Product by:
Cornelius Rumstuckle

Reviewed by:
Rating:
4
On 17 Novembre 2014
Last modified:2 Aprile 2019

Summary:

Avevo in casa Il manuale del giovane mago di Cornelius Rumstuckle da parecchio tempo, ma non lo avevo mai letto, se non per un paio di pagine
Desideroso di una lettura un po’ leggera, me lo sono letto...

Il manuale del giovane mago - Cornelius Rumstuckle (miglioramento personale)Titolo: Il manuale del giovane mago (The book of wizardry).
Autore: Cornelius Rumstuckle.
Argomenti: crescita personale, esistenza.
Editore: Macro Edizioni.
Anno: 2003.
Voto: 7.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino, Amazon.

 

Avevo in casa Il manuale del giovane mago di Cornelius Rumstuckle da parecchio tempo, ma non lo avevo mai letto, se non per un paio di pagine
Desideroso di una lettura un po’ leggera (lo so, la definizione di “lettura leggera” è molto soggettiva…), me lo sono letto, e, devo dire, mi sono divertito.
Non solo mi sono divertito, ma il libro mi è anche piaciuto.

Certo, Il manuale del giovane mago non è un libro destinato al pubblico adulto, tanto nel linguaggio quanto nel modo di esporre gli argomenti, assai stringato e sintetico, quindi non approfondito…

… però intanto parla, e a un pubblico giovanile, cosa assai meritoria, di energia, di talismani, di rilassamento, di visualizzazioni, di memoria, di maestri interiori, di divinazione, di space clearing, etc, ossia tanti argomenti molto sostanziali e molto importanti.

Come detto, il tutto ha un tono naif, volutamente peraltro, ma intanto le informazioni ci sono, e io mi chiedo che adulto centrato e potente diventerebbe un bambino che iniziasse a praticare fin da giovane rilassamenti, visualizzazioni, contatto con le guide interiori, evocazioni energetiche, etc.

Inoltre il libro ha un umorismo delizioso, molto british, il che significa sottile ma pungente, che personalmente gradisco molto.

Anzi, non vi nascondo che, per tutto quello che c’è in questo libercolo di 130 pagine scritte larghe, in diversi momenti ho avuto il dubbio che chi scrivesse volutamente desse all’opera un tocco umoristico per evitare che occhi non pronti la potessero trovare di interessante applicazione.

Inoltre, trovo che sia davvero bello educare bambini e ragazzini fin da subito a certi temi esistenziali… anche se l’accompagnamento di un adulto che sa di cosa si sta parlando certamente sarebbe preferibile.

Nel complesso, Il manuale del giovane mago di Cornelius Rumstuckle è un testo che consiglio per un pubblico di fascia d’età bassa interessato al tema della magia e dell’esistenza, ma che potrebbe risultare gradevole come lettura, o utile come ripasso, anche a un pubblico cronologicamente più avanzato (in questo caso togliete un mezzo punto o un punto dalla mia valutazione giusto per non avere aspettative troppo elevate).

Fosco Del Nero

Share Button