============= ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER =============

Inserisci la tua mail per iscriverti alla newsletter gratuita
Riceverai l'esclusivo ebook "Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Il bambino zoppettino

Il miracolo del PH alcalino - Robert Young (alimentazione)Titolo: Il miracolo del PH alcalino.
Autore: Robert Young.
Argomenti: salute, benessere, alimentazione.
Editore: Macro Video.
Anno: 2016.
Voto: 6.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

A visione del video quasi ultimata, ossia dopo circa 140 minuti, mi stavo accingendo ad assegnare una valutazione assai buona al dvd Il miracolo del PH alcalino, di Robert Young, se non fosse che verso la fine l’autore del famoso libro omonimo se n’è uscito con una considerazione a dir poco campata per aria, e non campata per aria a livello di opinione personale che può andare contro l’opinione personale altrui, ma a livello di opinione personale che va contro la natura e la realtà.
Young, difatti, afferma che la gran parte della frutta va evitata in quanto contiene molti zuccheri… dimenticando che l’essere umano è un primate, uno dei grandi primati, nato peraltro in climi tropicali, e che la frutta è il suo alimento d’elezione in quanto grande primate. Arrivare a dire che le banane fanno male è dunque segno di forte miopia, quella che si vede spesso in giro quando si parla di alimentazione. Peraltro, ciò è in forte contraddizione con lo stesso principio della dieta alcalina, che suggerisce di mangiare solo alimenti alcalini… e si dà il caso che la frutta come macrocategoria sia di gran lunga il genere più alcalino tra tutti. Forse Young si è fatto influenzare in tale sua esternazione dagli studi che evidenziano i danni dell’eccesso di zuccheri, ma occorre sottolineare che tali studi si riferiscono tutti agli zuccheri industriali e artificiali, mentre non esiste un solo studio contrario agli zuccheri della frutta… né mai esisterà un tale studio perché andrebbe contro la natura.

Tuttavia, non tutto quanto vien proposto nel video è da buttare, e anzi il principio di fondo alcalino è giusto e sacrosanto: un altro dato di fatto è che l’essere umano ha un certo tasso di alcalinità (7.3-7.4) e che se introduce in sé stesso alimenti acidi, come solito fare con le alimentazioni contemporanee, si danneggia e crea un terreno adatto all’insorgere di tante patologie, comprese quelle più gravi, la cui correlazione con un ambiente interno acido è ormai assodata.

L’approccio di Young sbilanciato a favore delle verdure a detrimento della frutta è peraltro sensato in relazione alla sua attività principale, ossia quella della cura di persone affette da patologie più o meno gravi, a volte anche gravissime, le quali più che di un’alimentazione adatta all’essere umano sano e in forma hanno bisogno di un’alimentazione adatta a chi si vuole disintossicare e depurare: in questo senso, la verdura è il meglio, giacché ha la funzione di ripulire e spazzare l’organismo.
Se però la persona è già sana, la frutta è l’alimento d’elezione (pur affiancata da altro, sempre vegetale e sempre integrale), questo occorre ribadirlo.
Fa però specie sentire consigliare, all’interno di una dieta alcalina, i pesci (acidi, per quanto meno della carne e dei latticini) mentre la frutta (fortemente basica) viene esclusa in gran parte. Mistero.

A parte la svista sulla frutta, svista non da poco e anzi colossale, il Dottor Young offre un panorama interessante, e anzi alcuni casi concreti mostrati tramite foto sono piuttosto eloquenti, se non proprio sbalorditivi; tutto ciò va a confermare l’incapacità dell’approccio medicale dominante ora, ossia chirurgia, farmacologia e chemioterapia e radioterapia per i casi gravi, mentre sottolinea ancora una volta, casomai ce ne fosse bisogno, l’importanza della prevenzione e di uno stile di via sano, non solo a livello di cibo ma anche a livello di acqua che si beve, di aria che si respira, di attività fisica e di pensieri.

In tutto ciò, Young afferma il ruolo centrale del sangue, influenzato tanto dall’alimentazione (cibo esteriore) quanto da dai pensieri (cibo interiore), cosa peraltro ben nota.

Meno nota, e anzi del tutto originale, è l’interpretazione della funzione dello stomaco, che in pratica smetterebbe di essere organo digestivo e inizierebbe invece ad essere organo che produce bicarbonato di sodio per riequilibrare l’equilibrio basico-acido.

Nel complesso, il seminario è interessante e si fa seguire, per quanto non posso esimermi dal notare due punti dolenti, e piuttosto dolenti.
Il primo è il traduttore, palesemente inadatto al compito di traduzione dal vivo, e peraltro con forti problemi con l’italiano… e in alcuni casi anche con l’inglese, per via di certe frasi mal tradotte. Questa non è la prima volta che evidenzio una cosa del genere, e probabilmente i curatori degli eventi dal vivo e dei video dovrebbero essere più attenti ai traduttori che ingaggiano (a volte sembrano proprio improvvisati o poco più).
Il secondo punto dolente è che, in sostanza, il video non contiene alcun elemento pratico d’intervento, se non il generico consiglio di bere acqua alcalina e mangiare cibi alcalini. Tutto il resto, ossia quasi tutto, è demandato ai libri dell’autore o alla sua attività di disintossicazione e guarigione nelle sue cliniche. Ma da un video che ha un prezzo di copertina di 24.50 euro mi attendo qualcosa di più, anche contando che, a parte la conferenza di poco meno di 140 minuti, non vi sono altri contenuti, se non qualche anteprima di qualche altro dvd in vendita, né vi è un libretto di accompagnamento, cosa che rende il dvd un po’ scarno.

Nel complesso, Il miracolo del PH alcalino di Robert Young è interessante, soprattutto per coloro che sono a digiuno di concetti di questo tipo, ma che presenta le criticità esposte; da ciò il voto solo moderatamente positivo.

Fosco Del Nero

Share Button

Lascia che sia - Joy Martina, Roy Martina (crescita personale)Titolo: Lascia che sia (You are not the one deciding).
Autore: Joy Martina, Roy Martina.
Argomenti: crescita personale, new age.
Editore: My Life Edizioni.
Anno: 2013.
Voto: 4.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Ecco qui con l’approfondimento del libro di Roy e Joy Martina Lascia che sia.
In recensione il testo non ha ottenuto una buona valutazione per le varie criticità esposte, pur tuttavia in esso vi sono degli spunti assolutamente validi, come vedremo in questo approfondimento.

Partiamo da una considerazione generale sul karma nelle diverse tradizioni spirituali.
“Molte culture occidentali condividono principi simili al karma, come dimostra la frase “Ciò che dai ti ritorna indietro”. Esistono anche alcune espressioni cristiane che si avvicinano a quelle del karma: “Si raccoglie ciò che si è seminato”, “Violenza chiama violenza” e “Chi di spada ferisce di spada perisce”. Nell’induismo, Dio gioca un ruolo specifico ed è considerato come uno dei dispensatori della sua visione del karma. La visione non-interventista è quella del giainismo e del buddhismo.
Ciò che emargina lo spiritismo dalle prospettive religiose più tradizionali è che considera il karma come una condizione inerente allo spirito, sia esso incarnato oppure no: le conseguenze dei misfatti commessi dallo spirito si protraggono oltre alla vita fisica e gli causano dolore (morale) nell’aldilà. La scelta di una vita dura è, quindi, un modo per liberarsi della pena causata dal senso di colpa morale e per perfezionare le qualità necessarie allo spirito per evolversi in una forma superiore.
Dal momento che lo spiritismo accetta da sempre la pluralità dei mondi abitati, il suo concetto di karma è diventato molto complesso. Esistono mondi primitivi (nel senso che ospitano spiriti appena nati e dotati ancora di un intelletto e di una morale molto carenti) e una serie di mondi sempre più avanzati dove gli spiriti trasmigrano mano a mano che si elevano.”

Leggiamo adesso una citazione sull’amore.
“Le emozioni e i pensieri negativi non sono ciò che siamo. Sono un’illusione che creiamo a causa della separazione dalla Sorgente. Tutte le volte che ci rendiamo conto di essere bloccati in un ciclo di negatività, è necessario svegliarsi, comprendere, scollegarsi da quella energia e illusione e riconnettersi con la nostra essenza divina.
Siamo amore e l’amore non conosce la paura.
Non permettere che sia la paura a guidarti, ma accettati con amore, immergiti nell’amore, sii amore.
L’amore è ciò che sei veramente.”

E torniamo al karma
“Si ritorna sempre alla massima “Ciò che dai ti ritorna indietro”.
Devi avere dentro di te quel che vuoi attrarre dall’esterno. Se sei un lamentoso ammasso di miseria troverai persone che ti faranno il servizio di riflettere questa condizione.
Per uscire da un blocco, prima di tutto devi accettare il fatto che sei stato tu a crearlo e che l’universo non ha fatto altro che aiutarti a manifestare una situazione grazie alla quale imparare la lezione e cambiare, con le tue sole forze.
Perciò, esci dallo stato di vittimismo e sii riconoscente per l’insegnamento ricevuto.”

Propongo adesso un piccolo brano che è anche un interessante esercizio interiore.
“Prima di andare a dormire, immagina un mondo in cui credi già in quello in cui hai bisogno di credere.
Passa del tempo in questa realtà parallela.
Prima di tornare, immagina di poter scaricare quella esperienza nella tua vita attuale.
Ripeti regolarmente questa visualizzazione.”

Altro esercizio, quantomeno a livello di atteggiamento: parliamo di gratitudine.
“La gratitudine è una pratica quotidiana, sette giorni su sette, ventiquattrore su ventiquattro.
Mantieni il focus sulla riconoscenza. La sua energia attrae più denaro in assoluto; i soldi vanno dove vengono apprezzati e dove vengono chiamati. Sono energia e consapevolezza, strettamente collegati alla materia. La materia è collegata a Madre Terra. Perciò direziona la tua gratitudine verso il pianeta e ringrazialo ogni giorno perché si prende cura di te. Fagli sapere che sei pronto a ricevere.”

L’ultimo brano proposto di Lascia che sia è un elenco di consigli-principi esistenziali.
Degli ottimi principi, devo dire.
“1. Raccogli ciò che hai seminato.
2. Attrai ciò che sei, non ciò che vuoi.
3. Ciò a cui opponi resistenza persiste.
4. Ovunque tu vada, lì ti troverai.
5. Ogniqualvolta c’è qualcosa di sbagliato, c’è qualcosa di sbagliato in noi.
6. Impara la disciplina e l’umiltà.
7. Non pensare a due cose contemporaneamente.
8. Fai molta attenzione a ciò in cui credi.
9. Lascia andare il passato e vai avanti.
10. La storia si ripete finché non impari le lezioni.
11. Se ti focalizzi sulle cose buone nella tua vita, ne accadranno altre.
12. Ciò con cui contribuisci ti viene restituito.”

Abbiamo terminato con Lascia che sia di Joy Martina e Roy Martina.
Al prossimo articolo di approfondimento.

Fosco Del Nero

Share Button

Il potere dell'amore - Charles Rafael Payeur (sessualità)Titolo: Il potere dell’amore (La puissance de l’amour).
Autore: Charles Rafael Payeur.
Argomenti: cristianesimo, spiritualità, esoterismo, amore.
Editore: Edizioni L’Età dell’Acquario.
Anno: 1991.
Voto: 8.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Non appena l’ho visto, son stato subito attratto da Il potere dell’amore, nonostante non avessi mai sentito nominare Charles Rafael Payeur, che in seguito ho scoperto essere un sacerdote cattolico canadese nonché un conferenziere molto noto nell’America del Nord.

Un sacerdote cattolico ben particolare, se è vero che si diletta a trattare, tramite conferenze che poi divengono libri, di sessualità, degli elementi della natura, dei chakra, di alchimia, di sogni, di numerologia, di astrologia, di sciamanesimo e a questo punto suppongo delle tematiche sottili-esoteriche in generale (come giustamente dovrebbe essere).
Non a caso, egli si afferma portavoce non della Chiesa e delle sue posizioni ufficiali (che peraltro cambiano sempre col tempo, cosa che si commenta da sola in quanto a consapevolezza), ma dell’ermetismo cristiano (ossia del cristianesimo esoterico… e la verità rimane sempre ferma e fedele a se stessa, e difatti prima o poi viene inevitabilmente svelata).

Insomma, il curriculum c’è, per quanto mi riguarda…

… e devo dire che ci sono anche sostanza, sotto forma di idee, e una bella consapevolezza dietro, ciò che è più importante: il personaggio si intende di simbolismo e ha una visione piuttosto chiara delle cose, riuscendo ad andare piuttosto indietro nel tempo, e anche un poco avanti nell’individuazione di alcune soluzioni per la società attuale.

Il potere dell’amore è un libro di breve durata, circa 90 pagine scritte, suddiviso in tre argomenti, sarebbe a dire nelle trascrizioni di tre conferenze: “Coppia e spiritualità“, “La scienza dei miracoli“, “Vincere l’AIDS per mezzo dell’amore“.
La prima parte si concentra sulla coppia e sulla sua valenza esoterico-evolutiva; la seconda sul percorso personale e la terza parte sulla questione dell’AIDS, genesi esistenziale e cura altrettanto esistenziale.

Sarò breve: Il potere dell’amore di Charles Rafael Payeur mi è piaciuto molto, sia in generale sia in relazione al fatto che è stato scritto da un sacerdote cristiano: la testimonianza diretta (e assai bella, aggiungo) che c’è speranza ed evoluzione in ogni ambito, che sia religione, medicina, scienza o altro.

Non tutto quanto viene esposto dall’autore mi trova d’accordo, sarò sincero anche su questo, e anzi in alcuni punti ho notato qualche contraddizione con la scienza esoterica, ma siamo ai dettagli, e anzi senza dubbio in futuro mi leggerò altri libri di Charles Rafael Payeur, autore contemporaneo concreto, chiaro, competente e utile come pochi, dettaglio più, dettaglio meno.

Fosco Del Nero

Share Button

 

 

BAG

tarocchi

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Il bambino zoppettino

Parole di Potere

Parole di Potere

Il cammino del mago

Copertina Parole di Forza

Il mondo dall'altra parte

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Corso di esistenza

Copertina Accademia della Guerra

Ultimi Commenti

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Dhammapada
I quattro vangeli
Tao te ching
Il giardino cintato della verità
La ricerca
Autobiografia di uno yogi
Il libro della magia divina
Il potere di adesso
Il libro di Mirdad
Chi è il testimone
Prima di Io Sono
La forza sessuale o il drago alato
Vedute sul mondo reale
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La danza del vuoto
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Con te e senza di te
Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
Frammenti di un insegnamento sconosciuto
Dio in te - The white book
La via del risveglio planetario
Il Vangelo di Maria Maddalena
La forza sessuale o il drago alato
Officina alkemica
La via del cuore
La via del guerriero di pace
Conversazioni con Yogananda
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Superanima Sette - La scuola celeste
Maestri nella nuova energia
Il profeta
Il codice del cuore
L'enneagramma
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
Il segno zodiacale come guida spirituale
Il libro perduto del Dio Enki
Sintesi dell’insegnamento
Il gusto della gioia
Una storia d’amore con l’esistenza
Io Amo Meditare - CD

Contatore visite