================== EBOOK GRATUITO ==================

Inserisci la tua mail e ricevi l'ebook di crescita personale
"Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Parole di Potere

Prima di Io Sono - Mooji (esistenza)Titolo: Prima di Io Sono (Before I am).
Autore: Mooji.
Argomenti: esistenza, advaita vedanta, spiritualità.
Editore: Ubaldini Editore.
Anno: 2012.
Voto: 8.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

In passato, in un tempo lontano ormai molto lontano, nei libri cercavo soprattutto concetti e nozioni, e magari anche pratiche ed esercizi vari. Roba concreta, insomma.

Poi, col tempo (che non esiste), ho smesso di cercare queste cose e iniziato a badare soprattutto all’energia presente nei libri, ossia al livello di consapevolezza di chi scrive, che inevitabilmente si riflette nell’opera scritta.

Bene, in Prima di Io Sono di Mooji c’è una consapevolezza elevata.

Introduttivamente, due parole su Mooji: nato in Giamaica, ha vissuto fin da giovanissimo a Londra, e poi si è spostato in India, sulla scia delle sue ricerche spirituali e dell’interesse per Sri Ramakrishna. In India ha conosciuto il maestro di advaita vedanta Sri Poonja, detto Papaji, di cui è divenuto discepoli… e poi, come capita sovente in questi casi, è diventato egli stesso maestro, divulgatore e scrittore.
Per chi fosse interessato, attualmente egli sta in un ashram che ha fondato in Portogallo, sul Monte Sahaja.

Prima di Io Sono, libro di circa 160 pagine, è suddiviso in tanti capitoletti brevi, terminanti peraltro in un ghirigoro a tempera dello stesso Mooji.
Il testo è la trascrizione di alcune domande e risposte avutesi durante alcuni incontri tenuti da Mooji, in cui per l’appunto gli venivano formulati quesiti dai suoi discepoli, a cui egli forniva delle risposte, secondo uno schema classico facile da trovare in tanti altri libri di maestri indiani (Osho, Krishnamurti, etc).

Temi affrontati: ovviamente l’esistenza e la vita, comprensivi di consigli “evolutivi” di Mooji, tutti di stampo advaita vedanta, e chi sa di cosa si tratta sa già dove si andrà a parare, dal momento che i concetti sono sempre quelli.

Ma l’energia è diversa, nel senso che ogni maestro ne ha una sua propria, illuminazione dell’energia originaria, e dunque sarà utile a persone diverse, come ovvio che sia.

Detto tutto ciò, non c’è molto altro da riferire, se non che la mia valutazione è puramente soggettiva: o meglio, è oggettiva nel senso che in Prima di Io Sono vi è oggettivamente una certa energia-consapevolezza, ma è soggettiva nel senso che il gradimento di ciascuno varierà per l’appunto in funzione dell’energia che serve (sia in senso verticale, che in senso orizzontale, e qua deve vedere la singola persona di cosa necessita).

In generale, Prima di Io Sono e ancor più in generale Mooji vale la pena di esser letto.

Fosco Del Nero

Share Button

Induismo rivelato - Master Choa Kok Sui (spiritualità)Titolo: Induismo rivelato (Induism revealed).
Autore: Master Choa Kok Sui.
Argomenti: esistenza, induismo, spiritualità, religione.
Editore: Eifis Editore.
Anno: 2004.
Voto: 7.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Eccoci qui con l’articolo di approfondimento dedicato a Induismo rivelato e al suo autore Master Choa Kok Sui.

Cominciamo con alcune citazioni legate ad alcune divinità induiste, e segnatamente ad alcuni aspetti simbolici, e poi passiamo a qualche frase più generica.

La prima citazione è dedicata a Krishna, una delle incarnazioni di Vishnu, e nel dettaglio al colore blu e alla “piuma di pavone”.
“Lord Krishna è abitualmente, se non sempre, raffigurato con una piuma di pavone.
Perché? Perché Krishna è blu? Perché Lord Shiva viene mostrato blu? Perché Rama e Hanuman spesso si mostrano blu?
Questo è connesso con la “perla blu”. Nel chakra della corona c’è una piccola particella che è blu. Viene chiamata “la perla blu” nella tradizione siddha. È chiamata anche “seme della coscienza”.
Questa particella è connessa alla vostra Anima Superiore. Meditando sulla perla blu potete raggiungere un più alto grado di unione con la vostra anima superiore. Infine potete raggiungere l’illuminazione.
Lord Krishna vi sta dicendo di guardare la piuma di pavone, di meditare sulla perla blu.
Quando meditate sulla perla blu potete raggiungere l’unione con la vostra Anima Superiore.
È per questo che Lord Shiva appare blu. Krishna, Vishnu, Rama e Hanuman appaiono blu. Il Buddha medicina è raffigurato blu. In Egitto, alcune divinità sono rappresentate in blu. Anche in Tibet, Lord Padmasambhava è raffigurato con una piuma di pavone sulla testa.
Il messaggio per noi è: “Andate dentro di voi. Il paradiso non è qua, là o altrove. È dentro di voi” (Luca, 17:21). Il passaggio per il paradiso è la perla blu.”

Rimaniamo ancora con Krishna, descrivendo questa volta un episodio altamente simbolico, questo legato all’energia kundalini.
“Si narra che quando Lord Krishna era giovane, un serpente velenoso di nome Kaliya si rifugiò in uno stagno del fiume Yamuna chiamato Kalindi.
A causa del suo veleno, tutti gli alberi sulle rive del fiume si seccarono, tutti gli uccelli che sorvolavano il fiume caddero morti e tutti i bovari e le mucche che bevevano l’acqua del fiume morirono avvelenati.
Vedendoli, Lord Krishna fu mosso da grande compassione e li riportò tutti in vita. poi si buttò nel fiume per combattere il serpente. Kaliya lo avvolse nelle sue spire e i bovari si angosciarono molto nel vedere Lord Krishna trascinato sott’acqua. Subito dopo, però, Lord Krishna riemerse dall’acqua ballando sulla testa del serpente.
Perché Lord Krishna balla sulla testa del serpente? Perché il serpente è nell’acqua? Per comprendere il significato più profondo di questa storia, ricordate che il chakra basale è alla base della spina dorsale. Il chakra sessuale è nell’area pubica di fronte al chakra basale. Che cosa esce dal chakra sessuale? Liquidi: il chakra sessuale è connesso all’acqua. È simboleggiato dal fiume. Il serpente simboleggia l’energia kundalini. Fintanto che l’energia kundalini è ferma nel chakra sessuale e nei chakra inferiori e non è portata su al chakra della corona, la persona si comporterà come un animale.
Meditando, voi potete portare giù l’energia divina e conquistare kundalini, in modo che essa possa risalire. Krishna è sulla testa del serpente anche perché Krishna, o l’energia divina, controllo l’energia kundalini; è per questo che, simbolicamente parlando, Krishna balla sulla testa del serpente.”

Passiamo ora a Vishnu e alla consorte Lakshmi, e ancora una volta vi è un forte simbolismo dietro, questo legato ad amore e abbondanza.
“La generosità e il non rubare sono il segreto della prosperità.
La moglie di Vishnu, il Dio dell’Amore, è Lakshmi, la Dea dell’Abbondanza.
Questo è il segreto: dare è connesso al cuore. Vishnu è il Dio dell’Amore; quando amate, quando date e condividete, avete la prosperità. È per questo che Lakshmi è la moglie di Vishnu.
Quando fate beneficienza regolarmente, Lakhsmi vi benedirà, simbolicamente.
Vishnu è il preservatore, una manifestazione dell’amore. Il risultato è Lakshmi, abbondanza e prosperità.”

Ritorniamo ora da Krishna, e ad un concetto da egli espresso al suo allievo Arjuna: si parla ora della connessione con il proprio Sé Superiore.
“Voi siete l’anima, siete connessi alla vostra Anima Superiore. Questa connessione è quello che chiamiamo radice spirituale o sutratma. Nella tradizione cristiana essa è chiamata “la discesa dello Spirito Santo”. L’energia spirituale che scende attraverso la corda spirituale è simboleggiata dalla colomba.
La questione non è se l’anima incarnata sia una con l’Anima Superiore o meno; è il grado di connessione e unione che conta. È per questo che Lord Krishna, nel suo discorso con Arjuna disse che c’è un albero della vita capovolto con le radici radicate nell’ignoto.
Voi siete l’albero della vita capovolto. Siete radicati alla vostra Anima Superiore. Qualitativamente siete Uno con la vostra Anima Superiore.
Ma qual è il grado di unione?
Non potete paragonare una persona comune che ha una connessione spirituale sottile come un filo di ragnatela con un rishi la cui connessione spirituale è più ampia del suo corpo e dire che entrambi hanno lo stesso sviluppo spirituale. Non potete dire che entrambi hanno lo stesso grado di connessione e unione; i gradi di connessione e unione sono molto diversi.”

Il secondo blocco di citazioni tratte da Induismo rivelato è di tipo più generalista.
La prima descrive in modo sintetico un principio esistenziale di grande importanza: si diventa cià che si contempla.
“Voi diventate colui su cui meditate.”

La seconda esprime il principio alchemico-trasformativo interiore.
“La chiare è trasmutare, non sopprimere.”

La terza frase è una declinazione di tale principio trasmutativo: occorre per forza uno sforzo e un cambiamento.
“L’Anima Superiore deve uccidere la natura inferiore per sopraffarla.”

E siamo in dirittura d’arrivo con le ultime due citazioni proposte. Una sintetizza l’obiettivo di “unione” dello yoga, e ancora parliamo del Sé Superiore.
“Lo scopo dello yoga è di realizzare che voi, l’anima incarnata, siete uno con l’Anima Superiore.
Lo scopo dello yoga è l’unione con la vostra anima superiore e con tutte le anime.
Dovete smetterla di identificarvi con il corpo, con le emozioni e i pensieri.
Voi non siete il corpo, voi siete l’atma.”

E l’ultima citazione estrapolata da Induismo rivelato rivela come in realtà tale unione non vada “prodotta”, ma solo scoperta.
“Non c’è bisogno di cercare di diventare uno con l’Anima Superiore.
Noi siamo già Uno, non c’è mai stata alcuna separazione.”

Ed abbiamo così terminato con Induismo rivelato di Master Choa Kok Sui.
A presto e al prossimo articolo di approfondimento.

Fosco Del Nero

Share Button

Tantric sex - Eugene Gold, Cybele Gold (sessualità)Titolo: Uomini e Dei della Terra.
Autore: Biagio Russo.
Argomenti: storia.
Editore: Drakon Editori.
Anno: 2016.
Voto: 7.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Tempo fa avevo recensito un libro di Biagio Russo che mi era piaciuto parecchio: si trattava di Schiavi degli Dei, un testo oscillante tra storia, archeologia, mitologia, astronomia, e che faceva di Biagio Russo una sorta di Sitchin all’italiana…

… fermo restando le differenze di interpretazione tra i due, nette, e fermo restando una differenza ancora più grande, ossia l’approccio alla questione Anunnaki-Annunaki.

Per Biagio Russo, essenzialmente, si trattava dei resti umani di qualche civiltà pregressa umana, sopravvissuta a un antico continente quale Atlantide o Lemuria.

L’autore porta avanti il suo lavoro in questo secondo libro, Uomini e Dei della Terra, un po’ meno corposo del precedente ma soprattutto differente nella sua evoluzione.

Russo, difatti, compie ciò che hanno compiuto altri autori del settore prima di lui (io dico “prima” in base al mio ordine di lettura e in base all’edizione dei libri, ma va da sé che la cronologia effettiva è per me difficile da stabilire), ossia affianca alle tematiche centrali del proprio lavoro (ripeto: storia, archeologia, linguistica, astronomia, mitologia e dintorni a supporto) questioni esistenziali.
Tra gli altri, mi ricordo lo stesso Sitchin in un libro, e poi l’altro italiano Ragone, ma c’è da scommetterci che la lista è lunga.

Ora, tra i due settori c’è parecchia distanza, e difatti chi compie tali incursioni improvvisandosi si riconosce al volo (almeno, chi ha occhi per vedere riconosce). Devo dire che Russo è stato quello più convincente in questo senso, e addirittura si è premurato di offrire una tecnica evolutiva al lettore.
Sì, proprio così: dalla tirannide sumera al lavoro sul cuore.

Onestamente, il tutto, per chi è del settore già da tempo, e intendo anche solo come lettore-praticante, è molto naif e semplicistico, e non aggiunge assolutamente nulla a quanto già conosciuto e incarnato…

… tuttavia, come dice lo stesso Russo, più siamo meglio è, giacché c’è da sollevare il livello di consapevolezza dell’umanità e servono insegnanti ad ogni livello di lettura.

E, comunque, permettetemi di sottolineare che le persone “in gamba” (il che non vuol dire intelligenti, o comunque non solo, ma soprattutto profonde e sensibili), da qualunque settori inizino (storia, scienza, benessere, salute, etc), finiscono prima o poi nell’ambito esistenziale.

Do il mio benvenuto a Biagio Russo, dunque, e gli auguro le migliori fortune.

Tornando a Uomini e Dei della Terra, personalmente avevo preferito Schiavi degli Dei, e anzi son rimasto deluso dal fatto che la parte saggistica sia terminata appena a pagina 150 del testo, ma magari questo secondo libro avrà un’importanza maggiore, per cui va bene uguale; e comunque la “deriva” evolutiva va sempre premiata.

Fosco Del Nero

Share Button

BAG

tarocchi

 Evolution Personality Test

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Parole di Potere

Il cammino del mago

Il mondo dall'altra parte

Copertina Parole di Forza

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Corso di esistenza

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Ultimi Commenti

Libri consigliati

Dhammapada
I quattro vangeli
Il giardino cintato della verità
La ricerca
Autobiografia di uno yogi
Il libro della magia divina
Il potere di adesso
Il libro di Mirdad
Prima di Io Sono
I segreti del viaggio interiore
Vedute sul mondo reale
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La danza del vuoto
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Con te e senza di te
Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
Frammenti di un insegnamento sconosciuto
La via del risveglio planetario
Dio in te - The white book
Il Vangelo di Maria Maddalena
La forza sessuale o il drago alato
Officina alkemica
La via del cuore
La via del guerriero di pace
Conversazioni con Yogananda
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Superanima Sette - La scuola celeste
Maestri nella nuova energia
Chiedi e ti sarà dato
Il profeta
Il codice del cuore
L'enneagramma
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
Il segno zodiacale come guida spirituale
Il libro perduto del Dio Enki
Sintesi dell’insegnamento
Il gusto della gioia
Una storia d’amore con l’esistenza
Io Amo Meditare - CD

Contatore visite