================== EBOOK GRATUITO ==================

Inserisci la tua mail e ricevi l'ebook di crescita personale
"Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Parole di Potere

Vivi felice – Osho (spiritualità)

30 Mag 2019 In: Recensione, Spiritualità

Vivi felice - Osho (spiritualità)Titolo: Vivi felice.
Autore: Osho.
Argomenti: spiritualità.
Editore: Infinito Editori.
Anno: 1985.
Voto: 8.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Ho già recensito svariati video di Osho, otto per la precisione, dal primo, Stati di coscienza superiore, all’ultimo, L’innocenza è pura intelligenza.
Nel mentre ne ho presi degli altri, di cui Vivi felice è il primo.

Per farla semplice, e considerando che comunque in ogni video c’era Osho, al di là degli argomenti specifici del dvd in questione, le valutazioni numeriche assegnate erano sempre la medesima: un 8 d’ufficio.
Proseguirò in cotal modo, ma di volta in volta preciserò se il singolo video mi è piaciuto di più o di meno.

Vivi felice è forse quello, tra i nove visti, che mi è piaciuto di meno.
Piuttosto breve, 90 minuti, si concentra su condizionamenti, religioni, società, famiglia, proponendo anche concetti che, pur all’interno di tanti punti di vista e anche delle provocazioni offerte da Osho, potrebbero risultare ambigui se non visti con l’ottica di un livello elevato di consapevolezza.

Ambigui o persino affiliati a infausti programmi politici come il “nuovo ordine mondiale”: ad esempio, un’unica nazione mondiale senza confini, la sparizione della famiglia e dell’educazione dei figli da parte dei genitori, la vita presso grandi centri e non come gruppi familiari singoli, etc.

In realtà, come ho avuto modo di scrivere in altre sedi (tra cui il mio libro Corso di esistenza), l’agenda politica del “nuovo ordine mondiale” non è altro che l’ottava bassa della società collettiva e illuminata che tanti negli ambienti spirituali desiderano. La struttura unitaria è simile… ma cambia lo stato di coscienza collettivo: siamo parecchie ottave sopra, per dirla in questo modo.
Quindi quanto sentite Osho fare affermazioni di questo tipo, tenete presente ciò.

Altra cosa da notare: in questo video Osho sembrava particolarmente mogio e sofferente, e forse è stato registrato poco dopo l’avvelenamento ricevuto dal maestro indiano negli Stati Uniti poco prima dell’espulsione da essi.

Curiosità: a quell’epoca ben 21 paesi negarono ad Osho l’ingresso nei loro territori, ciò che era evidentemente un segno “energetico” di quei tempi.
Viceversa, dopo la sua morte nel 1990 la popolarità, i libri e gli insegnamenti di Osho Rajneesh non hanno fatto altro che diffondersi sempre di più, ed egli è divenuto uno degli autori più stampati e letti di tutti i tempi, dando seguito alla sua previsione per cui “Le mie parole saranno la religione e la filosofia del futuro; io sarò contemporaneo tra duecento anni”. Per ora ne sono passati solo trenta, ma la strada è quella e pare ben segnata.

Fosco Del Nero

Share Button

Oggi - Francisco Candido Xavier (spiritualità)Titolo: Oggi (Hoje).
Autore: Francisco Candido Xavier, Emmanuel.
Argomenti: spiritualità, spiritismo.
Editore: Casa del Nazareno Edizioni.
Anno: 1984.
Voto: 5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: Macrolibrarsi.

 

Avevo conosciuto Francisco Candido Xavier (detto Chico Xavier) anni fa, per via di Nosso Lar, il bel film tratto dal suo omonimo libro, che poi avevo anche letto e recensito.
Ed essendomi piaciuto Nosso Lar (il film più del libro, a dire il vero), mi ero procurato qualche altro testo di Xavier e dello spiritismo in generale…

… non trovando però niente di grande valore, devo essere sincero, ma testi ed energia ferma a un post cattolicesimo leggermente più avanzato, e “dotato” di reincarnazione, spiriti, etc, ma ancora immerso in dualismo, bene-male, dolore, sofferenza, perdono.

Viaggiatore si era conquistato una sufficienza risicata, Seguimi si è attestato sulla mediocrità, Una città nell’aldilà era sceso al 4 e Duemila anni fa… addirittura al 3, una delle peggiori valutazioni di tutta la storia di questo sito, che ormai ne ha ospitate molte centinaia.

Oggi si colloca in mezzo al gruppone: visto quel che ho visto, poteva andare peggio… e anzi, la valutazione è perlomeno tenuta viva da qualche onesto spezzone. Per quanto siamo sempre nel range di cattolicesimo-spiritismo-sofferenza-dolore.

Ecco gli estremi di Oggi: si tratta di un libriccino di formato molto piccolo, men che tascabile, e di 88 pagine stampate. Tra dimensioni ridotte del formato, pagine bianche, carattere e font al contrario piuttosto grandi, quelle 88 pagine diventano forse 18-20 di una pubblicazione media.

In esse, con lo sfondo del cristianesimo cattolico e dello spiritismo, si parla di bene, di perdono, di problemi, di disperazione, e alcuni altri temi emotivi, e soprattutto come affrontarli vivere l’oggi in modo positivo.

In effetti, potremmo dire che siamo tra cattolicesimo, spiritismo e pensiero positivo.
Il tutto con un’ottava non bassa, ma nemmeno alta, se capite cosa intendo, anche se ogni tanto spunta fuori qualche messaggio di valore: lavoro interiore, leggerezza quanto possibile, servizio all’esistenza.

Troppo poco, però, perché Oggi abbia una valutazione superiore.
Stanti così le cose, smetterei di leggere altri testi di Francisco Candido Xavier (che pure mi è simpatico, tra parentesi)… se non fosse che ne ho degli altri e che, per mio partito, li leggerò tutto fino all’ultimo.

Fosco Del Nero

Share Button

La vita reale - Georges Ivanovitch Gurdjieff (esistenza)Titolo: La vita reale (Life is real only then, when I am).
Autore: Georges Ivanovitch Gurdjieff.
Argomenti: esistenza, quarta via.
Editore: Libritalia.
Anno: 1930 ca.
Voto: 5.5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Dopo essermi letto la sintesi degli insegnamenti di Gurdjieff nei due testi più famosi di Ouspensky, ossia Frammenti di un insegnamento sconosciutoLa quarta via, decisi di andare direttamente alla fonte e leggermi direttamente Gurdjieff.
Così, dopo I racconti di Belzebù a suo nipote e Incontri con uomini straordinari, è stata la volta di La vita reale, testo conosciuto in italiano anche col titolo di La vita è reale solo quando io sono.

Piccola premessa: nelle intenzioni del maestro armeno, I racconti di Belzebù a suo nipote, un mattone di quasi 1000 pagine, e nemmeno leggere, avrebbe dovuto avere funzione demolitrice, Incontri con uomini straordinari avrebbe dovuto invece mostrare che per l’uomo era possibile un’altra vita, mentre il terzo libro della sua serie, La vita reale, avrebbe dovuto operare la costruzione dell’uomo nuovo… o comunque fornirgli gli elementi di costruzione (poi va da sé che ognuno deve costruire se stesso).
Il tutto come una sorta di nigredo, albedo e rubedo “in salsa quarta via”.

Il problema è che Gurdjieff fece in tempo a scrivere solo il primo dei cinque testi che avrebbero dovuto costituire questo ultimo libro della sua trilogia, e infatti La vita reale è molto breve rispetto ai due testi che lo avevano preceduto: appena 120 pagine, composte dalla trascrizione di cinque conferenze tenute da Gurdjieff ai suoi allievi e un testo finale.

Per di più, una di queste quattro conferenze, e proprio quella più interessante negli argomenti, e anzi l’unica che stava arrivando a fornire qualcosa di sostanzioso, si interrompe, rimanendo incompleta essa stessa.
In questo breve testo, che divaga parecchio, c’è qualcosa di utile, e persino di sconvolgente per chi non vi fosse ancora arrivato per conto suo, ma non è poi tanto.
In definitiva, l’opera di diffusione di Gurdjieff è rimasta, di fatto, incompiuta: evidentemente doveva andare così, tra guerre mondiali (due) e guerre locali (svariate), pallottole ricevute (tre), gravi incidenti d’auto (uno), morte di moglie e collaboratori (varie), litigi con allievi-collaboratori, testi interrotti proprio quando si sarebbe dovuto arrivare al sodo.

Questo spiega tra l’altro perché a diffondere gli insegnamenti della Quarta Via siano stati gli allievi di Gurdjieff, in primis P.D. Ouspensky e Madame de Salzmann, piuttosto che i testi di Gurdjieff stesso.

A conti fatti, la lettura della trilogia di Gurdjieff non mi ha dato molto, certamente meno rispetto allo sforzo effettuato (ma almeno lo sforzo è stato fatto).
In effetti, avevo iniziato con Frammenti di un insegnamento sconosciuto e sarei potuto rimanere con quello.

Tuttavia, per non lasciare niente di intentato, mi leggerò anche Vedute sul mondo reale, sempre scritto da Gurdjieff… e, chissà, forse anche Il nunzio del bene venturo, la sua prima, breve e frettolosamente ritirata pubblicazione, l’unica avvenuta quando lui era ancora in vita.

Fosco Del Nero

Share Button

BAG

tarocchi

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Parole di Potere

Il cammino del mago

Il mondo dall'altra parte

Copertina Parole di Forza

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Corso di esistenza

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Ultimi Commenti

Libri consigliati

Dhammapada
I quattro vangeli
Il giardino cintato della verità
La ricerca
Autobiografia di uno yogi
Il libro della magia divina
Il potere di adesso
Il libro di Mirdad
Prima di Io Sono
I segreti del viaggio interiore
Vedute sul mondo reale
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La danza del vuoto
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Con te e senza di te
Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
Frammenti di un insegnamento sconosciuto
Dio in te - The white book
La via del risveglio planetario
Il Vangelo di Maria Maddalena
La forza sessuale o il drago alato
Officina alkemica
La via del cuore
La via del guerriero di pace
Conversazioni con Yogananda
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Superanima Sette - La scuola celeste
Maestri nella nuova energia
Chiedi e ti sarà dato
Il profeta
Il codice del cuore
L'enneagramma
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
Il segno zodiacale come guida spirituale
Il libro perduto del Dio Enki
Sintesi dell’insegnamento
Il gusto della gioia
Una storia d’amore con l’esistenza
Io Amo Meditare - CD

Contatore visite