Review of: Awakening Menu
Product by:
Fosco Del Nero

Reviewed by:
Rating:
5
On 7 Febbraio 2022
Last modified:15 Febbraio 2022

Summary:

L’approfondimento di oggi è dedicato a uno dei due libri che ho appena pubblicato, ossia "Awakening Menu", un romanzo di genere evolutivo-esistenziale.

Awakening Menu - Fosco Del Nero (narrativa esistenziale)Titolo: Awakening Menu.
Autore: Fosco Del Nero.
Argomenti: narrativa, spiritualità, esistenza.
Editore: Youcanprint Edizioni.
Anno: 2019.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi, Il giardinoAmazon.

 

L’approfondimento di oggi è dedicato a uno dei due libri che ho appena pubblicato, ossia Awakening Menu (l’approfondimento a Il canto del mago seguirà a breve), un romanzo di genere evolutivo-esistenziale.

Andiamo a leggere qualche brano estratto dal libro insieme a un commento introduttivo.

La prima citazione si riferisce alla realtà di sogno in cui è calata la coscienza.
“Per quanto ne sapeva, poteva ancora essere all’interno di un sogno… e non appena formulò quel pensiero si sentì come colpita allo stomaco, come se nel pensiero che aveva formulato vi fosse più verità di quanto avrebbe potuto sospettare.”

Il secondo brano afferisce al percorso e alla perfezione del percorso.
“Niente capita per mera casualità.
Ogni singolo evento è un pezzo del mosaico dell’esistenza.
Ogni persona ha davanti a sé un percorso da compiere.”

Ancora sui sogni, e sul loro rapporto con la mente.
“I sogni ingannano anche le menti più scaltre, visto che nascono proprio dentro la mente.”

Corpo e anima sono indissolubilmente uniti e si rappresentano a vicenda: è un vero e proprio matrimonio.
“Essendo il corpo il contenitore dell’anima, e corrispondendole perfettamente, la logica conclusione è che lavorando sul primo si lavora al contempo anche sulla seconda.
Pulendo il primo, dunque, si ripulisce la seconda; allenando il primo si allena la seconda; amando il primo si ama la seconda e via discorrendo.”

Lo sguardo personale e le tenebre (o al contrario la luce).
“Tu divieni tutto ciò che osservi, e se osservi le tenebre andrai a farvi parte.”

Andiamo a concludere con Awakening Menu: la terzultima citazione ci parla di determinazione e forza.
“Non arrenderti: ogni istante di veglia va ad aggiungersi alla tua consapevolezza e la illumina dall’interno: prima o poi la tua coscienza sarà tutta rischiarata a giorno, giacché il lavoro interiore è cumulativo e non si perde mai, anno dopo anno e vita dopo vita.”

La penultima, invece, è molto breve e riguarda il doppio lavoro che occorre portare avanti a livello di conoscenza e vita materiale.
“La teoria e la pratica non si possono staccare, come non si possono staccare il corpo sottile e il corpo fisico: sono un tutt’uno e occorre lavorare su entrambi.”

L’ultima citazione proposta ci parla del riflesso del mondo, che ci è utile per il nostro cammino di risveglio.
“La vita è solo interiore. Fuori non c’è niente.
Fuori c’è solo il riflesso di quello che siamo dentro.
Ed è un riflesso che serve al nostro percorso interiore per orientarci lungo il cammino.”

Abbiamo così terminato con Awakening Menu.
Alla prossima occasione.

Fosco Del Nero

Share Button
(Visited 1 times, 1 visits today)