Review of: La ricerca
Product by:
Osho

Reviewed by:
Rating:
5
On 8 gennaio 2018
Last modified:15 gennaio 2018

Summary:

Per mia tendenza personale, non mi fisso su una determinata disciplina o su un certo autore, ma mi piace spaziare… pur tuttavia, quando l’autore si chiama Osho, è inevitabile tornarci sopra ogni tanto.
Ecco così che arriva la recensione di un altro libro: La ricerca...

La ricerca - Osho (spiritualità)Titolo: La ricerca – Conversazioni sui Dieci Tori dello zen (The search – Talks on the Ten Bulls of zen).
Autore: Osho.
Argomenti: spiritualità, esistenza, zen.
Editore: Verdechiaro Edizioni.
Anno: 1976.
Voto: 9.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Per mia tendenza personale, non mi fisso su una determinata disciplina o su un certo autore, ma mi piace spaziare… pur tuttavia, quando l’autore si chiama Osho, è inevitabile tornarci sopra ogni tanto.

Ed ecco che arriva la recensione di un altro libro, La ricerca, il quale segue sei altri testi: Con te e senza di te, L’amore nel tantra, La via del cuoreNelle tue maniScolpire l’immenso, I misteri della vita.

Oltre che svariati video, otto per la precisione. Per chi fosse interessato: Stati di coscienza superiore, Ha un senso la vita?, Trova la tua voce interiore, Gioia e meditazione, Giusto o sbagliato?, Una storia d’amore con l’esistenza, Amore e odio, L’innocenza è pura intelligenza.

E mi stavo dimenticando Tarocchi zen di Osho, se vogliamo contare anche quelli.

Finito questo promemoria, veniamo alla recensione de La ricerca, testo che è essenzialmente un commentario di un’opera buddista zen denominata “I dieci tori”. Si tratta di otto antiche tavole buddiste a cui il monaco zen Kakuan Zenji nel dodicesimo secolo aggiunse altre due tavole, portando il totale a dieci, e aggiungendo inoltre un testo in poesia e uno in prosa per ognuna delle dieci tavole.

Tali tavole riassumono il cammino esistenziale umano, che parte del mondo e dalla ricerca, e si conclude con il “ritorno a casa”.

Ora, le tavole e i commenti in poesia e in prosa sono già bellissimi per conto loro (e considero qualcosa di molto vicini a un reato il fatto che non siano famosi), e se poi ad essi si somma il commentario di Osho siamo prossimi al capolavoro, o al libro di testo, se volete vederla da quest’altro punto di vista.

In effetti, forse questo testo supera in bellezza e insegnamenti persino alcuni mostri sacri di Osho, ben più famosi, quali Con te e senza di te o La via del cuore.
E invece, curiosamente, esso non è affatto tra i più famosi, tanto che al momento, spulciando su internet, non ha nemmeno un commento su Macrolibrarsi, sul Giardino dei Libri o su Amazon.
Un delitto, in pratica.

Per completare la recensione, aggiungo che, alternandosi ai commenti sui vari “tori”, vi sono anche delle risposte a domande poste al tempo ad Osho dai suoi discepoli, credo dal vivo.

In conclusione, La ricerca – Conversazioni sui dieci tori dello zen è un piccolo, grande gioiello, che meriterebbe grande diffusione, come peraltro I dieci tori da soli.
Quanto a Osho, si sa che non delude mai e che propone sempre insegnamenti ed energia elevata.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...