bisogna avere esperienza, come sottolinea lo stesso Max Damioli.

Il libro peraltro è piuttosto breve: circa 150 pagine di testo, utili come detto a fornire un’introduzione, ma non certo l’esperienza descritta.
Da sottolineare la presenza a fondo volume di una bibliografia che da sola varrebbe l’acquisto del libro, accompagnata da una filmografia altrettanto ottima (tra i film suggeriti, What the bleep do we know?, Al di là dei sogni, Ricomincio da capo, mentre tra i libri ricordo Conversazioni con Dio, Il gabbiano Jonathan Livingston, Siddharta).

Nel complesso, Il libro del respiro è un testo utile, che certamente da solo non farà la differenza nella crescita personale del lettore, ma che potrà dargli un utile indirizzo qualora egli volesse percorrere la strada del respiro.
Confermo inoltre il mio gradimento nei confronti di Max Damioli, che anche dal contorno (libri, film, corsi fatti, etc) mostra di essere un sincero ricercatore e diffusore del miglioramento personale.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...