Product by:
Richard Bach

Reviewed by:
Rating:
5
On 5 Novembre 2009
Last modified:4 Luglio 2016

Summary:

Già da diverso tempo Il gabbiano Jonathan Livingston era sulla mia lista (lunghissima) dei libri da leggere, non perché già conoscessi il suo autore, Richard Bach, ma semplicemente perché da molte voci diverse, compresi alcuni trainer di miglioramento personale, avevo sentito parlare molto bene di questo libro.

Il gabbiano Jonathan Livingston - Richard BachTitolo: Il gabbiano Jonathan Livingston (Jonathan Livingston seagull).
Autore: Richard Bach.
Argomenti: narrativa, esistenza, spiritualità, reincarnazione.
Editore: Bur.
Anno: 1970.
Voto: 8.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Il giardinoAmazon.

 

Già da diverso tempo Il gabbiano Jonathan Livingston era sulla mia lista (lunghissima) dei libri da leggere, non perché già conoscessi il suo autore, Richard Bach, ma semplicemente perché da molte voci diverse, compresi alcuni trainer di miglioramento personale, avevo sentito parlare molto bene di questo libro.

Alla fine, ce l’ho fatta a leggerlo.
E non ci voleva molto, aggiungo, perché si tratta di un libriccino veramente breve, e peraltro molto scorrevole, non difficile da terminare in due o tre sedute di lettura.

In sostanza, esso è una metafora della vita umana, raccontata sotto forma di vita di un gabbiano, Jonathan Livingston per l’appunto, particolare e difforme dal resto dello stormo.

Il tutto assume i contorni di un racconto di tipo esistenzialistico-filosofico, spirituale persino, laddove, dietro la scorrevolezza e la linearità tipica della fiaba, si assiste viceversa alla rappresentazione della vita dell’uomo e della sua evoluzione profonda.

Ecco la trama: il gabbiano Jonathan Livingston è diverso dagli altri del suo stormo: mentre essi si preoccupano solo di procurarsi da mangiare, e per far questo si accontentano di volare basso, egli vuole viceversa dominare i cieli, tanto da iniziare ad esercitarsi per conto suo.

Lo stormo, in reazione, lo dichiara reietto per questa sua diversità, ma egli continua imperterrito nella sua missione, arrivando sempre più in alto nei cieli e incontrando altri gabbiani come lui…

Come detto, il testo, nella sua essenziale semplicità, è profondo e illuminante.
I suoi veri argomenti sono dunque la vita, l’esistenza, la reincarnazione, l’illuminazione, l’insegnamento, la verità.

Non è un caso, difatti, che questo libriccino di Richard Bach sia divenuto una sorta di testo culto, addirittura citato da varie correnti religiose-esistenzialistiche, per quanto di diversa natura (cristianesimo, movimento new age, etc).

Vale dunque certamente la pena procurarselo e leggerselo, specialmente se si è già iniziato (o lo si vuole iniziare) un percorso di crescita e di sviluppo personale, riflettendo sul suo contenuto.
La natura estremamente semplice e discorsiva dell’opera, peraltro, rende la sua lettura assai adatta anche ai bambini.

Fosco Del Nero

Share Button

RelatedPost