================== EBOOK GRATUITO ==================

Inserisci la tua mail e ricevi l'ebook di crescita personale
"Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Parole di Potere

Induismo rivelato - Master Choa Kok Sui (spiritualità)Titolo: Induismo rivelato (Induism revealed).
Autore: Master Choa Kok Sui.
Argomenti: spiritualità, religione, esistenza, induismo.
Editore: Eifis Editore.
Anno: 2004.
Voto: 7.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

La recensione proposta oggi sul sito è dedicata a Induismo rivelato, libro scritto da Master Choa Kok Sui nel 2004.
Il suo sottotitolo è “Insegnamenti interiori”, mentre in quarta di copertina si legge che “Tra le pagine di questo libro vengono svelati i profondi e segreti insegnamenti dell’induismo esoterico”, con l’obiettivo del libro che dunque è abbastanza chiaro.

Così come è chiaro anche il tono un pochetto autocelebrativo, introdotto peraltro dal fatto che l’autore si presenta come maestro (master), come fondatore di varie discipline, tra cui un tipo di yoga (il che presume che fosse necessario introdurre altri tipi di yoga e che con esso si è migliorata la tradizione yogica antica), e che addirittura afferma di aver introdotto importanti pratiche nel mondo nel passato, in una precedente e altrettanto importante incarnazione.
Ora, dalla mia esperienza, più l’autore si incensa (“il libro che sconvolgerà la consapevolezza dell’umanità”, “il libro che svela i misteri di questo e di quello”), meno contenuto e consapevolezza c’è nelle sue opere…

… e senza dubbio questo elemento è presente, e in svariate dosi, tuttavia devo dire che nel complesso Induismo rivelato mi è piaciuto, sia come contenuti, sia come prodotto editoriale, pur con qualche pecca.

Cominciamo dalle pecche.
Nei contenuti a volte è un po’ confuso, confonde tradizioni spirituali o le cita in modo impreciso.
Nel formato editoriale è ugualmente impreciso, con una traduzione a volte balbettante, a volte semplicemente poco intelligente, e a volte con errori di forma.

Veniamo ora ai valori positivi del libro, che sono numerosi.
Intanto, editorialmente è un bel prodotto: di formato grande, è scritto in modo ben visibile, ha tante belle immagini illustrative, ed è ben impaginato.

Ma i valori più grandi sono nei contenuti, nel senso che il testo, pur in una somma di pagine non enorme (siamo sulle 150, ma con un carattere grande, tante pagine bianche, tantissime illustrazioni, il che ci porterebbe forse a 50-60 di stampa normale), illustra e spiega l’iconografia dei principali protagonisti dell’induismo: Lord Dattatreya, Brahma, Vishnu, Shiva, Parvathi, Ganesh, Karthikeya, Hanuman, Krishna, Rama, e inoltre si mette a parlare dello yoga, del percorso evolutivo, delle cinque virtù, di alcuni rituali indù, del karma, e anche di qualcos’altro.

Il tutto, come spiega brevemente Master Choa Kok Sui, al fine di svelare i simboli dell’induismo egli induisti stessi, e di fornire una panoramica sintetica di tale simbolismo ai non induisti.

E, devo dire, la panoramica è bella e fresca; pur con qualche imprecisione nei principi esistenziali, e pur con qualche parallelo assai dubbio (con la religione cattolica, per esempio), il testo globalmente è valido e utile, nonché bello a vedersi, per cui costituisce una buona lettura.

Fosco Del Nero

Share Button

Tantric sex - Eugene Gold, Cybele Gold (sessualità)Titolo: Tantric sex (Tantric sex).
Autore: Eugene Gold, Cybele Gold.
Argomenti: sessualità, tantra, spiritualità, evoluzione personale.
Editore: Spazio Interiore.
Anno: 1978.
Voto: 4.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Mi ero preso Tantric sex di Eugene Gold e Cybele Gold, che poi sono marito e moglie, sia perché mi interessava l’argomento, sia perché il testo veniva introdotto da una prefazione di Salvatore Brizzi, e da lui suggerito, sia perché già conoscevo Eugene Gold e avevo avuto modo di apprezzarlo.

Purtroppo, però, ho gradito assai poco Tantric sex.

Ma andiamo con ordine: il libro, che dura circa 160 pagine, per quanto scritte abbastanza in grande e intervallate da pagine bianche e disegni a matita (credo dello stesso Eugene Gold, che se mi ricordo bene è anche illustratore… nonché figlio di un autore di fantascienza che leggevo da adolescente), porta il seguente sottotitolo, utile a chiarire il suo obiettivo di fondo: “Istruzioni per una pratica del tantra sessuale basato sulle antiche scuole esoteriche”.

Dunque: tantra, istruzioni e antiche scuole esoteriche.

Del primo elemento si parla poco o niente. Anzi, più niente che poco, per cui lo archiviamo subito.

Del terzo elemento non so che dire, nel senso che il testo è pieno zeppo di terminologia strana che ad occhi sa molto di fantasioso-new age, ma di antiche scuole esoteriche non ne è citata neanche una. Insomma, le fonti del tutto non solo elicitate e sono misteriose, ma a sensazione il testo, che peraltro non è recente ma addirittura del 1978, poi rivisto nel corso degli anni, sa molto di cultura vagheggiante new age. Unita peraltro allo stile e all’energia piuttosto mentale di Eugene Gold.

Veniamo ora al secondo punto, che poi è quello più abbondante, dal momento che il testo è costituito da una lunga serie di esercizi, disposti per livelli (iniziali, intermedi e avanzati). Si tratta sia di esercizi sessuali, sia non sessuali, sia singoli che in coppia.
Qua c’è qualcosa di interessante, ed era scontato dato il grande numero di esercizi proposti. Ma, ahimé, a volte semplicemente non si capisce quel che c’è scritto, e pare anzi che gli autori diano per scontate cose non sono spiegate nel testo, cui si riferiscono con nomi e titoli vari. Il che, unito ai tanti termini fantasiosi di cui il testo è intriso (il top è il “Viaggio attraverso la Grande Madre”, che conclude il libro), rafforza l’atmosfera assai nebulosa di questo Tantric sex, che mi è da subito sembrato un testo da Figli dei Fiori, per dirla così: linguaggio colorito e misticheggiante, parole e titoloni presi da chissà dove, nessuna fonte indicata, molti concetti confusi e non spiegati.

Insomma, da Tantric sex e da Eugene Gold mi attendevo molto di più.
Così come stanno le cose, paradossalmente la parte migliore del libro è la prefazione di Salvatore Brizzi di sei pagine e mezzo.

Come detto, qualche esercizio interessante c’è, ma al testo manca proprio, oltre che la teoria – ma quella può essere stata esclusa per scelta, e sarebbe stata una scelta legittima – anche chiarezza espositiva e una visione d’insieme.

Fosco Del Nero

Share Button

Parole di Potere - Fosco Del Nero (esistenza)Titolo: Parole di Potere.
Autore: Fosco Del Nero.
Argomenti: spiritualità, esistenza.
Editore: L’Età dell’Acquario Edizioni.
Anno: 2017.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Bentrovati con questo articolo di approfondimento, che poi è dedicato al mio ultimo libro uscito, Parole di Potere.

Come usuale, leggiamo di seguito qualche citazione tratta dal libro, preceduta da un mio breve commento utile a introdurla. La scelta tra le citazione è assai vasta, per cui procederò a pescarle praticamente a caso dal corposo lotto.

Come primo brano, leggiamone uno sull’amore incondizionato, il tipo di amore più pulito e puro, ben lontano dall’amore romantico o dalla tendenza passionale-viscerale che viene tanto pubblicizzata nei film e in tv.
“L’affettuosità diffusa è quella che si prova per tutti e tutto, in modo incondizionato per l’appunto, e che si disvela nel benedire ogni cosa del creato, umana o non umana che sia: quando la benedizione è costante, allora si è arrivati all’amore vero, a quello privo di condizioni.
Se questo è un criterio identificativo, esso può anche fungere da esercizio per allenare il proprio sguardo ed educarlo pian piano all’amorevolezza e alla compassione: si guarda e si benedice, si guarda e si benedice, si guarda e si benedice, tutto e tutti, fino alla fine della propria vita.”

Secondo brano: qua vediamo all’opera lo specchio dell’esistenza, il modo in cui essa opera.
“L’esistenza non fa altro che reagire in modo automatico alle nostre energie interiori: c’è qualcosa da correggere? E allora ci verrà mandato un certo messaggio.
Viene nutrita una certa energia? E allora sarà quella che vivremo.
Non ci vien mai dato qualcosa che noi non abbiamo chiesto con la forza della nostra vibrazione interiore.”

Andiamo avanti con altri brani tratti da Parole di Potere. Il seguente si concentra sul dualismo tra dentro e fuori, e sullo stato di coscienza della persona.
“Il ricercatore saggio, benché ancora non del tutto risvegliato, si rivolge sempre a solo al dentro, perché ha ben compreso che il fuori non fa altro che distrarre… se non proprio addormentare.
Il fuori, non a caso, è ciò che riceviamo con i sensi, tramite i quale vediamo e partecipiamo al mondo esterno.
Il corrispondente interno dei sensi sarebbe la nostra coscienza… qualora sia stata sviluppata, fatto affatto scontato.”

Ancora sullo stato di coscienza, stavolta abbinato all’azione nel mondo: conta il primo, non la seconda.
“È sacro e illuminato ciò che discende dalla consapevolezza, ossia da uno stato di coscienza elevato; mentre è oscuro e incerto ciò che discende da uno stato di coscienza basso.
Il punto non è quindi fare o non fare una cosa, ma agire partendo dalla consapevolezza e non dalla meccanicità.”

La citazione che segue è una breve dedica al famoso momento presente, il momento in cui occorre trovare tutto, resistendo alla tentazione di cercare altrove.
“È folle chi spera di trovare qualcosa, qualsiasi cosa, in un momento che non sia adesso, perché non esiste altro momento che non sia adesso; dunque qualunque cosa si cerchi, si può trovare solo in questo momento, e non in altri.
Le ricerche che si distendono nel tempo passato e nel tempo futuri, entrambi presunti, sono destinate a fallire e a lasciar dietro di sé desolazione e delusione.”

Qualche altra citazione e andiamo a concludere.
La seguente ci parla, tramite metafora, dei test cui ci sottopone la vita: è così che la vita verifica a che punto siamo, e al contempo ce lo fa vedere a noi.
“Se veniamo portati in una stanza buia, ciò significa che abbiamo una fonte di luce sufficiente ad illuminarla… ma dobbiamo essere noi ad accenderla, dal momento che non lo farà nessun altro al nostro posto.
Verremo portati di volta in volta in una stanza buia sempre più grande, affinché diveniamo capaci di emettere sempre più luce ed illuminare tutto intorno a noi.”

Il penultimo brano concerne un altro punto caldo del percorso evolutivo: lo sforzo individuale… che tanti vorrebbero risparmiarsi, pretendendo di avere risultati in cambio di niente, cosa ovviamente impossibile.
“Le persone comprendono molto bene che per raggiungere un traguardo sul piano materiale occorre una notevole dose di sforzo: chi intende farsi i muscoli in palestra sa già in partenza che dovrà faticare parecchio; chi intende diventare bravo in uno sport sa già in partenza che dovrà allenarsi molto; chi intende laurearsi in qualcosa sa già in partenza che dovrà studiare per lungo tempo.
Nessuno si aspetta di ottenere un certo risultato senza aver applicato prima lo sforzo richiesto: ciò vale anche per i conseguimenti interiori, che li si voglia chiamare spirituali o meno.
Il sentiero va percorso tutto, e va percorso con i propri piedi.”

L’ultimo spezzone del libro riguarda l’instancabile opera di illuminazione interiore che tutti no siamo chiamati a portare avanti.
“L’opera di risveglio esige che la persona illumini via via ogni zona oscura del suo essere, angolo dopo angolo, in modo paziente e instancabile.
È solo questione di tempo prima che tutto sarà illuminato e, a quel punto, saranno possibili solamente processi interiori di grande elevazione e luminosità… quei processi in grado di illuminare tutto intorno a sé e contribuire al percorso e al risveglio delle altre persone.
Basta occuparsi della propria consapevolezza, e tutto il resto discende a cascata.”

Con Parole di Potere abbiamo terminato.
Buona lettura e al prossimo articolo.

Fosco Del Nero

Share Button

BAG

tarocchi

 Evolution Personality Test

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Parole di Potere

Il cammino del mago

Il mondo dall'altra parte

Copertina Parole di Forza

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Corso di esistenza

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Ultimi Commenti

Libri consigliati

Dhammapada
I quattro vangeli
Il giardino cintato della verità
La ricerca
Autobiografia di uno yogi
Il libro della magia divina
Il potere di adesso
Il libro di Mirdad
Prima di Io Sono
I segreti del viaggio interiore
Vedute sul mondo reale
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La danza del vuoto
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Con te e senza di te
Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
Frammenti di un insegnamento sconosciuto
La via del risveglio planetario
Dio in te - The white book
Il Vangelo di Maria Maddalena
La forza sessuale o il drago alato
Officina alkemica
La via del cuore
La via del guerriero di pace
Conversazioni con Yogananda
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Superanima Sette - La scuola celeste
Maestri nella nuova energia
Chiedi e ti sarà dato
Il profeta
Il codice del cuore
L'enneagramma
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
Il segno zodiacale come guida spirituale
Il libro perduto del Dio Enki
Sintesi dell’insegnamento
Il gusto della gioia
Una storia d’amore con l’esistenza
Io Amo Meditare - CD

Contatore visite