Product by:
Benito R. Raineri

Reviewed by:
Rating:
2
On 13 Giugno 2022
Last modified:4 Luglio 2022

Summary:

Non nutrivo molte speranze in Manuale pratico di chiromanzia di Benito R. Raineri, giacché da subito mi pareva evidente il contrasto, se non proprio la menzogna, tra il titolo del testo e la sua lunghezza (un’ottantina di pagine), alquanto scarna per costituire un manuale su un argomento così complesso come la chirognomia-chirologia-chiromanzia...

Manuale pratico di chiromanzia - Benito R. RaineriTitolo: Manuale pratico di chiromanzia.
Autore: Benito R. Raineri.
Argomenti: chirologia, chirognomia.
Editore: Editrice Nuovi Autori.
Anno: 1990.
Voto: 5.5.
Dove lo trovi: Amazon.

 

Non nutrivo molte speranze in Manuale pratico di chiromanzia di Benito R. Raineri, giacché da subito mi pareva evidente il contrasto, se non proprio la menzogna, tra il titolo del testo e la sua lunghezza (un’ottantina di pagine), alquanto scarna per costituire un manuale su un argomento così complesso come la chirognomia-chirologia-chiromanzia.

In effetti Manuale pratico di chiromanzia non è un manuale vero e proprio, ma comunque si dimostra testo sufficientemente valido e interessante, che inoltre ha il pregio di esser scritto assai bene, con un italiano un po’ retrò, che denota la nascita bellico-mondiale del suo autore… nome anagrafico compreso.

Dal testo si evince inoltre una genuina passione per la materia.

Tuttavia, Manuale pratico di chiromanzia non va oltre una scarsa sufficienza, nemmeno raggiungendola, in quanto si muove in spazi stretti, in modi assai rapidi, e sovente senza spiegare concetti affermati come dati di fatto, pur senza che siano convincenti… forse solo perché la tradizione chiromantica, o banalmente la tradizione seguita da Raineri, affermava la medesima cosa (salvo poi vedersi contraddetta da un’altra tradizione o da un singolo autore).

Purtroppo, se su tante cose c’è ormai università di vedute, tanto che si posson dare per certe, su molte altre invece no: allo stato attuale, dunque, la chirognomia-chirologia oscilla tra l’essere scienza (perché vi sono corrispondenze note e perfette) e l’essere artigianato (per quelle cose lasciate alla pratica o all’intuito del singolo lettore di mano).

Quanto a Manuale pratico di chiromanzia, il testo è dedicato ai neofiti, essendo assai agile e poco descrittivo, se non proprio facilone; tutto è descritto con grande semplicità, e sempre senza motivare, laddove invece sarebbe interessante capire perché il singolo autore sostiene questo o quello.

Ultimo appunto: pessimi i disegni, probabilmente affidati alla moglie dell’autore in chiave risparmio.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 1 visits today)